Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «attirare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Attirare

Verbo
Attirare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è attirato. Il gerundio è attirando. Il participio presente è attirante. Vedi: coniugazione del verbo attirare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di attirare (richiamare, attrarre, tirare a sé, calamitare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola attirare è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt. Divisione in sillabe: at-ti-rà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con attirare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • A volte mi faccio attirare dal bell'aspetto di un piatto, poi ne resto deluso.
  • La carta moschicida è perfetta per attirare le mosche!
  • Un buco nero finisce per attirare e inghiottire tutta la materia circostante.
Citazioni da opere letterarie
La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano (2008): Lo trovava affascinante. Era strano, ancora più strano degli altri colleghi che Alberto le aveva presentato, inutilmente. La materia che studiavano sembrava attirare solo personaggi sinistri, oppure renderli così negli anni. Avrebbe potuto chiedere a Mattia quale delle due, per dire qualcosa di divertente, ma non se la sentì. Comunque, “strano” rendeva l'idea. E inquietante. Ma aveva anche qualcosa nello sguardo, come un corpuscolo brillante che nuotava in quegli occhi scuri e che, Nadia ne era sicura, nessuna donna era ancora stata in grado di catturare.

Sulle frontiere del Far-West di Emilio Salgari (1908): Ohè, tuona ed il tempo torna ad oscurarsi. Avremo una cattiva notte, ma l'avranno anche gl'Indiani. — Purché non si rifugino anche essi nella Missione. — Speriamo di no, — rispose John. — Affrettiamoci e cerchiamo di lasciare indietro anche questi lupi, i quali potrebbero, colle loro urla, attirare quelli a due gambe. —

Le colpe altrui di Grazia Deledda (1920): Solamente l'orfana, Maria Battista, sporse il viso pallido da una finestruola e i suoi occhi mandarono su Mikali uno sguardo di amore e di pietà benigno come un raggio di luna: sembrava la figlia del Re prigioniera che gittava le lunghe trecce d'oro per far salire fino a lei il giovine amante; sì, così ella avrebbe voluto attirare su Mikali, con la scala luminosa del suo amore, e chiuderlo nella prigione del suo cuore: ma egli non la vedeva neppure.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per attirare
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: attirate, attivare.
Con il cambio di doppia si ha: aggirare, ammirare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: attrae, atta, atte, atra, atre, arare, arre, tiare, trae, tare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: attirarle.
Parole contenute in "attirare"
are, ira, tir, atti, rare, tira, tirar, attira, tirare. Contenute all'inverso: ari, era, rari, erari, ritta.
Incastri
Si può ottenere da atre e tira (ATtiraRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "attirare" si può ottenere dalle seguenti coppie: atri/ritirare, attimi/mirare, attimino/minorare, attiva/varare, attivi/virare, attirai/ire, attirata/tare.
Usando "attirare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: baratti * = barrare; * areata = attirata; * areate = attirate; * areati = attirati; * areato = attirato; compatti * = comprare; * rendo = attirando; * evi = attirarvi; * resse = attirasse; * ressi = attirassi; * reste = attiraste; * resti = attirasti; ricompatti * = ricomprare; * ressero = attirassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "attirare" si può ottenere dalle seguenti coppie: attirerà/areare, attirata/atre, attirato/otre.
Usando "attirare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = attirata; * erte = attirate; * erti = attirati; * erto = attirato; rita * = ritirare.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "attirare" si può ottenere dalle seguenti coppie: attira/area, attirata/areata, attirate/areate, attirati/areati, attirato/areato, attirai/rei, attirando/rendo, attirasse/resse, attirassero/ressero, attirassi/ressi, attiraste/reste, attirasti/resti, attirate/rete, attirati/reti.
Usando "attirare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * varare = attiva; barrare * = baratti; * minorare = attimino; comprare * = compatti; * mie = attirarmi; * tiè = attirarti; * vie = attirarvi; ricomprare * = ricompatti.
Sciarade e composizione
"attirare" è formata da: atti+rare.
Sciarade incatenate
La parola "attirare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: atti+tirare, attira+are, attira+rare, attira+tirare.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Attirare - V. a. Tirare. Salvin. Ann. Fier. Buon. 476. (C) Trainello da Traino primitivo, e questo da Trarre, Attirare.

[Sel.] Si usa comunem. per significare l'azione delle forze di natura quando si esercitano da un corpo sull'altro, in modo che l'agente faccia muovere verso di sè il paziente.

2. Per Conseguire, Meritare. Vit. SS. Pad. 1. 181. (M.) Per farlo insuperbire, e attirare fama di santitade. T. Temo lez. errata. E nel più de' casi, può meglio usarsi o il sempl. Tirare, o Attrarre.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: attirandosi, attirandoti, attirandovi, attirano, attirante, attiranti, attirarci « attirare » attirarla, attirarle, attirarli, attirarlo, attirarmi, attirarono, attirarsi
Parole di otto lettere: attinide, attinidi, attirano « attirare » attirata, attirate, attirati
Lista Verbi: attestare, attingere « attirare » attivare, attizzare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): inspirare, cospirare, sospirare, risospirare, tirare, ritirare, stirare « attirare (eraritta) » virare, evirare, orare, elaborare, rielaborare, collaborare, corroborare
Indice parole che: iniziano con A, con AT, parole che iniziano con ATT, finiscono con E

Commenti sulla voce «attirare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze