Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ugola», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ugola

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola ugola è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (log).
Divisione in sillabe: ù-go-la. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di ugola con quelle di un'altra parola si ottiene: +tao = autologa; +dir = guidarlo; +din = languido; +non = languono; +psi = puligosa; +pin = pungolai; +giù = uguaglio; +nut = ungulato; +[ori, rio] = urologia; +[arde, dare, rade] = adeguarlo; +gita = agugliato; +beni = albugineo; +[neri, reni] = alogenuri; +nero = alogenuro; +odia = audiologa; +oidi = audiologi; +odio = audiologo; +urrà = augurarlo; +[coop, poco] = capoluogo; +[acre, care, cera, ...] = coagulare; +[tace, teca] = coagulate; +[cita, taci] = coagulati; +cava = coagulava; ...
Vedi anche: Anagrammi per ugola
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: sgola, ugole.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: sgoli, sgolo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: gola.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: bugola, mugola.
Parole con "ugola"
Finiscono con "ugola": bugola, mugola, brugola, frugola.
Contengono "ugola": mugolai, mugolano, mugolare, mugolate, mugolato, mugolava, mugolavi, mugolavo, mugolammo, mugolando, mugolante, mugolanti, mugolasse, mugolassi, mugolaste, mugolasti, mugolarono, mugolavamo, mugolavano, mugolavate, mugolamenti, mugolamento, mugolassero, mugolassimo.
»» Vedi parole che contengono ugola per la lista completa
Parole contenute in "ugola"
gol, ola, ugo, gola. Contenute all'inverso: log.
Incastri
Inserito nella parola mi dà MugolaI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ugola" si può ottenere dalle seguenti coppie: ugonotto/nottola.
Usando "ugola" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bau * = bagola; più * = pigola; perù * = pergola.
Sciarade incatenate
La parola "ugola" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ugo+ola, ugo+gola.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ugola" (*) con un'altra parola si può ottenere: meri * = mugolerai; mimo * = mugoliamo; mite * = mugoliate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ugola"
»» Vedi anche la pagina frasi con ugola per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Maria Pia era l'ugola d'oro della nostra classe alle elementari.
  • Molti uccelli sanno modulare il loro canto melodioso, con risultati irraggiungibili dall'uomo, tanto da poter dire che hanno un'ugola d'oro.
  • Quella cantante lirica giapponese ha un'ugola d'oro!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ugola - S. f. (Anat.) [Pacch.] Appendice della parte media del velo palatino, che in forma conica pende più o meno all'ingiù, ed è quasi sempre notevolmente rossa. Uva, in Cels. e Plin. Dim. Uvula, b. lat. Anco in gr. Σταφυλή vale e Uva e Ugola.

[G.M.] Ha male all'ugola. Ugola infiammata. Ugola ingrossata. Gli è calata l'ugola. V. anche Uvola.

Tes. Pov. P. S. cap. 18. (C) Cuoci l'isopo nello aceto, e fanne gargarismo: disenfia l'ugola. E appresso: Bolli in vino la radice di celidonia, e di quel vino fa' gargarismo: asciuga l'ugola e purga la testa. E appresso: Anco la radice del cavolo scavata e posta al collo, prima che tocchi terra, toglie ogni infermità della ugola.

2. Toccare, Mordere l'ugola; detto di cibo o bevanda; Piacere moltissimo. Lasc. Pinz. 2. 1. (C) E que' fegatelletti caldi m'hanno tocco l'ugola. Red. Ditir. 45. Oh come l'ugola e bacia e mordemi! (un vino).

Di pers. Non usit. [Cam.] Ser Poi, Lett. Bocc. Mi toccò egli l'ugola,… quando mi comparve solennemente accompagnato in Calimara.

3. Non toccar l'ugola, si dice di quelle cose delle quali si è mangiato scarsamente, o non a sazietà. Salv. Granch. 1. 2. (C)Sentendo che quel lor bere a zinzini Non toccava lor l'ugola, e non era Altro che un accendere lor più La sete, vollon mutar verso. Malm. 7. 12. Dieci pan d'otto, e un giulio di formaggio, Non gli toccaron l'ugola. [G.M.] Minucc. Not. ivi. Non gli toccaron l'ugola; non gli scemaron l'appetito. Quando a un affamato si dà poco cibo, diciamo: Non gli ha toccato l'ugola; e ancora: Non gli ha toccato un dente.

4. Far venir l'acqua all'ugola; Far venir grandissimo desiderio. Più com. Far venire l'acquolina in bocca. Cecch. Incant. 5. 4. (C)Voi mi fate venir l'acqua in sull'ugola.

5. [A. Cont.] Che ti caschi l'ugola! Imprecazione di cel. contro chi parla cose sgradite o strane. [G.M.] Che ti caschi l'ugola; non ha il coraggio di chiedere dugentomila lire d'una villa che non ne val centomila!
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: uggiosette, uggiosetti, uggiosetto, uggiosi, uggiosità, uggioso, ugo « ugola » ugole, ugonotta, ugonotte, ugonotti, ugonotto, uguagli, uguaglia
Parole di cinque lettere: uggia « ugola » ugole
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sottogola, pargola, spargola, pergola, spergola, virgola, sgola « ugola (alogu) » bugola, mugola, brugola, frugola, aiola, erbaiola, barcaiola
Indice parole che: iniziano con U, con UG, iniziano con UGO, finiscono con A

Commenti sulla voce «ugola» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze