Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «derisione», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Derisione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola derisione è formata da nove lettere, cinque vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: de-ri-sió-ne. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: insedierò.
derisione si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sir + [ideone]; osi + redine; noi + [derise]; sino + eredi; [noir] + [sedei]; irosi + eden; [orini] + sede; risoni + dee; osé + [indire]; [ero] + [desini]; seno + [direi]; nero + siedi; sei + ordine; [ire] + [desino]; soie + [dirne]; eroi + densi; [erosi] + dine; nei + [deriso]; seni + [erodi]; [neri] + [esodi]; seino + [dire]; [norie] + sedi; [renosi] + dei; ieri + [denso]; sieri + onde; seini + [orde]; renii + [dose]; [inserì] + ode; [ere] + sinodi; [erse] + indio; eroe + snidi; [erose] + [indi]; ...
Componendo le lettere di derisione con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = considererai; +tac = consideriate; +col = consoliderei; +gps = dipingessero; +cra = disancorerei; +tra = disorientare; +[tar, tra] = disorienterà; +rna = risiederanno; +zip = rispedizione; +acca = arcidiocesane; +colt = ciondoleresti; +[iman, mani, mina] = dimensionerai; +[meni, mine] = dimensionerei; +misi = dimissionerei; +[acri, cari] = disarcionerei; +[arti, atri, irta, ...] = disorienterai; +[erti, irte, iter, ...] = disorienterei; +[atti, tait] = disorientiate; +sazi = dissezionerai; +[arto, atro, rota, ...] = endoarteriosi; +cast = esercitandosi; +[arti, atri, irta, ...] = radiosentieri; +[arto, atro, rota, ...] = radiosentiero; ...
Vedi anche: Anagrammi per derisione
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: decisione, derisioni.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: deriso, derise, drin, drone, dine, ersi, erse, eroe, eone, risine, riso, rise, rione.
Parole contenute in "derisione"
eri, ione, risi, derisi. Contenute all'inverso: ire, noi, sir, sire.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "derisione" si può ottenere dalle seguenti coppie: derivi/visione, derisa/aione, derisibili/bilione.
Sciarade incatenate
La parola "derisione" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: derisi+ione.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "derisione"
»» Vedi anche la pagina frasi con derisione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La derisione nei confronti di mia sorella che ha lasciato l'incarico di dirigente, mi innervosisce molto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Derisione - S. f. Da DERIDERE. Scherno, Beffa del derisore. (Fanf.) È in Latt. – M. V. 7. 23. (C) Il quale in effetto contenea, come in derisione e in contento della santa Chiesa e' davano le 'nvestiture. Vit. Plut. O Baroni, noi abbiamo, per verità consolo degno di derisione. Cavalc. Frutt. ling. Che grande certo derisione ed irreverenza è gridare e dire,…

2. Mettere, Pigliare, o Prendere uno in derisione, vale Deriderlo, Metterlo in canzone. D. Gio. Cell. Parad. Cic. 34. (Man.) Lo giocolatore, se pure un poco si muove fuore del numero degli altri…, è sibilato e pigliato in derisione. Crudel. Rim. 101. (Gh.) Aristofane buffone… Messe pure in derisione Socrate, padre di virtù morale.

3. Fare derisione d'alcuna cosa. Deriderla, Metterla in derisione. Don. Gio. Cell. 23. (Gh.) Per la qual cosa, avvegnachè di ciò facesse alcuno derisione, se si vuole, nientemeno varrà appo me più la vera ragione, che la opinione del vulgo.

4. [Camp.] † Disprezzare di alcuna derisione, per Beffare, Spregiare beffardamente. D. Mon. II. Così quando conosciamo la causa, coloro che restano nell'ammirazione, di alcuna derisione li disprezzano.

5. [Camp.] Venire in derisione, per Cadere nel pubblico discredito, e sim. Pist. S. Gir. 57. E impaurato, sono fatto in ischerno tutto dì, e sono venuto in derisione.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: deridono, derisa, derise, derisero, derisi, derisibile, derisibili « derisione » derisioni, derisiva, derisive, derisivi, derisivo, deriso, derisora
Parole di nove lettere: deridiate « derisione » derisioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): fonoincisione, piroincisione, fotoincisione, concisione, circoncisione, elisione, collisione « derisione (enoisired) » irrisione, visione, televisione, radiotelevisione, revisione, previsione, divisione
Indice parole che: iniziano con D, con DE, iniziano con DER, finiscono con E

Commenti sulla voce «derisione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze