Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cerimonioso», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cerimonioso

Aggettivo
Cerimonioso è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: cerimoniosa (femminile singolare); cerimoniosi (maschile plurale); cerimoniose (femminile plurale).
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola cerimonioso è formata da undici lettere, sei vocali e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: o (tre).
Divisione in sillabe: ce-ri-mo-nió-so. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
cerimonioso si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): oro + [mesonici]; [orso] + [micione]; sono + [cimiero]; onoro + semici; sonoro + [emici]; rom + coesioni; mono + sierico; osi + morenico; [ori] + mesonico; [orsi] + encomio; iroso + [encomi]; noi + semicoro; sino + omerico; osino + [ceromi]; [onori] + [cimose]; [rosoni] + emico; noioso + [cremi]; mio + [censorio]; somi + conierò; osmio + [cerino]; morosi + [icone]; [mino] + [coesori]; smino + eroico; [omino] + [cerosi]; monosi + [cerio]; ormoni + [cesio]; [isonomo] + crei; oronimo + [esci]; [iris] + economo; ioni + [cremoso]; ionio + scremo; ...
Componendo le lettere di cerimonioso con quelle di un'altra parola si ottiene: +zip = ricomposizione.
Vedi anche: Anagrammi per cerimonioso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cerimoniosa, cerimoniose, cerimoniosi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: cerio, cerini, cerino, ceroni, ceroso, cero, ceni, ceno, censo, crini, cimoso, conio, coni, cono, coso, ermo, eroi, eroso, eros, eoni, rimi, rioni, riso, roso, ionio, ioni, mono.
Parole contenute in "cerimonioso"
eri, oso, ceri, rimo. Contenute all'inverso: ire, mire, nomi.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cerimonioso" si può ottenere dalle seguenti coppie: ceca/acrimonioso.
Frasi con "cerimonioso"
»» Vedi anche la pagina frasi con cerimonioso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il mio amico Mario è un ragazzo cerimonioso ed ossequioso.
  • Talvolta il fare cerimonioso di alcune persone li rende antipatici.
  • Il nostro ospite è stato cordialissimo, forse fin troppo cerimonioso.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Cerimonia, Cerimonie, Complimenti, Cerimonioso, Complimentoso - Cerimonia è quella, o quelle formalità con cui s'accompagnano alcuni atti privati o pubblici per renderli più solenni: la cerimonia dello sposalizio, del battesimo, ecc. Le cerimonie della Chiesa sono stabilite dal rituale; quelle della corte, da apposito codice, e conservate e dirette da un gran cerimoniere. Il complimento è una lode, giusta o no, che si porge altrui per qualche suo merito: le cerimonie sono atti di reciproca deferenza che nell'incontrarsi fanno le persone di finita educazione, e nel rendersi visita: il complimento può essere cosa spiritosa e di buon gusto, se chi lo fa è persona di garbo; le cerimonie, meno certi primi atti doverosi, finiscono per essere stucchevoli: però l'uomo abitualmente cerimonioso e complimentoso è un vero seccatore, e il suo incontro una delle piccole miserie della umana vita. L'uomo leale deve pertanto guardarsi dai complimentosi e dai complimenti, poichè sotto di essi può covarsi qualche rea intenzione; delle cerimonie e dei cerimoniosi sorrida tra sé, se pur vuole, ma non diffidi come dei primi, poichè al più al più potranno fargli perdere la flemma. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Cerimonioso - e † CIRIMONIOSO, e gli altri not. in CERIMONIA. [T.] Agg. Da CERIMONIA. Persona che troppo ama le cerimonie e troppe ne fa. Galat. 40. (C) Cerimoniose persone, le quali di ciò fanno arte, o mercatanzia. Car. Lett. 2. 267. (Man.) Securtà che mi par di poter avere con un amico, qual mi siete voi, antico familiare e non cerimonioso. [Val.] Fag. Rim. 3. 108. Certi volponi Cerimoniosi e riverenti in viso, Che ti parlan con mille adulazioni.

T. Per lo più gli ha mal senso: ma c'è delle pers. sinceramente cerimoniose per rispetto e anche un po' per affetto. In Arnob. ha senso buono, di giorno da celebrare con cerimonia. = Morg. 28. 115. (C) Era, al culto divin, cirimonioso.

2. D'atti e parole. T. Inchini, Visite cerimoniose.

Discorso, Lettera. Vit. Benv. Cell. 494. (C) Mi fecero la più cerimoniosa orazione, la quale saria stata troppa al Papa. (La stampa di Fir. 1829 al vol. 2. pag. 488 ha cirimoniosa.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cerimoniere, cerimonieri, cerimoniosa, cerimoniosamente, cerimoniose, cerimoniosi, cerimoniosità « cerimonioso » cerimoniuccia, cerimoniuccie, cerinai, cerinaia, cerinaie, cerinaio, cerini
Parole di undici lettere: cerimoniosi « cerimonioso » ceroferario
Lista Aggettivi: cerebrale, cereo « cerimonioso » ceroso, certo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): smanioso, selenioso, arsenioso, ignominioso, calunnioso, carbonioso, acrimonioso « cerimonioso (osoinomirec) » parsimonioso, antimonioso, armonioso, gioioso, noioso, copioso, arioso
Indice parole che: iniziano con C, con CE, iniziano con CER, finiscono con O

Commenti sulla voce «cerimonioso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze