Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «voragine», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Voragine

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola voragine è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: vo-rà-gi-ne. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: governai, norvegia.
voragine si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [ori] + [vegan]; [rivo] + nega; noi + [grave]; vino + [agre]; ong + [averi]; [giro] + [nave]; [gino] + [aver]; [evo] + [grani]; [ero] + vigna; [over] + gina; [neo] + gravi; [nevo] + [agri]; nero + [vagì]; nervo + [gai]; [evi] + [argon]; [eri] + vango; nei + gravo; nevi + [agro]; [neri] + [vago]; [nervi] + ago; [ergo] + [ivan]; vergo + ani; nego + [riva]; vengo + [ari]; [negro] + [avi]; vige + [arno]; [ergi] + [nova]; ...
Componendo le lettere di voragine con quelle di un'altra parola si ottiene: +mat = argomentavi; +[out, tuo] = autogoverni; +hiv = avvinghierò; +col = coinvolgerà; +col = convogliare; +col = convoglierà; +[dan, dna] = denigravano; +tag = girovagante; +bel = governabile; +tav = governativa; +[est, set] = insorgevate; +mat = integravamo; +tan = integravano; +[tar, tra] = interrogava; +tir = interrogavi; +ili = invoglierai; +tai = navigatorie; +[ehm, hem] = navigheremo; +tai = originavate; ...
Vedi anche: Anagrammi per voragine
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: voragini.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: vagine, vagì, vane, orgie, orge, ragne, raie, rane.
Parole contenute in "voragine"
agi, gin, ora. Contenute all'inverso: aro.
Intarsi e sciarade alterne
"voragine" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: voi/ragne, van/orgie.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "voragine"
»» Vedi anche la pagina frasi con voragine per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Si è aperta una voragine nella strada per colpa del terremoto.
  • Si è aperta una voragine nei conti di quella banca senese.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Precipizio, Abisso, Baratro, Voragine, Gorgo, Dirupo - Precipizio, qualunque altezza naturale di monte, scoglio o altro tale da cui cadendo persona o cosa interamente si sfracellerebbe o si sfascierebbe; l'abisso è un precipizio senza fondo o almeno non misurabile, non calcolabile; baratro all'idea d'abisso unisce quella d'oscurità atra, o, comunque, terribile: voragine è apertura naturale che si fa nel suolo per iscossa di terremoto o altro naturale fenomeno: gorgo, precipizio o voragine in cui s'ingurgita acqua di molta: dirupo, già si disse, è fianco di montagna scoscesa assai, dirupata. Le prime tre voci hanno eziandio senso traslato: andare in o a precipizio; cadere in un abisso di mali; baratro infernale. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Voragine - e † VORAGGINE. S. f. Apertura profondissima in terra o in acqua, che ingoia quanto vi precipita giù. – V. anco VORAGO. E in Cic.

Pass. Prol. (C) Per abbattimento de' rigogliosi marosi, o per soperchio del gonfiato mare, o per oltraggio de' rinfranti sprazzi, o per voragine di pelago profondo. Lab. 261. Egli è certo quel golfo una voraggine infernale, la quale allora si riempierebbe o sazierebbe, che il mare d'acqua o il fuoco di legne. Liv. Dec. 3. Per le alte e profonde voragini del fiume. Segner. Pred. 6.3. Dove tiene assoldati Dio tanti turbini, tanti flutti, tante voragini?… Sannaz. Arc. egl. 12. (M.) Ove quell'acqua irata ingolfasi, Ove più rutta al ciel la gran voragine,… Veder mi par…

[Cont.] Doc. Gov. P. di Tol. Arch. St. It. IX. 94. In tal ora 'l fuoco aperse e fece quella voragine con tanto impeto, e tanto romore e splendore, che io al giardino ebbi gran paura. Bart. C. Arch. Alb. 84. 13. Debbonsi fuggire i ritrosi delle acque, gli avvolgimenti. le voragini, e cose simili, che ne' cattivi fiumi si truovano. T. Magal. Lett. fam. 1. 9. Che importava egli a me di andare a riconoscere le stufe di Baia,… affacciarmi alla voragine del Vesuvio? [G.M.] Segner. Mann. Marz. 3. Potrai bensì rivoltarti ai monti, e pregarli che, rovinando, ti cadano tutti sopra, ai marmi che ti schiaccino, ai macigni che ti sminuzzino, alle voragini della terra che si aprano ad inghiottirti.

[G.M.] Appiè dei monti della Falterona, presso Castagno, è una gran voragine, che chiamano la Gorga nera.

T. Curzio nella voragine.

2. Per metaf. Vit. SS. Pad. 2. 334. (C) Io sono abisso di perdizione, voragine e lacciuolo dell'anime. Tass. Ger. 10. 2. Che sebben del gran ventre omai ripiene Ha l'ingorde voragini profonde (un lupo), Avido pur di sangue anco fuor tiene La lingua, e il sugge dalle labbra immonde.

3. E detto di cosa che esige e assorbe molte spese. Guicc. Stor. 7. 340. (C) Nè il sussidio pecuniario… era tale, che potesse supplire a una minima parte della voragine della guerra.

T. Voragine del debito pubblico.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vongolare, vongole, voodoo, vorace, voracemente, voraci, voracità « voragine » voragini, vorrà, vorrai, vorranno, vorrebbe, vorrebbero, vorrei
Parole di otto lettere: voracità « voragine » voragini
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ustilagine, mucillagine, immagine, pagine, portapagine, compagine, asparagine « voragine (enigarov) » borragine, cartagine, vagine, ciliegine, regine, salveregine, piombaggine
Indice parole che: iniziano con V, con VO, iniziano con VOR, finiscono con E

Commenti sulla voce «voragine» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze