Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «prete», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Prete

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Consigli Regali: Regalo ad un amico che diventa prete
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Presterete « * » Pretelle]

Foto taggate prete

Frate

il prete ambulante

Il bacio al Santo Patrono
Giochi di Parole
La parola prete è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Divisione in sillabe: prè-te. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di prete con quelle di un'altra parola si ottiene: +[amo, moa] = ametrope; +[api, pia] = appetire; +[ali, ila, lai] = apritele; +[sai, sia] = atrepsie; +tac = caprette; +can = carpente; +can = crepante; +[adì, dai, dia] = deperita; +dei = deperite; +idi = deperiti; +[dio, odi] = deperito; +duo = deputerò; +ada = derapate; +noi = entropie; +[pio, poi] = epitrope; +una = epurante; +[sua, usa] = epuraste; +emo = erompete; +[ciò, coi] = erpetico; +[sai, sia] = espirate; ...
Vedi anche: Anagrammi per prete
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: crete, prede, preme, prese, preti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: creta, greta, greti, greto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rete.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: parete, prette.
Parole con "prete"
Iniziano con "prete": pretesa, pretese, pretesi, preteso, pretella, pretelle, pretenda, pretende, pretendi, pretendo, pretesti, pretesto, pretesero, pretendano, pretenderà, pretendere, pretenderò, pretendete, pretendeva, pretendevi, pretendevo, pretendono, pretendemmo, pretendendo, pretendente, pretendenti, pretenderai, pretenderei, pretenderlo, pretendesse, ...
Finiscono con "prete": saprete, arciprete, interprete.
Contengono "prete": interpreterà, interpreterò, interpreterai, interpreterei, interpreteremo, interpreterete, reinterpreterà, reinterpreterò, interpreteranno, interpreterebbe, interpreteremmo, interpretereste, interpreteresti, reinterpreterai, reinterpreterei, reinterpreteremo, reinterpreterete, interpreterebbero, reinterpreteranno, reinterpreterebbe, reinterpreteremmo, reinterpretereste, reinterpreteresti, reinterpreterebbero.
»» Vedi parole che contengono prete per la lista completa
Parole contenute in "prete"
rete.
Incastri
Inserito nella parola interra dà INTERpreteRA (interpreterà); in interro dà INTERpreteRO (interpreterò); in interrai dà INTERpreteRAI.
Inserendo al suo interno eri si ha PeriRETE; con osé si ha PoseRETE; con gas si ha PREgasTE; con già si ha PREgiaTE; con mia si ha PREmiaTE; con pos si ha PREposTE; con set si ha PREsetTE; con sta si ha PREstaTE; con ori si ha PREToriE; con uni si ha PuniRETE; con alpe si ha PalpeRETE; con arti si ha PartiRETE; con asce si ha PasceRETE; con asse si ha PasseRETE; con lane si ha PlaneRETE; con orge si ha PorgeRETE; con cede si ha PREcedeTE; con cita si ha PREcitaTE; con dica si ha PREdicaTE; con dire si ha PREdireTE; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "prete" si può ottenere dalle seguenti coppie: preannuncia/annunciate, preannunciava/annunciavate, preannunzia/annunziate, preannunziava/annunziavate, preavverti/avvertite, preavvertire/avvertirete, preavvertiva/avvertivate, preavvisa/avvisate, preavvisava/avvisavate, prebarba/barbate, prebenda/bendate, precaria/cariate, precede/cedete, precedere/cederete, precedeva/cedevate, precoce/cocete, preconfeziona/confezionate, preconfezionava/confezionavate, precordi/cordite, precorre/correte, precorrere/correrete...
Usando "prete" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aspre * = aste; copre * = cote; pipre * = pite; * teda = preda; * tede = prede; * tema = prema; * teme = preme; * temi = premi; * temo = premo; * tesa = presa; * tese = prese; * tesi = presi; * teso = preso; * temei = premei; * tenda = prenda; * tende = prende; * tendi = prendi; * tendo = prendo; * tessa = pressa; * tesse = presse; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "prete" si può ottenere dalle seguenti coppie: preluda/adulte, presa/aste, presero/oreste, preserva/avreste, preso/oste.
Usando "prete" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ettore = pretore.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "prete" si può ottenere dalle seguenti coppie: apre/tea, capre/teca, lepre/tele.
Usando "prete" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * capre = teca; * lepre = tele; teca * = capre; tele * = lepre.
Lucchetti Alterni
Usando "prete" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aste * = aspre; pite * = pipre; * date = preda; * gite = pregi; * gote = prego; * mate = prema; * mite = premi; * site = presi; * vite = previ; * pretta = tetta; * prette = tette; * pretti = tetti; * pretto = tetto; * state = presta; * datate = predata; * ferite = preferì; * levate = preleva; * munite = premunì; * murate = premura; * mutate = premuta; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "prete" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ed = perdete; ari * = aprirete; bus * = bupreste; con * = coprente; * ava = parevate; * est = presette; san * = sparente; cari * = carpirete; coli * = colpirete; cori * = coprirete; pale * = palperete; * ansi = parentesi; pope * = popperete; * otre = porterete; * pori = prepoteri; * seri = presterei; * ocra = procreate; rais * = rapireste; rase * = rasperete; sale * = salperete; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "prete"
»» Vedi anche la pagina frasi con prete per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mio cugino ha studiato da prete in seminario, ma alla fine ha cambiato idea e non ha preso i voti.
  • Ogni prete, prima di essere ordinato tale, deve aver studiato per diversi anni in un seminario.
  • Soltanto dopo la cerimonia gli invitati si accorsero che il prete officiante non era quello della parrocchia.
Proverbi
  • Cavolo riscaldato, prete spretato, serva ritornata, fan la vita avvelenata.
  • Fa' quello che il prete dice, non quello che il prete fa.
  • In compagnia un prete prese moglie.
Libri
  • Il cappello del prete (Scritto da: Emilio De Marchi; Anno 1888)
  • Il prete bello (Scritto da: Goffredo Parise; Anno 1954)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Scaldaletto, Trabiccolo, Prete - Lo Scaldaletto è tondo, di rame, con coperchio reticolato, con manico vuoto da infilarsi in lungo bastone: si empie di brace accesa e si fa passare e ripassare tra le lenzuola acciocchè si scaldino. - Il Trabiccolo è fatto di stecche piegate ad arco, in modo che forma come una cupoletta, a cui si attacca penzoloni lo scaldino acceso, perchè il letto si scaldi. - Il Prete è formato di due assi di legno quadro, intelajate, in modo da potervi appoggiare tramezzo lo scaldino acceso, e metterlo tra lenzuolo e lenzuolo. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Prete, Sacerdote, Pontefice - Prete è il sacerdote secolare; e secolare è detto per distinguerlo dal regolare, da quello cioè che è astretto da regola speciale; poi dal vivere al secolo, cioè in mezzo al mondo e non in convento o comunità. Pontefice è sommo o gran sacerdote: per noi cristiani, il pontefice è il Papa, che però si dice ordinariamente Sommo Pontefice; poichè a tutto rigore i vescovi sono anche essi pontefici, e pontificano rivestiti degli abiti pontificali. Prete vien da presbyter, parola greca che vale più vecchio, più sapiente, o più venerando. Preti non sono che nella religione cattolica; sacerdoti i preti o frati regolari che hanno la messa: sacerdoti e pontefici quei delle antiche religioni. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Prete - S. m. Quegli che è promosso al presbiterato. Presbyter. V. in Tert., per sacerdote, S. Gir. – Cavalc. Frutt. ling. 222. (C) Come veggiamo in figura di ciò, che 'l prete si para innanzi ch'ei vada all'altare. Fr. Jac. Tod. 2. 2. 41. Pane con vino in sacramento stante Quel che dal prete sarà consacrato. T. Semplice prete, senza gradi di dignità ecclesiastica. Girolamo prete, il gran Dalmata, scriveva di sè. E di sè il grande Roveretano: Antonio Rosmini – Serbati, prete; che era provvidamente serbato da Dio a morir prete e no cardinale.

2. Per Ordine stesso. Maestruzz. 1. 10. (C) Tre sono i sacri (ordini), cioè suddiacono, diacono, prete.

Indi i seguenti modi.

Andare a prete, vale Andare a ordinarsi al sacerdozio. (M.)

Far prete alcuno. Ordinarlo prete; ed anche Costringerlo ad esser prete. Bern. Orl. Inn. 67. 4. (M.) O santi antichi, incorrotti giudici, Che non volevan prete far nè frate Chi non era d'età, chi non aveva Per virtù mostro assai ch'esser voleva. V. FARE. T. S. Cajo, papa dalmata e della famiglia di Diocleziano, creò nel suo pontificato tre preti, cinque diaconi e tre vescovi.

Farsi prete, per Ordinarsi prete. Bocc. Nov. 2. g. 4. (M.) Ed oltre a ciò, fattosi prete, sempre all'altare… piangeva la passione del Salvatore. Cas. Lett. ined. 33. Io sono in farmi domattina Vescovo qui in S. Mattia di Murano, dove jeri mattina mi fei prete.

3. Per Sacerdote secolare, a distinzion di regolare. Bocc. Introd. (C) Infinite volte avvenne, che andando due preti con una croce per alcuno, si misero tre o quattro bare da' portatori portate di dietro a quella. Dant. Purg. 9. Troppo sarebbe larga la bigoncia, Che ricevesse il sangue Ferrarese…, Che donerà questo prete cortese. Bern. Orl. Inn. 60. 4. Vennegli 'ncontro il povero Turpino, Turpin, che me n'incresce veramente, Che sendo prete, vuol fare il soldato. E 64. 31. Alla battaglia torna il prete ardito. T. Prete dell'Oratorio, Della Congregazione di San Filippo Neri. – Prete della Missione, di San Vincenzo de' Paoli. – Prete della Carità, Rosminiano.

4. Per Parroco. Bocc. Nov. 2. g. 8. (M.) Fu un valente prete, e gagliardo della persona…, il quale…, con molte buone e sante parolozze la domenica… ricreava i suoi popolani. Vit. SS. Pad. 2. 219. Perciocchè per più anni se' stato prete. Bern. Rim. 1. 1. Il prete della villa, un ser saccente, Venne a far riverenza a Monsignore Dentro non so, ma fuor tutto ridente.

5. † Il gran Prete per Sommo Pontefice fu detto da Dant. Inf. 27. (C)

6. Si usa anche a modo di titolo avanti al nome. Dav. Scism. l. 1. c. 55. (M.) E prete Giovanni irlandese. Menz. Sat. 9. Senti fra Battaglione e prete Uberto che gridan…

7. Prete, si dice anche per Chierico, non ancora promosso al presbiterato. Lasc. Cen. 1. nov. 7. pag. 135. (M.) Aveva seco un suo nipote anch'egli prete, ma giovane tanto che non diceva ancor messa: solo era ordinato a Pistola e Vangelo.

8. [Camp.] † Per Sacerdote dell'antica Legge. Somm. I preti che servivano al tempio guardavano castità, e stavano divisati dagli altri di costumi e di abito. E più sotto: Onde Dio comandò ad Aron, ch'era prete e vescovo, che tutti i suoi figliuoli fossero vestiti…

9. † Per simil. Preti dissero gli antichi i sacerdoti degl'idoli. Cronichett. d'Amar. 31. (C) Andò in Egitto (Platone) per sapere l'osservazione de' preti. Vit. SS. Pad. 2. 21. Per la qual cosa lo prete adirato posò lo legno, e prese costui, e tanto gli diede, che lo lasciò per morto.

[Camp.] Com. Art. am. Egisto, prete d'Apolliue ed amico e bagascione di Clitennestra. E Guid. G. VI. 5. Or non è egli propria cosa de' preti di schifare le battaglie e di fuggire gli assalti? (Così parla Troilo contro Eleno sacerdote, suo fratello.) E Somm. Figliuolo d'uno pagano, ch'era prete degl'idoli. [Val.] Cocch. Op. 1. 28. Umilissimo suddito e prete egiziano essendo.

10. Locuzioni e modi avverbiali.

Prov. A un prete matto un popolo spiritato. V. POPOLO, § 10. Bellinc. Son. 105. (C) Ben sai che sì; non sai ch'al prete matto Il popolo sta bene spiritato?

Prov. Da' bere al prete, che il cherico ha sete: si dice quando alcuno chiede per altrui quello, che e' vorrebbe per sè. (C) Prov. Tosc. 327.

Prov. Erra il prete all'altare; e si usa per iscusar qualche difetto mediocre, mostrando esser facile l'errare anco in cose di maggiore importanza. Varch. Suoc. 4. 6. (C) Egli erra il prete all'altare, e cade un cavallo che ha quattro gambe.

11. T. Quasi agg., e poi d'agg. fatto sost. Quel tale ha del prete (nelle maniere, nel linguaggio; non in senso di lode). E in accezione sim. Ha il prete.

12. (Ar. Mes.) Prete, chiamasi volgarmente Un arnese di legno intelajato, a cui s'appicca un veggio con entrovi brace accesa, e si mette nel letto per riscaldarlo. (Man.) [Fanf.] La Celidora, VI. 101. Fino a domani Altro non voglio far se non poltrire, Adoperare e prete e scaldamani, Per non avermi in letto a ristecchire.

13. Pesce prete. (Zool.) [Bell.] Nome italiano dell'Uranoscopus scaber, Linn. Pesce appartenente all'ordine dei Teleostei; è comune nel Mediterraneo in tutto l'anno. = Red. Oss. ann. 176. (M.) Il pesce tamburo, il pesce prete, che uranoscopo dagli scrittori si appella.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: presupposizione, presupposizioni, presupposta, presupposte, presupposti, presupposto, pretattica « prete » pretella, pretelle, pretenda, pretendano, pretende, pretendemmo, pretendendo
Parole di cinque lettere: preso « prete » preti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): incattivirete, servirete, asservirete, impazzirete, intirizzirete, teorete, autorete « prete (eterp) » saprete, arciprete, interprete, rimarrete, permarrete, parrete, detrarrete
Indice parole che: iniziano con P, con PR, iniziano con PRE, finiscono con E

Commenti sulla voce «prete» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze