Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «aspro», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Aspro

Aggettivo
Aspro è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: aspra (femminile singolare); aspri (maschile plurale); aspre (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di aspro (amaro, agro, acre, acidulo, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Tipi di sapore [Insipido « * » Agro]
Giochi di Parole
La parola aspro è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: à-spro. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: parso, prosa, raspo (spostamento di una lettera), raspò (spostamento di una lettera), saprò (spostamento di una lettera), sopra, sparo (spostamento di una lettera), sparò (spostamento di una lettera), spora.
Componendo le lettere di aspro con quelle di un'altra parola si ottiene: +tiè = apertosi; +[epo, poe] = apposero; +pet = appresto; +agà = asparago; +[eta, tea] = aspatore; +tai = aspatori; +ani = aspirano; +tai = aspirato; +[avi, iva, vai, ...] = aspiravo; +[eri, rei] = aspirerò; +gin = asprigno; +[sai, sia] = assapori; +osa = assaporo; +sei = assopire; +[sai, sia] = assopirà; +osi = assopirò; +[csi, ics, sci, ...] = cosparsi; +[adì, dai] = diaspora; +dei = diaspore; ...
Vedi anche: Anagrammi per aspro
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: asaro, aspra, aspre, aspri, astro.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: apro, aspo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: aspiro.
Parole con "aspro"
Iniziano con "aspro": aspromontana, aspromontane, aspromontani, aspromontano.
Finiscono con "aspro": diaspro.
Parole contenute in "aspro"
pro.
Incastri
Inserendo al suo interno ire si ha ASPireRO (aspirerò); con erge si ha ASPergeRO (aspergerò); con erse si ha ASPerseRO; con ergesse si ha ASPergesseRO; con ergerebbe si ha ASPergerebbeRO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "aspro" si può ottenere dalle seguenti coppie: asco/copro, asperge/ergerò, aspergerebbe/ergerebbero, aspergesse/ergessero, asperse/ersero, aspetta/ettaro, aspo/oro.
Usando "aspro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * prose = asse; * proti = asti; * protrae = astrae; * protrai = astrai; * processi = ascessi; * processo = ascesso; * proporti = asporti; * protrusa = astrusa; * protruse = astruse; * protrusi = astrusi; * protruso = astruso; * protrarre = astrarre; * protrarrà = astrarrà; * protrarsi = astrarsi; * protratta = astratta; * protratte = astratte; * protratti = astratti; * protratto = astratto; * protrarrai = astrarrai; * processuale = ascessuale; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "aspro" si può ottenere dalle seguenti coppie: aspetta/attero, aspettavo/ovatterò, aspetti/ittero, aspic/ciro.
Usando "aspro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: casa * = capro; cosa * = copro; * orpelli = aselli; * orpello = asello; * orata = aspata; * orate = aspate; vessa * = vespro; * oretta = aspetta; * oratore = aspatore; * oratori = aspatori; * oratrice = aspatrice; * oratrici = aspatrici.
Cerniere
Usando "aspro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * naia = spronai; * natia = spronati; * nastia = spronasti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "aspro" si può ottenere dalle seguenti coppie: ascessi/processi, ascesso/processo, ascessuale/processuale, ascessuali/processuali, asporti/proporti, asse/prose, asti/proti, astrae/protrae, astrai/protrai, astrarrà/protrarrà, astrarrai/protrarrai, astrarre/protrarre, astrarsi/protrarsi, astratta/protratta, astratte/protratte, astratti/protratti, astratto/protratto, astrazione/protrazione, astrazioni/protrazioni, astrusa/protrusa, astruse/protruse...
Usando "aspro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * copro = asco; * aspri = propri; * ergerò = asperge; * ersero = asperse; * ettaro = aspetta; * asporti = proporti; * ergessero = aspergesse; * ergerebbero = aspergerebbe.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "aspro" (*) con un'altra parola si può ottenere: re * = rasperò.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "aspro"
»» Vedi anche la pagina frasi con aspro per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Questo limone ha un forte sapore aspro ed è immangiabile.
  • Il gusto aspro viene percepito dalle nostre papille gustative.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Aspro, Acre, Agro, Brusco, Acerbo, Asprettino, Frizzantino - Aspro è il vino che non ha l'ombra del dolce, anzi ha sapore piuttosto forte al palato; e trasportato al morale, significa ruvidezza e salvatichezza. - Brusco è pure il vino non punto dolce, ma di sapore gradevole al palato. - Acre si dice di sapore forte e che mordica il palato; dove Agro è forte sì, ma gustoso quando è temperato, come il sugo di limone. - L'Acerbo è propriamente il sapore spiacevole della frutta non ancora matura. - L'Asprettino e il Frizzantino sono due appellativi del vino che accenna ad essere aspro, ma che è per altro di gustoso sapore. [immagine]
Burbero, Aspro, Rigido - Burbero si dice solo dell'uomo e de' suoi modi, in quanto rivelano una severità accigliata e rozza, ma in fondo bonaria. - Aspro è proprio dell'uomo e delle sue parole, di rado de' modi; è più di Burbero, e dice maggiore rigorosità che si accosta talora alla cattiva educazione. Si può essere aspri anche verso sè stessi nel dirigere e nel valutare le proprie azioni, nonchè nell'imporsi una morale o fatiche piuttosto ardue; Burberi soltanto verso gli altri. - Rigido verso di sè e verso degli altri: allude più che altro alla inflessibilità. Si riferisce (il che non è di Aspro e di Burbero) anche ai pensieri, alle opere e alle parole, ma non a' modi. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Rigidità, Rigore, Severità, Austerità; Rigido, Rigoroso, Aspro, Severo, Austero - L'austerità riguarda più direttamente noi stessi, nelle pratiche, nei costumi; ma coll'esempio e coi precetti si riflette eziandio su altri, in ispecie i dipendenti immediati; poichè non è da supporsi che persona di costumi austeri ecceda in condiscendenza verso de' figli o dei famigliari; la severità si esercita in genere meglio sopra altri, perchè è più facile essere rigorosi con altri che con noi stessi: la severità è, non dirò un eccesso, ma un estremo nell'applicare la legge; il rigore invece è eccesso nel fare scontare la pena pronunziata. La rigidità è opposta alla pieghevolezza; la severità all'indulgenza; l'austerità alla rilassatezza de' costumi o della disciplina. Rigido adunque, chi non si piega, rigoroso, chi non condiscende; severo, chi spinge alle ultime conseguenze i principii della giustizia repressiva e punitrice; aspro, chi è di duri modi e poco cortesi; austero, chi è rigido osservatore di pratiche virtuose: l'austerità può essere ed è una virtù quando non pecca d'eccesso; la severità, il rigore e la rigidità, peccano sempre almeno contro quella tolleranza di principii e temperanza di modi che inspirano le istituzioni e la civiltà presente. [immagine]
Erto, Ripido, Rapido, Arduo, Scosceso, Aspro, Dirupato; Erta, Ertezza - Erto esprime l'altezza del luogo; ripido, la troppa pendenza della salita che a luogo erto mette; arduo, la difficoltà del salire, del superare gli ostacoli che si frappongono tra il punto di partenza e la meta: questo ha senso traslato anche più sovente che proprio. Scosceso esprime disuguaglianze tali sulla faccia del terreno per cui uno deve arrampicarsi, che pare molte parti di essere siansene staccate per qualche scossa o per vetustà, e giù scese in fondo: su picco, o scoglio, o rupe scoscesa non bastano piedi e mani per aggrapparsi e salire; vi vogliono scale, uncini e corde onde superare i maggiori vani o rientramenti di terreno lasciati dai supposti o veri scoscendimenti. Aspro indica scabrosità e durezza, ma pure superabile colla pazienza e colla fermezza: ha senso traslato altresì. Dirupato è più che scosceso, e dicesi proprio di luogo pietroso, e in cui le rupi e i macigni sono uno sull'altro accavallati nel disordine o nell'ordine loro naturale. Erta è luogo a cui e per cui si sale; può l'erta esser facile, e la salita che vi mette, insensibile: ertezza sembra indicare una difficoltà alquanto maggiore, un'altezza più grande: a me poi, erto, erta, ertezza, paiono voci fatte dal popolo, corrompendo o modificando a modo suo, alto, altura, altezza.

«Ripido dicesi propriamente della salita; rapido, direi piuttosto della scesa». Tommaseo.

Giusta è la distinzione fatta dal Tommaseo, imperciocchè rapido esprimendo ancora prestezza molta, perchè rapidi volano i momenti, rapidi gli anni eziandio; questa velocità che puossi ottenere naturalmente discendendo, non potrassi mai conseguire nel salire, e molto meno se la salita è ripida. [immagine]
Tempestato, Sparso, Rigido, Aspro - Sparso, dice presenza di corpo o di macchia sopra la superficie di altro corpo; tempestato esprime abbondanza maggiore e maggiore vicinanza di esse cose le une alle altre; sparso di macchie; tempestato di gemme. Rigido esprime la durezza de' corpi sovrastanti e la minore pieghevolezza o morbidezza del corpo che gli ha in sè incastonati o altrimenti infissi o li sopporta. Aspro, viene a significare la sensazione che que' corpi rilevati, e duri, e acuti, o almeno scabri producono al tatto. Un velo sparso di gemme ne ha qualcuna qua e colà a giusta distanza; tempestato dicesi se di molte e molte più è arricchito; rigido resta perchè meno soffice; aspro perchè meno morbido al tatto. [immagine]
Acerbo, Austero, Acido, Agro, Aspro, Forte, Acre, Brusco - « Austero è meno d'aspro, e nelle campagne di Toscana dicesi specialmente del vino quando non tira al dolce, è astringente, ma senza disgusto. Vino brusco non è vino austero nè di cattiva qualità ». Tommaseo.

È vino fatto d'uva non troppo matura; il caldo dell'estate vegnente gli comunica, direi così, quella maturazione di cui difettava e lo rende migliore. Agro è una qualità o specie dell'acido; l'acido è pungente, agisce sulla lingua; l'agro, sui denti e gli allega.

« Delle cose che non hanno acidità ma fortume soltanto, come aglio o simili, dicesi che hanno sapore forte. Il forte differisce dal brusco. Si può fare una salsa dolce e forte, senza che questa si possa dire dolce e brusca. Prendere il forte, saper di forte, dicesi del vino, della farina, del latte e simili, quando son guasti. Acerbo è il sapore di frutta immatura. Allora la frutta è aspra perchè acerba, non per natura propria. Acre è tutt'altro che aspro; l'acre ha dell'acuto che può venire da molti sali; l'aspro è più astringente e spiacevole. L'acre è quasi mordente, l'aspro è quasi ruvido. Nel traslato, austero suol destare idea di severità: acerbo, d'immaturità o di durezza: acre, di forza soverchia, spiacente: aspro di salvatichezza, ruvidezza, fierezza: brusco, il contrario di soavità, di dolcezza ne' modi ». Tommaseo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: asprigne, asprigni, asprigno, asprina, asprine, asprini, asprino « aspro » aspromontana, aspromontane, aspromontani, aspromontano, assafetida, assafetide, assaggerà
Parole di cinque lettere: aspri « aspro » assai
Lista Aggettivi: aspirante, asportabile « aspro » assassino, assatanato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): compro, ricomprò, ricompro, copro, ricopro, scopro, riscopro « aspro (orpsa) » diaspro, vespro, stupro, stuprò, antistupro, barro, barrò
Indice parole che: iniziano con A, con AS, parole che iniziano con ASP, finiscono con O

Commenti sulla voce «aspro» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze