Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «automa», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Automa

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola automa è formata da sei lettere, quattro vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: au-tò-ma. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
automa si può ottenere combinando le lettere di: [out, tuo] + ama; [tau, tua] + [amo, moa].
Componendo le lettere di automa con quelle di un'altra parola si ottiene: +cin = acuminato; +[avi, iva, vai, ...] = aiutavamo; +tav = attuavamo; +sei = autoesami; +ito = autotomia; +brr = bromurata; +brr = ombratura; +sir = saturiamo; +tav = tatuavamo; +[indi, nidi] = aiutandomi; +issi = aiutassimo; +[acri, cari] = amaurotica; +[ciro, cori, irco, ...] = amaurotico; +vamp = amputavamo; +enti = attenuiamo; +[meni, mine] = aumentiamo; +liti = autolimita; +[cedi, dice] = automedica; +unti = automunita; ...
Vedi anche: Anagrammi per automa
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: automi.
Parole con "automa"
Iniziano con "automa": automatica, automatici, automatico, automatiche, automatismi, automatismo, automatizza, automatizzi, automatizzo, automatizzò, automazione, automazioni, automassaggi, automaticità, automatizzai, automassaggio, automatizzano, automatizzare, automatizzata, automatizzate, automatizzati, automatizzato, automatizzava, automatizzavi, automatizzavo, automatizzerà, automatizzerò, automatizzino, automatizzammo, automatizzando, ...
Contengono "automa": semiautomatica, semiautomatici, semiautomatico, semiautomatiche.
»» Vedi parole che contengono automa per la lista completa
Parole contenute in "automa"
auto, toma. Contenute all'inverso: amo, tua.
Incastri
Inserito nella parola semitica dà SEMIautomaTICA; in semitici dà SEMIautomaTICI; in semitico dà SEMIautomaTICO; in semitiche dà SEMIautomaTICHE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "automa" si può ottenere dalle seguenti coppie: autogeno/genoma, autografe/grafema, autogrù/gruma, autore/rema, autori/rima.
Usando "automa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mare = autore; * mari = autori; * mastelli = autostelli; * mastello = autostello.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "automa" si può ottenere dalle seguenti coppie: autore/erma.
Usando "automa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ammobili = automobili; * ammontate = automontate; * ammontato = automontato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "automa" si può ottenere dalle seguenti coppie: lauto/mal.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "automa" si può ottenere dalle seguenti coppie: autore/mare, autori/mari, autostelli/mastelli, autostello/mastello.
Usando "automa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rema = autore; * rima = autori; * gruma = autogrù; * grafema = autografe; * assaggia = automassaggi.
Sciarade incatenate
La parola "automa" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: auto+toma.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "automa" (*) con un'altra parola si può ottenere: * bob = autobomba; * gai = autogamia; * noi = autonomia; * pop = autopompa; ter * = tautomera; teri * = tautomeria.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "automa"
»» Vedi anche la pagina frasi con automa per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Sembrava un automa, quando l'ho visto girare più volte per strada.
  • Lo stress ormai fa agire l'uomo come un automa perché la vita è diventata troppo frenetica.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Automa - Macchina che si muove da per se stessa, ed imita il movimento dei corpi animati. Architao da Taranto fece verso il 408. avanti l'era cristiana, un piccione, che volava molto tempo e poi si calava a terra con tutta naturalezza. Alberto il Grande fece una testa di rame, che mandava fuori suoni articolati. Non si conoscono automi più antichi.

Tra questi oggetti veramente degni di curiosità, devesi annoverare il giuocatore di scacchi di Kempelen, consigliere di finanza dell'imperatore d'Austria. Questo celebre meccanico aveva annunziato una tal macchina sino dal 1769, ma la fece vedere a Parigi soltanto nel 1783. L'automa, vestito da Turco, sedeva davanti a un tavolino di tre piedi e mezzo, sostenuto da quattro ruotine. Lo si faceva muovere dinnanzi agli spettatori, e si apriva per mostrare ad essi il cilindro e le ruote che facevano agire il braccio del giuocatore. Questo braccio si alzava lentamente, si avanzava sino sul pezzo che doveva prendere, schiudeva le dita per pigliarlo, lo sollevava, lo trasportava, e posavalo sulla casella in cui doveva esser messo, e indi si ritirava, e si riposava sopra un guancialetto. Ad ogni mossa dell'avversario, l'automa scuoteva il capo, e cogli occhi scorreva tutto lo scacchiere. Quando dava scacco, inchinava la testa per avvertirne l'avversario. Se questi aveva fatto una mossa falsa, l'automa prendeva il pezzo e lo rimetteva al suo posto tentennando il capo. Rispondeva anche a tutte le domande che gli si facevano per mezzo di un quadrato composto delle ventiquattro lettere dell'alfabeto, che gli si poneva dinnanzi, e sul quale indicava una dopo l'altra tutte le lettere che poteano formare la sua risposta.

De Kempelen fece vedere ai membri dell'Accademia delle Scienze di Francia un automa, che articolava distintamente varie frasi come me ama, amami, signora, venite meco, ec: - Sino allora erasi considerata come impossibile la imitazione della voce umana nell'articolazione delle consonanti. Kratzeinstein era pervenuto ad imitare le vocali, ma non andò più oltre, e soltanto nel 1783 l'abate Mical annunziò nel Giornale di Parigi una macchina la quale pronunziava alcune frasi. Nel 1808 Maetzel mostrò in Parigi col suo panharmonicon un automa che rappresentava a grandezza naturale un trombetta del reggimento dei corazzieri austriaci dell'arciduca Alberto di Sassonia-Teschen. Questo suonava tutte le manovre della cavalleria, ed accompagnava il pianoforte.

Lo stesso artista espose al Louvre nel 1823 delle figure parlanti, che richiamarono costantemente l'attenzione dei curiosi. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Automa - e † AUTÒMATO. S. m. [Ross.] Dal gr. Αὐτὸς, Stesso, e Μάω, Io desidero, quasi Avente in me la facoltà di volere, e quindi di operare. = Macchina semovente, cioè che ha in sè i principii del moto proprio, e per lo più si dice di quelle macchine che imitano il moto de' corpi animati. Automaton, in Svet. Automa, nel Magal. Lett. (Man.) [Cont.] Bal. Aut. Er. 4. Macchine semoventi. I Greci diedero il nome a queste di automati… che tanto suona quanto se tu dicessi spontanee, cioè che le stesse operano e si muovono. = Salvin. Disc. 2. 377. (M.) Il nostro vivere che altro è, che un moto perpetuo del cuore, per lo quale l'animale, quale automato nobilissimo, i suoi naturali movimenti esercita in varie e maravigliose guise? [Cam.] Magal. Lett. Scientif. 129. Era il discorso della solenne degradazione de' bruti da animali sensibili a puri insensibili automati. E 145. Che questi siano pure automati. E 178. D'un semplice insensato e insensibile automato non si parlerebbe così.

(Mus.) Si dá pure questo nome a figure che rappresentano un uomo il quale sembra suonare alcuni pezzi musicali. (Mt.)

2. † (Med.) [Val.] Automati furono anco detti i vermi intestinali. Cocch. Bagn. 4. 251. Soccorre in tal caso egregiamente l'inondazione di queste acque… onde quei teneri automati… si espellono fuori del corpo.

3. Fig. T. Pare un automa, È un automa, Chi si muove e opera goffamente, quasi macchina.

T. Chi non ha volere nè mente propria, ma per impulso altrui dice e fa.

T. Anco chi ha mente e volere suo, è trattato come automa da altri mentecatti, e che servono al cenno altrui quasi automa.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: autologhe, autologhi, autologica, autologiche, autologici, autologico, autologo « automa » automassaggi, automassaggio, automatica, automaticamente, automatiche, automatici, automaticità
Parole di sei lettere: aurore « automa » automi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): neostoma, lagostoma, anchilostoma, crisostoma, citostoma, protostoma, rizostoma « automa (amotua) » mixoma, rizoma, perizoma, arma, telearma, riarma, karma
Indice parole che: iniziano con A, con AU, parole che iniziano con AUT, finiscono con A

Commenti sulla voce «automa» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze