Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Descrizione del modo di dire Dare a Cesare quel che è di Cesare. Significato ed esempi di utilizzo dell'espressione. Cosa vuol dire.



Modi di Dire

Dare a Cesare quel che è di Cesare


Descrizione
Con la locuzione si intende dare a ciascuno ciò che spetta o che si è guadagnato.

Il modo di dire è attribuito a Gesù ed è citato nei Vangeli. Il Vangelo secondo Luca narra che alcuni emissari dei sacerdoti chiesero a Gesù se gli Ebrei dovessero o meno rifiutarsi di pagare le tasse richieste da Cesare, con l'intenzione di denunciarlo poi alle autorità, essendo sicuri di una sua risposta negativa.

Gesù chiese allora agli emissari dei Sacerdoti di mostrare una moneta e poi di chi fossero nome e raffigurazione su di essa; alla risposta che si trattava di Cesare, l'imperatore, proferì la frase date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio, in pratica è doveroso essere soggetti in modo leale all'autorità, distinguendo il potere temporale da quello spirituale.
Altri modi di dire
Ottenere la palma
Rispondere picche
Andare in tilt
Alto papavero
Alle calende greche
Ungere la carrucola
Prenderla alla larga
Navigazione
Dizionario: vangelo, cesare, quel
Vedi anche: Coniugazione di dare (do, dai, dà, davo, davi, diedi/detti), Frasi con cesare, Esempi con quel


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze