Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «adagio», il significato, curiosità, forma del verbo «adagiare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Adagio

Forma verbale
Adagio è una forma del verbo adagiare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di adagiare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola adagio è formata da sei lettere, quattro vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: a-dà-gio. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: adagiò.
Anagrammi
adagio si può ottenere combinando le lettere di: [gai, già] + oda.
Componendo le lettere di adagio con quelle di un'altra parola si ottiene: +[dan, dna] = adagiando; +emù = adeguiamo; +nel = diagonale; +alt = dialogata; +rum = graduiamo; +rum = guardiamo; +[acmi, cima, mica] = adagiamoci; +vana = adagiavano; +gong = aggiogando; +[elfo, fole] = edafologia; +sten = esagitando; +ferì = ideografia; +unte = inadeguato; +unni = inguaiando; +[fino, foni, info] = odinofagia; +[duri, rudi] = radioguida; +[lori, orli] = radiologia; +[armi, mari, mira, ...] = riadagiamo; +iran = riadagiano; +[arti, atri, irta, ...] = riadagiato; +[riva, vari, vira] = riadagiavo; +sten = sdoganiate; +menta = adagiamento; ...
Vedi anche: Anagrammi per adagio
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: adagia.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: adagi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: adagino.
Parole con "adagio"
Finiscono con "adagio": riadagio, riadagiò.
Parole contenute in "adagio"
ada, agi, agio, adagi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "adagio" si può ottenere dalle seguenti coppie: adamo/mogio.
Usando "adagio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: biada * = bigio; piada * = pigio; * giotto = adatto; rana * = randagio.
Cerniere
Usando "adagio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ori * = riadagi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "adagio" si può ottenere dalle seguenti coppie: adatto/giotto.
Usando "adagio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mogio = adamo; bigio * = biada; pigio * = piada; * ateo = adagiate.
Sciarade incatenate
La parola "adagio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ada+agio, adagi+agio.
Intarsi e sciarade alterne
"adagio" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: adì/ago.
Intrecciando le lettere di "adagio" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = adagiarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "adagio"
»» Vedi anche la pagina frasi con adagio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La musica dal ritmo adagio di Albinoni nell'ascoltarla mi fa venire i brividi, stupenda!
  • Guidando in città è preferibile procedere adagio ed osservare i semafori.
  • Il vecchio aveva un’andatura stentata e procedeva adagio per non cadere.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Adagio, Lentamente, Adagio adagio, Piano, Pian piano, Adagino, Sommessamente, Bel bello - Sono tutti modi che significano lentezza nell'operare, nel parlare, nel muoversi. - Adagio si dice di tutte e tre le cose: Cammina adagio, Lavora adagio, Parla adagio; e si dice pure Adagino, quasi a modo di superlativo. - Bel bello, si dice più specialmente del camminare; e accenna anche maggior lentezza, ma non abituale. - «Parto alle sei, e così bel bello arrivo a casa alle otto.» - Si dice anche del parlare e dell'operare, ma con qualche ironia. - Lentamente, si riferisce al solo operare - Piano si riferisce al parlare e al camminare; ma, parlandosi del camminare, viene a dire non solo lentezza, ma il camminare in modo che non si senta romore di passi, e a modo di superlativo Pianino o Pian pianino. - Sommessamente si usa solo rispetto al parlare. - «Parlavano sommessamente per non disturbarlo.» [immagine]
Proverbio, Adagio, Motto - Proverbio è sentenza popolare, semplice, nata e approvata dalla esperienza, e applicabile a molti casi.-
Adagio è detto sentenzioso, più solenne nella forma, frutto più di sapienza che di pura esperienza. -
Motto è detto breve e arguto: spesso anche pungente. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Bel bello, Adagio, Adagio adagio, Piano, Pian piano, Adagino, Pianino, Pian pianino - Bel bello, vale di o con buona grazia; adagio è contrario a presto; piano è l'opposto di forte: inoltrarsi bel bello, andare adagio, parlar piano. Adagio adagio indica lentezza sì, ma una certa costanza e persistenza nel proposito; pian piano indica una certa avvertenza nel fare; adagino dicesi a modo di correttivo a chi precipita; pianino può dirsi e del moto e del suono; pian pianino, e del muoversi e dell'andare e del fare qualche operazione o dolorosa o di difficile riuscita, e per cui vi voglia minuta attenzione. [immagine]
Adagio Adagio, A poco a poco - A poco a poco indica la quantità, la dose; adagio adagio, il modo; leggere adagio adagio è leggere con riflessione; persistendo in questo metodo a poco a poco s'imparano di molte cose; adagio è espressione di movimento; poco, di quantità: chi va adagio farà poco lavoro ma ben fatto: chi precipita perde il tempo e la roba, perchè se riesce a male bisogna gettarla. [immagine]
Adagio, Proverbio, Sentenza, Motto, Massima, Riflessione, Assioma, Aforismo - Adagio è detto solenne, vero e antico. Proverbio è detto del popolo pure molto antico; debb'essere detto da tutti colle stesse parole; ve n'ha di veri e di belli, ve n'ha di sciocchi e di falsi, dice Tommaseo; ed io aggiungo, di plateali e di sconci. Sentenza è detto espresso per lo più in modo autorevole: forse per ciò le decisioni de' tribunali diconsi sentenze. Detta in modo più piano è massima; se si adduce qualche ragione onde convalidarla è riflessione. Motto è detto arguto e spiritoso, vero o apparentemente vero; l'ironia, l'iperbole o il paradosso lo fanno più frizzante. Assioma è verità cardinale e fondamentale; debb'èssere intrinsecamente vera e non preteribile: l'aforismo contiene d'ordinario una verità dimostrata dalla pratica, e perciò ristretta in un principio o regola breve e chiara da potersi facilmente tenere a memoria. Ogni scienza per la parte teorica ha i suoi assiomi, e per la parte pratica i suoi aforismi. Son notissimi e autorevoli anche oggidì gli aforismi d'Ippocrate. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: adagiava, adagiavamo, adagiavano, adagiavate, adagiavi, adagiavo, adagino « adagio » adalberto, adamante, adamanti, adamantina, adamantine, adamantini, adamantino
Parole di sei lettere: adagia « adagio » adatta
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sgonfio, tronfio, lofio, brefotrofio, orfanotrofio, agio, albagio « adagio (oigada) » riadagio, riadagiò, randagio, biagio, plagio, plagiò, magio
Indice parole che: iniziano con A, con AD, iniziano con ADA, finiscono con O

Commenti sulla voce «adagio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze