Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vertigini», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vertigini

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola vertigini è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: i (tre). Divisione in sillabe: ver-tì-gi-ni. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con vertigini per una lista di esempi.
Esempi d'uso
Non ancora verificati:
  • Non vado sulle montagne russe al parco giochi, perché soffro di vertigini!
  • La mia fastidiosa cervicale mi provoca vertigini e nausea.
  • Mi vengono le vertigini solo a pensare al pericolo corso.
Citazioni da opere letterarie
Arabella di Emilio De Marchi (1888): Arabella, aspirando con fremito nervoso l'odore acuto del petrolio, non sentì paura di trovarsi sola, in quell'ora, in quel luogo, in quell'avventura, come se le tenebre e il triste silenzio della tana suscitassero in lei delle seduzioni meno buone, delle vertigini dall'alto in giù; ma la voce di Lorenzo e il suo passo pesante che tornava indietro l'invasero di un subito spavento. Non potendo fuggire, si ritirò dietro un pezzo di paravento logoro, che nascondeva la cucina del portinaio.

L'appuntamento di Ada Negri (1917): In piazza del Duomo poté, finalmente, balzare su un tram. L'orologio di faccia alla cattedrale segnava le due e cinquanta minuti. Nel tram si tenne in piedi, aggrappata ad una cinghia. Il carrozzone, pieno zeppo, era impregnato dello specialissimo tanfo d'umanità sgocciolante, di troppi fiati al rinchiuso, di cuoi fradici, di membra in traspirazione, che hanno i tram nelle giornate di pioggia dirotta, e che dà la nausea e le vertigini.

Con gli occhi chiusi di Federigo Tozzi (1919): Cercava di superare le sue malinconie; ma non poteva dimenticarle quanto avrebbe voluto. Talvolta ne era distaccato di soprassalto; e allora gli veniva uno stato mentale confuso e torbido che pareva sempre per andarsene. E aveva l'illusione che il suo spirito assumesse così enormi proporzioni che i suoi pensieri vi si smarrivano dentro, insieme con i loro echi improvvisi, come in una stanza troppo grande. Quante volte non s'era considerato perduto, mentre le imagini esteriori lo invadevano senza tregua! Ora gli pareva di avere la propria anima; ora diminuiva; mentre questi movimenti gli davano un malessere come quello delle vertigini.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per vertigini
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: vertigine.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: veri, vergini, veti, vini, erigi, ergi, etini, tini.
Parole contenute in "vertigini"
gin, erti. Contenute all'inverso: tre.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vertigini" si può ottenere dalle seguenti coppie: verticali/caligini.
Usando "vertigini" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * iosa = vertiginosa.
Lucchetti Alterni
Usando "vertigini" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * osai = vertiginosa; * osei = vertiginose.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: verticisti, verticistica, verticisticamente, verticistiche, verticistici, verticistico, vertigine « vertigini » vertiginosa, vertiginosamente, vertiginose, vertiginosi, vertiginoso, vertono, veruno
Parole di nove lettere: verticale, verticali, vertigine « vertigini » vescicale, vescicali, vescicola
Vocabolario inverso (per trovare le rime): vitiligini, poligini, serpigini, parigini, origini, intertrigini, prurigini « vertigini (inigitrev) » luigini, orologini, ipogini, ambrogini, androgini, proterogini, misogini
Indice parole che: iniziano con V, con VE, parole che iniziano con VER, finiscono con I

Commenti sulla voce «vertigini» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze