Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «agarico», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Agarico

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola agarico è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Anagrammi
agarico si può ottenere combinando le lettere di: [ciò, coi] + [agra, gara]; [ciro, cori, irco, ...] + agà; ago + [acri, cari]; [agro, argo, gora] + caì; [gai, già] + [acro, caro, cora, ...]; [agri, gira, riga] + oca; [agio, gaio, ioga] + cra.
Componendo le lettere di agarico con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ilo, oli] = acirologia; +olé = aerologica; +fan = anagrafico; +ong = ancoraggio; +pin = angiocarpi; +non = anorganico; +nei = cagionerai; +nel = calorigena; +mai = cariogamia; +[ilo, oli] = cariologia; +fan = cianografa; +fen = cianografe; +fin = cianografi; +fon = cianografo; +[sul, usl] = coagularsi; +[leu, lue] = coagulerai; +nut = congiurata; +pin = craniopagi; +che = egoarchica; +rem = emorragica; +fin = icnografia; +fon = iconografa; +gin = incoraggia; +fen = necrofagia; ...
Vedi anche: Anagrammi per agarico
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: abarico, agamico, agarici, amarico.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: agri, agro, agio, arco, gaio.
Parole con "agarico"
Finiscono con "agarico": devanagarico.
Parole contenute in "agarico"
agà, ari. Contenute all'inverso: ira.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "agarico" si può ottenere dalle seguenti coppie: agapi/pirico.
Usando "agarico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ricopi = agapi; piaga * = pirico; una * = ungarico; mara * = margarico.
Lucchetti Riflessi
Usando "agarico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: malga * = malarico; ossifraga * = ossifico.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "agarico" si può ottenere dalle seguenti coppie: piaga/ricopi.
Usando "agarico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ricopi * = piaga; * piaga = ricopi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "agarico" si può ottenere dalle seguenti coppie: agapi/ricopi.
Usando "agarico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * pirico = agapi; pirico * = piaga.
Intarsi e sciarade alterne
"agarico" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: agi/arco.
Frasi con "agarico"
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Agarico - Escrescenza fungosa, che viene sopra diversi alberi, come la quercia, il faggio, l'abete. V'è motivo di credere che la proprietà che possiede l'agarico di fermare le emorrogie fosse nota agli antichi, poichè essi nominarono quello che nasce sulle quercie a giusa di fungo AGARICUS SANGUINEM SISTENS (agarico che ferma il sangue). Questa scoperta fu dimenticata per molto tempo. Alla metà del secolo scorso un taglialegne essendosi dato sul piede un colpo di piccozza, e non potendo trattenere il sangue che scorreva in gran copia, pensò di applicarvi sopra un pezzo di agarico che avea vicino, e così fu in grado di tornarsene a casa. Il chirurgo francese Brossard, recatosi ad assisterlo, fece alcune riflessioni su quell'effetto dell'agarico, e lo propose come potentissimo rimedio. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Agarico - S. m. Gr. ̓Αγάρικον. (Bot.) [D.Pont.] Agaricus. Genere di piante Acotiledoni o Crittogame dell'ordine dei funghi, sommamente ricco di specie. Gli Agarici sono funghi carnosi, d'un tessuto per lo più fragile, dilicato, radamente spugnoso, sugheroso, coriaceo, sempre munito d'un cappello distinto dal gambo, e sovente di un invoglio bianco membranoso, detto volva, che avviluppa tutto il fungo nel suo primo periodo di sviluppo. Egli è questo medesimo che nell'aprirsi del cappello si rompe, e forma attorno al gambo stesso una sorta di collaretto, di anello, o cortina. Il contrassegno principale di questo genere consiste nell'avere il cappello per di sotto frastagliato in lamelle intiere od interrotte, e rivestite al margine dall'imenio e dagli organi riproduttori.

2. Agarico bianco. (Bot.) [D. Pont.] Nome volgare di una specie di Poliporo che cresce sul tronco dei larici (Polyporus officinalis, di Fries; Boletus purgans, di Bulliard). Egli è fatto di una polpa asciutta, quasi farinosa, bianchissima, impregnata d'un principio acre che desta il vomito, e scioglie il ventre. Si è questa la specie tanto lodata dai vecchi medici sotto il nome generico di Agarico attualmente fuori d'uso, perchè grave allo stomaco e di un'azione troppo lenta e sospetta. = M. Aldobr. (C) Prenderà appresso cotal medicina che farà cuocere in acqua, polipode… agarico, barba di finocchio. Lib. Cur. Malatt. Ma l'agarico si corregge col cennamo.

3. Agarico da esca. (Bot.) [D.Pont.] Nome volgare di una specie di boleto o Poliporo, conosciuto sotto il nome di Boletus ignarius, Scop. Polyporus fomentarius di Fries. Quasi tutti i funghi della sezione dei polipori più o meno spugnitosi e coriacei, possono essere adoperati a far esca, ma la specie più adatta è l'anziadetta, assai comune sui tronchi annosi delle quercie e dei faggi, di forma simile ad uno zoccolo di cavallo, fatto di strati soprapposti, che rispondono ad altrettanti anni di vegetazione, e da cui si può conoscere l'età del fungo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: agapanti, agapanto, agape, agapi, agaricacea, agaricacee, agarici « agarico » agata, agate, agavacea, agavacee, agave, agavi, agazzini
Parole di sette lettere: agarici « agarico » agemina
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scaricò, scarico, discarico, riscarico, caposcarico, pindarico, stearico « agarico (ociraga) » devanagarico, megarico, zingarico, ungarico, austroungarico, margarico, malarico
Indice parole che: iniziano con A, con AG, parole che iniziano con AGA, finiscono con O

Commenti sulla voce «agarico» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze