Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «stupro», il significato, curiosità, forma del verbo «stuprare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Stupro

Forma verbale
Stupro è una forma del verbo stuprare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di stuprare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Informazioni di base
La parola stupro è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: stù-pro. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: stuprò.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con stupro per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Spesso in televisione e sui giornali si parla di stupro e delle povere vittime.
  • La nuova legge per chi commette uno stupro è molto blanda.
  • E' stata vittima di uno stupro in un bagno pubblico!
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per stupro
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: stupra, stupri.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: sturo.
Altri scarti con resto non consecutivo: turo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: stupirò.
Parole con "stupro"
Finiscono con "stupro": antistupro.
Parole contenute in "stupro"
pro.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "stupro" si può ottenere dalle seguenti coppie: stupa/aro, stupe/ero, stupisse/isserò.
Usando "stupro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * prodi = studi; * prora = stura; * profano = stufano; * prodiera = studierà; * prodiero = studierò; * propenda = stupenda; * propende = stupende; * propendi = stupendi; * propendo = stupendo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "stupro" si può ottenere dalle seguenti coppie: stupida/adirò.
Usando "stupro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * orpelli = stuelli; * orpello = stuello.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "stupro" si può ottenere dalle seguenti coppie: studi/prodi, studierà/prodiera, studierò/prodiero, stufano/profano, stupenda/propenda, stupende/propende, stupendi/propendi, stupendo/propendo, stura/prora.
Usando "stupro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stupri = propri; * aio = stuprai; * stupenda = propenda; * stupende = propende; * stupendi = propendi; * stupendo = propendo; * isserò = stupisse; * ateo = stuprate; * avio = stupravi; * astio = stuprasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "stupro" (*) con un'altra parola si può ottenere: rii * = ristupirò; * arno = stuprarono; * atre = stupratore.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Stupro - e † STRUPO. S. m. Corrompimento di verginità; Atto criminoso del violare una fanciulla. But. (C) Stupro è corrompimento di verginità. Creaz. Mond. P. N. Chi commette peccato con vergine; e questo si chiama stupro. Tass. Amint. 3. 1. E 'l suo bel cinto, Che del sen virginal fu pria custode, Di quello stupro era ministro. Ott. Com. Purg. 25. 464. La seconda (spezie di lussuria) si è strupo, che è inlicito disverginamento. Maestruzz. 1. 89. La terza è la paura dello strupo, la quarta è la paura della servitudine. E 2. 31. 1. Istrupo è propriamente quando si toglie il fiore della virginitade alla vergine o al vergine. [G.M.] S. Ag. C. D. 1. 16. Vi furono commesse fornicazioni e stupri, non solamente nelli altrui matrimonii e vergini da maritare, ma eziandio in alcune monache sacrate. T. Segner. Pred. 130. Accagionato pubblicamente d'uno stupro e di un omicidio.

[Cam.] Borgh. Selv. Tert. 175. Il medesimo si può dire dell'adulterio, e dello stupro. Poichè chi serve ai falsi déi senza dubbio è adultero della verità, perchè ogni falsità è adulterio. E 176. La Santa Scrittura, quando si scaglia contro l'Idolatria, si serve della parola di stupro.

2. † Per Adulterio. Segr. Fior. Stor. lib. 1. (M) Filippo Visconti… accusò Beatrice sua moglie di stupro, e la fece morire.

3. Fig. Dant. Inf. 7. (C) Dove Michele Fe' la vendetta del superbo strupo (della ribellione degli Angeli).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: stupreresti, stuprerete, stuprerò, stupri, stupriamo, stupriate, stuprino « stupro » stura, sturabottiglie, sturai, sturalavandini, sturammo, sturando, sturano
Parole di sei lettere: stupii, stupra, stupri « stupro » sturai, subbia, subbie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): copro, ricopro, scopro, riscopro, aspro, diaspro, vespro « stupro (orputs) » antistupro, barro, barrò, tabarro, sbarro, sbarrò, carro
Indice parole che: iniziano con S, con ST, parole che iniziano con STU, finiscono con O

Commenti sulla voce «stupro» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze