Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «barbara», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «barbaro», sillabazione, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Barbara

Forma di un Aggettivo
"barbara" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo barbaro.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Nomi di donna [Aurora « * » Beatrice]
Parole Monovocaliche [Barba « * » Barbata]
Giochi di Parole
La parola barbara è formata da sette lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: bàr-ba-ra. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di barbara con quelle di un'altra parola si ottiene: +mio = arrabbiamo; +noi = arrabbiano; +[eri, ire, rei] = arrabbiare; +tai = arrabbiata; +ito = arrabbiato; +[avi, iva, vai, ...] = arrabbiava; +ivi = arrabbiavi; +voi = arrabbiavo; +[eri, ire, rei] = arrabbierà; +col = barbacarlo; +sos = barbarossa; +cebi = abbarbicare; +ceci = abbraccerai; +ceci = abbracciare; +tute = abburattare; +tute = abburatterà; +daca = abracadabra; +mimo = arrabbiammo; +[dino, doni, nido, ...] = arrabbiando; +enti = arrabbiante; +[iris, risi] = arrabbiarsi; +essi = arrabbiasse; +issi = arrabbiassi; +[site, stie, tesi] = arrabbiaste; ...
Vedi anche: Anagrammi per barbara
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bambara, barbare, barbari, barbaro, barbata, barbera.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: garbare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: barra, babà, arra, rara.
Parole con "barbara"
Iniziano con "barbara": barbaramente.
Finiscono con "barbara": semibarbara, santabarbara.
Parole contenute in "barbara"
ara, bar, bara, barba.
Incastri
Si può ottenere da bara e bar (barBARA).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "barbara" si può ottenere dalle seguenti coppie: barbata/tara, barbati/tira, barbato/torà.
Usando "barbara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * barare = barre; * rata = barbata; * rate = barbate; * aie = barbarie; * raglio = barbaglio; * rarità = barbarità; * radiano = barbadiano; * ragliare = barbagliare; * raramente = barbaramente.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "barbara" si può ottenere dalle seguenti coppie: barbata/atra.
Usando "barbara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * arabia = baria; * arabile = barile; * arabili = barili; * arte = barbate; * arti = barbati; * arto = barbato; * arabista = barista; * arabiste = bariste; * arabisti = baristi; * arcane = barbacane; * arcani = barbacani; * arrossa = barbarossa.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "barbara" si può ottenere dalle seguenti coppie: sbarba/ras.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "barbara" si può ottenere dalle seguenti coppie: bari/barai, barre/barare, barbi/arai.
Usando "barbara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * barbare = rare; * barbaro = raro; * barbarità = rarità; * tira = barbati; * torà = barbato; * barbaramente = raramente; * ossea = barbarosse.
Sciarade incatenate
La parola "barbara" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: barba+ara, barba+bara.
Frasi con "barbara"
»» Vedi anche la pagina frasi con barbara per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Barbarismo, Solecismo, Neologismo, Arcaismo, Voce barbara - Barbarismo è l'impiegare voci o frasi affatto inusitate, o dare a voci dell'uso senso indebito e riprovevole. Solecismo è peccato contro la grammatica generale o la particolare della lingua che si scrive; gli errori di sintassi, e quelli contro il vero reggimento de' verbi, delle preposizioni e simili sono solecismi. Neologismo è il servirsi e introdurre parole o modi di lingue straniere nella lingua in cui si scrive, o parla, senza dichiararne il motivo, e quasi fossero cose già sancite dall'uso. Il dire per es. io regretto, io sono rincrescevole (je regrette, je suis fâché) sarebbero neologismi barbari in italiano. Non so se qui sia il caso di dire che l'invasione del neologismo nelle lingue europee, e ciò in proporzione quasi uguale di reciprocità, non sia, per mezzo del commercio e della frequenza maggiore che le strade ferrate e i vapori producono e produrranno più sempre fra un più gran numero d'individui delle nazioni stesse, occasione della creazione d'una lingua comune europea, parlata e non iscritta, come è la lingua franca a Costantinopoli, e ciò forse fra un secolo o a un dipresso: come l'idea me ne è venuta qui, ho voluto accennarla e nulla più; che se sarà reputata strana, sarà per lo meno una stranezza innocente e punto pregiudicevole. Arcaismo è il servirsi di parole o modi che furono già della lingua, ma ora vieti e disusati affatto. La voce barbara, che è il neologismo di parola, può talvolta e in un caso speciale essere usata (e ciò può accadere di sovente specialmente nella lingua parlata, in cui talora la memoria non porge pronto il vocabolo proprio nostro) quando può fare più chiaramente capire cosa, che un vocabolo nostro non ispiegherebbe così per l'appunto; ma allora si scrive questa voce con diverso carattere; di questa licenza però si deve usare quanto più raramente sia possibile. Molte voci già barbare ora più nol sono perchè accettate da gran tempo e sancite dall'uso. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: barbadiani, barbadiano, barbagianni, barbagliare, barbaglii, barbaglio, barbanera « barbara » barbaramente, barbare, barbaresca, barbaresche, barbareschi, barbaresco, barbari
Parole di sette lettere: baratto « barbara » barbare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ara, bara, capibara, bambara, palombara, isallobara, isobara « barbara (arabrab) » santabarbara, semibarbara, cara, baccara, baccarà, vaccara, discotecara
Indice parole che: iniziano con B, con BA, iniziano con BAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «barbara» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze