Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «stura», il significato, curiosità, forma del verbo «sturare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Stura

Forma verbale
Stura è una forma del verbo sturare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di sturare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Informazioni di base
La parola stura è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: stù-ra. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con stura per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Stura quel lavandino intasato altrimenti ci allagheremo!
Non ancora verificati:
  • Molti corsi d'acqua dolce in Italia hanno il nome Stura.
Citazioni da opere letterarie
L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): Ora era stato ammesso a un consesso di prodi che lo accoglievano come pari loro. Ma egli sapeva che la sua prodezza era effetto di un malinteso, e non era fuggito perché era ancor più impaurito dei fuggiaschi. Quel che è peggio, mentre gli astanti, dopo che il signor de Toiras si era allontanato, facevano notte e davano la stura alle chiacchiere, stava rendendosi conto che lo stesso assedio null'altro era che un capitolo di una storia senza senso.

Ahi, Giacometta, la tua ghirlandella! di Antonio Beltramelli (1921): Ma rideva a denti stretti, il mio giallo spettacolo, e se avesse potuto, avrebbe certo dato la stura a tutti gli improperî della sua ricca collezione.

Quand’ero matto… di Luigi Pirandello (1902): Peggio. Come se con quel no avessi dato la stura a un altro pajo di frasi tenute in serbo in previsione del caso. Sbuffo una prima volta, sbuffo una seconda, finalmente: auff! – alzo il bastone. Così. Quella si tira da un canto, levando istintivamente il braccio a riparo della testa, e di sotto il gomito mi geme:
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per stura
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: saura, scura, stara, starà, stira, stufa, stupa, sturi, sturo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: tura, sura. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: sua.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: satura, stupra, sturai, sutura.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: turai.
Parole con "stura"
Iniziano con "stura": sturai, sturano, sturare, sturata, sturate, sturati, sturato, sturava, sturavi, sturavo, sturammo, sturando, sturante, sturanti, sturarsi, sturasse, sturassi, sturaste, sturasti, sturarono, sturavamo, sturavano, sturavate, sturassero, sturassimo, sturabottiglie, sturalavandini.
Finiscono con "stura": costura, mistura, pastura, postura, questura, angostura, impostura, prevostura.
Contengono "stura": misturare, posturale, posturali.
»» Vedi parole che contengono stura per la lista completa
Parole contenute in "stura"
tura.
Incastri
Inserito nella parola mire dà MIsturaRE; in poli dà POsturaLI.
Inserendo al suo interno ala si ha SalaTURA; con acca si ha SaccaTURA; con bava si ha SbavaTURA; con cava si ha ScavaTURA; con cola si ha ScolaTURA; con cuci si ha ScuciTURA; con ella si ha SellaTURA; con erra si ha SerraTURA; con essi si ha SessiTURA; con fila si ha SfilaTURA; con foca si ha SfocaTURA; con fuma si ha SfumaTURA; con lava si ha SlavaTURA; con mina si ha SminaTURA; con onda si ha SondaTURA; con pala si ha SpalaTURA; con pela si ha SpelaTURA; con pina si ha SpinaTURA; con tara si ha StaraTURA; con tira si ha StiraTURA; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "stura" si può ottenere dalle seguenti coppie: sta/aura, step/epura, studentelle/dentellerà, studi/dirà, studia/diara, stufa/farà, stufiate/fiaterà, stufino/finora, stufo/fora, stupa/para, stupe/pera, stupì/pira, stupisce/piscerà, stupro/prora.
Usando "stura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * radi = studi; * rapa = stupa; * rape = stupe; * rapi = stupì; mas * = matura; nas * = natura; * radia = studia; * radio = studio; * rapii = stupii; miss * = mistura; pass * = pastura; * radiai = studiai; * radino = studino; * rafano = stufano; * rapida = stupida; * rapide = stupide; * rapidi = stupidi; * rapido = stupido; * rapire = stupire; * rapirà = stupirà; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "stura" si può ottenere dalle seguenti coppie: studi/idra, stufa/afra, stupa/apra.
Usando "stura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ardi = studi; * arpa = stupa; * arpe = stupe; * ardente = studente; * ardenti = studenti; * ardiamo = studiamo; * ardiate = studiate; * arpiste = stupiste; * arpisti = stupisti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "stura" si può ottenere dalle seguenti coppie: studente/radente, studenti/radenti, studi/radi, studia/radia, studiai/radiai, studiammo/radiammo, studiamo/radiamo, studiando/radiando, studiano/radiano, studiante/radiante, studianti/radianti, studiare/radiare, studiarono/radiarono, studiasse/radiasse, studiassero/radiassero, studiassi/radiassi, studiassimo/radiassimo, studiaste/radiaste, studiasti/radiasti, studiata/radiata, studiate/radiate...
Usando "stura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * epura = step; * dirà = studi; * farà = stufa; * fora = stufo; * para = stupa; * pera = stupe; * pira = stupì; * diara = studia; * prora = stupro; * finora = stufino; * anoa = sturano; * area = sturare; * atea = sturate; * fiaterà = stufiate; * piscerà = stupisce; stara * = taratura; stesa * = tesatura; stira * = tiratura; stalli * = tallitura; stessi * = tessitura; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "stura" (*) con un'altra parola si può ottenere: * pi = stuprai; osa * = ossatura; ori * = ostruirà; poa * = posatura; rea * = restaura; * are = saturerà; * pii = stupirai; * per = stuprerà; * eri = sturerai; * uno = suturano; * uva = suturava; tea * = tesatura; alea * = alesatura; casa * = cassatura; cori * = costruirà; lesa * = lessatura; * aeri = saturerai; * cari = scaturirà; * nano = snaturano; * nata = snaturata; ...
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Sturare un tubo, Stuzzichini per l'aperitivo, __ Sturluson: storico e poeta islandese del 1200, Gli stuzzichini della cucina spagnola, Una bevanda con gli stuzzichini.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Stura - S. f. Lo sturare; onde Dar la stura, vale Aprire, Sturare un vaso, un tubo, o sim. Bellin. Disc. 1. 198. (M.) Il fontaniere gira questa o quella chiave…, e dà la stura a tutte insieme, se tutte le macchine insieme devono operare, e più o meno le gira. [G.M.] Dar la stura al trògolo, alla botte, al tino.

2. Dar la stura, fig., vale Dar la quadra, Uccellare, Motteggiare. Salvin. Son. ined. 214. (Man.) Voi, che a questo e a quel date la stura, Non mi risparmierete questa volta. E 223. Voi sete tanto di buona natura, Che state allegramente e conservate Sempre il rispetto, e non date la stura.

[G.M.] Nel senso fig. Dar la stura, vale oggidì piuttosto: Dir giù tutto quello che uno sa, senza ritegno, segnatam. a carico di qualcuno. Se mi secca dell'altro, do la stura alla botte, e pubblicò tutto quello che è a mia notizia certa. – Quando si sentì offendere a quel modo, àpriti cielo! Cominciò a dar la stura alle impertinenze, e non la finiva più.

3. [Val.] Metaf. Fortig. Ricciard. Pref. XVI. Egli a questo mio dire diede la stura alla piena.

4. Fig. Stura, per Scialacquamento. Bellin. Bucch. 124. (M.) Quel ch'egli spende ogni qualsisia giorno…, quella è la stura, Lo sciupinio, lo scialo, lo sfarzaccio. [G.M.] Suo padre gli lasciò un sacco di quattrini; ma egli ha cominciato a dargli la stura, e, seguitando così, gli finirà presto.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: stuprerò, stupri, stupriamo, stupriate, stuprino, stuprò, stupro « stura » sturabottiglie, sturai, sturalavandini, sturammo, sturando, sturano, sturante
Parole di cinque lettere: stupa, stupe, stupì « stura » sturi, sturo, sturò
Vocabolario inverso (per trovare le rime): apertura, riapertura, contrapertura, copertura, ricopertura, tortura, stortura « stura (aruts) » pastura, questura, mistura, costura, angostura, postura, impostura
Indice parole che: iniziano con S, con ST, parole che iniziano con STU, finiscono con A

Commenti sulla voce «stura» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze