Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «attizzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Attizzare

Verbo
Attizzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è attizzato. Il gerundio è attizzando. Il participio presente è attizzante. Vedi: coniugazione del verbo attizzare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola attizzare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: tt, zz.
Divisione in sillabe: at-tiz-zà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: attizzerà (scambio di vocali), attrezzai.
attizzare si può ottenere combinando le lettere di: etti + razza; zitte + zara; rizze + [atta, tata]; [erti, irte, iter, ...] + tazza; [retti, ritte, tetri, ...] + azza; zita + terza; tait + razze; [razzi, rizza] + [atte, tate, teta]; [arti, atri, irta, ...] + tazze.
Componendo le lettere di attizzare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[amo, moa] = aromatizzate; +fon = atrofizzante; +sos = attizzassero; +non = attizzeranno; +uno = autorizzante; +[suo, uso] = autorizzaste; +bot = battezzatori; +blu = brutalizzate; +cra = caratterizza; +cui = cauterizzati; +don = derattizzano; +don = detronizzata; +lev = elettrizzava; +[evo, ove] = erotizzavate; +sim = masterizzati; +con = narcotizzate; +con = necrotizzata; +pos = pastorizzate; +vip = privatizzate; +[ave, eva] = rateizzavate; +emù = reumatizzate; +umo = reumatizzato; ...
Vedi anche: Anagrammi per attizzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: attizzate.
Con il cambio di doppia si ha: attillare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: atta, atte, atre, aizzare, aizza, azza, tiare, tare.
Parole con "attizzare"
Finiscono con "attizzare": riattizzare, derattizzare.
Parole contenute in "attizzare"
zar, atti, attizza. Contenute all'inverso: era, razzi, zitta.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "attizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: atta/aizzare, attico/cozzare, attigua/guazzare, attigui/guizzare, attimo/mozzare, attirandomi/randomizzare, attiri/rizzare, attizzai/ire, attizzata/tare, attizzatore/torere.
Usando "attizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coatti * = cozzare; * areata = attizzata; * areate = attizzate; * areati = attizzati; * areato = attizzato; schiatti * = schizzare; * rendo = attizzando; * resse = attizzasse; * ressi = attizzassi; * reste = attizzaste; * resti = attizzasti; * retore = attizzatore; * retori = attizzatori; * ressero = attizzassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "attizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: attizzerà/areare, attizzata/atre, attizzato/otre.
Usando "attizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = attizzata; * erte = attizzate; * erti = attizzati; * erto = attizzato; acuta * = acutizzare; stata * = statizzare; esteta * = estetizzare; moneta * = monetizzare; quanta * = quantizzare; sanità * = sanitizzare; privata * = privatizzare; profeta * = profetizzare; alfabeta * = alfabetizzare; assoluta * = assolutizzare; concreta * = concretizzare; informata * = informatizzare; sistemata * = sistematizzare; monocromata * = monocromatizzare.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "attizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: attizza/area, attizzata/areata, attizzate/areate, attizzati/areati, attizzato/areato, attizzai/rei, attizzando/rendo, attizzasse/resse, attizzassero/ressero, attizzassi/ressi, attizzaste/reste, attizzasti/resti, attizzate/rete, attizzati/reti, attizzatore/retore, attizzatori/retori.
Usando "attizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cozzare = attico; * mozzare = attimo; cozzare * = coatti; * guazzare = attigua; * torere = attizzatore.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "attizzare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = attizzatrice.
Frasi con "attizzare"
»» Vedi anche la pagina frasi con attizzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quell'individuo sembrava mandato apposta per attizzare una rissa.
  • Attizzare l'odio razziale nel paese non gli è servito a nulla, la gente lo biasimava.
  • Per attizzare il fuoco i miei nonni usavano il mantice.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Attizzare - V. a. Da TIZZO. Ammassare e Accozzare i tizzoni insieme sul fuoco perchè abbrucino, ed anche Stuzzicarli perchè facciano il fuoco più vivo. Lat. Titio, onis. Vit. SS. Pad. (C) Come lo bastone, col quale si attizza il fuoco, sempre dal fuoco si consuma, così,…

2. Per simil. Cavalc. Med. Cuor. (M.) Rispondere è quasi ingiugnere legne al fuoco dell'ira, e attizzarlo. Plut. Adr. Mor. 2. 239. Tu, o malavventuroso, dimeni la caldaja, e attizzi le legna. [Val.] Serm. S. August. 55. A questa pentola il diavolo attizza il fuoco.

3. T. Fig. Ar. Fur. 71. Il mordace parlare Gran fuoco al cor del Saracino attizza.

4. Per metaf. Aizzare, Incitare, Stimolare. Germ. Hetzen, Aizzare. Liv. M. Dec. 4. 38. var. (Man.) I tribuni della plebe attizzavano la bisogna, la quale per sè fu smossa. Tac. Dav. Ann. 2. 50. Rovinava castella, per guerra attizzare. [Val.] T. Liv. Dec. 1. 83. La disleale femmina pungeva ed attizzava il marito. Ricciard. Fortig. 20. 90. E gli fa cenno che taccia, e s'ingolle Il gran volere, che a parlar l'attizza.

[G.M.] Anco assol. Costui è sempre quegli che attizza.

5. [Val.] Attizzare le legna, metaf. Suscitare, Infiammare una passione. Bern. Orl. 29. 49. La dama se n'accorse incontanente… Onde attizza le legne, e mette al punto, Con l'occhietto guardandolo sovente.

6. [Camp.] Attizzare ad alcuno, per Incitare contro di lui. Volg. Bib. Prol. II. in Job. Tolsegli i beni, uccisegli i figliuoli, percossegli il corpo, attizzògli la moglie

7. [Val.] Pregare o Far che il diavolo ne attizzi. Prov. Offerire altrui occasione di male, Desiderargliene perchè cada. Menz. Sat. 3. Io non prego che 'l diavol ve n'attizzi, Che 'l tempo è lungo, e vi vorrei impiccati Veder tra le colonne degli Ufizi.

8. N. pass. e fig. [Val.] T. Liv. Dec. 2. 421. Per questo S'attizzò alquanto la battaglia.

9. Per Provocarsi incontro rancori, inimicizie, e sim. [Val.] Bart. Simb. 289. Attizzarsi contro… una Comunità d'uomini.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: attizza, attizzai, attizzammo, attizzando, attizzano, attizzante, attizzanti « attizzare » attizzarono, attizzasse, attizzassero, attizzassi, attizzassimo, attizzaste, attizzasti
Parole di nove lettere: attizzano « attizzare » attizzata
Lista Verbi: attirare, attivare « attizzare » attorcigliare, attorniare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ipotizzare, necrotizzare, erotizzare, sclerotizzare, nevrotizzare, ammortizzare, defascistizzare « attizzare (erazzitta) » riattizzare, derattizzare, forfettizzare, ghettizzare, palettizzare, lottizzare, acutizzare
Indice parole che: iniziano con A, con AT, iniziano con ATT, finiscono con E

Commenti sulla voce «attizzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze