Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «battere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Battere

Verbo
Battere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è battuto. Il gerundio è battendo. Il participio presente è battente. Vedi: coniugazione del verbo battere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di battere (percuotere, colpire, pestare, picchiare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate battere

pecussionista
  
Giochi di Parole
La parola battere è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (eretta), un bifronte senza capo né coda (retta).
Divisione in sillabe: bàt-te-re. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: beretta, brattee (spostamento di una lettera), erbetta.
battere si può ottenere combinando le lettere di: tre + [beat, beta, tabe].
Componendo le lettere di battere con quelle di un'altra parola si ottiene: +sei = abitereste; +sii = abiteresti; +[ori, rio] = abortirete; +ogm = ambrogette; +bue = attuerebbe; +lob = balbetterò; +mio = batometrie; +chi = batteriche; +sos = battessero; +tot = battettero; +non = bentornate; +ogm = bergamotte; +[ari, ira] = berrettaia; +[eri, ire, rei] = berrettaie; +ori = berrettaio; +[ori, rio] = bireattore; +sla = blateraste; +[ali, ila, lai] = blateriate; ...
Vedi anche: Anagrammi per battere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: batteri, batterà, batterò, battete, batture, zattere.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: datteri, dattero, pattern, zattera.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: attere.
Altri scarti con resto non consecutivo: bare, bere, atee, atre.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: batterei, batterie, batterle, sbattere.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: beretta, ceretta, peretta.
Parole con "battere"
Iniziano con "battere": batterei, batteremo, batterete, batterebbe, batteremmo, battereste, batteresti, batterebbero.
Finiscono con "battere": sbattere, abbattere, dibattere, ribattere, combattere, riabbattere, ricombattere, controbattere.
Contengono "battere": sbatterei, abbatterei, dibatterei, ribatterei, sbatteremo, sbatterete, abbatteremo, abbatterete, combatterei, dibatteremo, dibatterete, imbatterete, ribatteremo, ribatterete, sbatterebbe, sbatteremmo, sbattereste, sbatteresti, abbatterebbe, abbatteremmo, abbattereste, abbatteresti, combatteremo, combatterete, dibatterebbe, dibatteremmo, dibattereste, dibatteresti, ribatterebbe, ribatteremmo, ...
»» Vedi parole che contengono battere per la lista completa
Parole contenute in "battere"
ere, ter, atte, batte, attere. Contenute all'inverso: retta, eretta.
Incastri
Inserito nella parola si dà SbattereI; in rii dà RIbattereI; in dite dà DIbattereTE; in rimo dà RIbattereMO; in disti dà DIbattereSTI.
Inserendo al suo interno est si ha BATTERestE; con agli si ha BATTagliERE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "battere" si può ottenere dalle seguenti coppie: battei/ire.
Usando "battere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dibatte * = dire; * rete = battete; * rendo = battendo; * evi = battervi; * resse = battesse; * ressi = battessi; * reste = batteste; * resti = battesti; * rette = battette; * retti = battetti; * ressero = battessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "battere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = battete; * errai = batterai.
Lucchetti Alterni
Usando "battere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dire * = dibatte; batterista * = ristare; * aie = batterai; * mie = battermi; * tiè = batterti; * vie = battervi; * remore = batteremo; * ristare = batterista.
Sciarade incatenate
La parola "battere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: batte+ere, batte+attere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "battere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ari = baratterei; * ari = baratterie; * ari = barattiere; * uri = buratterei; * ramo = baratteremo; * rate = baratterete; rizza * = ribattezzare; caricai * = caricabatterie.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "battere"
»» Vedi anche la pagina frasi con battere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo un anno in cui la casa è stata chiusa, è necessario battere i materassi all'aria aperta!
  • Quando si sente battere il batterista si capisce che sta per iniziare la canzone.
Espressioni e Modi di Dire
  • Battere in ritirata
  • Battere la fiacca
  • Battere cassa
Canzoni
  • Fammi battere il cuore (Cantata da: Paola Turci; Anno 1998)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Colpire, Battere, Percuotere - Colpire è Dare un colpo, ed è altresì Dare nel segno: si trasporta pure al significato metaforico di Fare impressione piuttosto forte sull'animo. - «Questa notizia mi ha colpito.» - Il Battere è il Dare più colpi ripetuti. - «Battere i panni. - Battere il grano. - Battere uno di santa ragione.» - Circa al Percuotere, dice lo Zecchini che è Battere con l'idea di far del male; il che non è vero, se non in casi rari; è vero per altro che nel Percuotere c'è l'idea di maggior forza che nel Colpire. [immagine]
Dare, Dare busse, Battere, Percuotere, Bastonare, Picchiare, Sculacciare - Dare si usa assolutamente per Dar busse ad alcuno, o con mani o con bastone; ed è, più che altro, della plebe. Un esempio c'è nell'epigramma fatto contro l‘Ercole del Bandinelli, rappresentato in atto di dar sul capo a Bacco:

Ercole. non mi dar, che i tuoi vitelli
Ti renderò, le pecore e i castroni;
Ma il bue l'ha preso Baccio Bandinelli.

Battere è Dar delle busse con qualunque strumento altri abbia in mano. — Bastonare è il far ciò con un bastone. — Percuotere è generico, ed ha con sé l'idea di maggior gravità e forza.

Il Dare, Dar busse, Bastonare, si fa sempre, o per atto di castigo, o per isfogo di sdegno. Il Battere e il Percuotere in alcuni casi può esser casuale. — In vece di Dare o Dar busse, si dice anche Picchiare, ma questo si usa parlando di bambini. — «Picchia sempre quel povero bambino.» — E dei bambini è parimente proprio lo Sculacciare, che è il battere con forza con la mano aperta le natiche. [immagine]
Scalcagnare, Battere i tacchi, Battere il tacco - Scalcagnare, neutro assoluto, è il battere forte che fa in terra i calcagni chi cammina lesto lesto; Battere i tacchi è il colpir forte con essi il terreno, o per vizio, o per darsi una certa aria di guardatemi son io, anche camminando lentamente e pausandosi; Battere il tacco s'usa solo proverbialmente e spesso anche figuratamente, per Andarsene via, Fuggire. G. F. [immagine]
Sbacchiare, Battere, Sbattere, Sbatacchiare - Sbacchiare è Battere con forza, e intransitivamente suol dirsi di usci e finestre non chiuse, le cui imposte sieno per forza di vento battute contro gli stipiti. - Sbatacchiare è Batter forte e senza posa qua e là, specialmente nel muro. - Sbattere è uno Sbatacchiare meno impetuoso. Si usa poi specialmente a significare il disfare le uova in un vaso, agitandole molto o col frullino o con altro strumento. - Vedi anche il num. 1490. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Colpire, Battere, Percuotere - Colpire è dare un colpo; battere è darne più d'uno, anzi, molti e replicati; percuotere è battere coll'idea di far male, invecechè nel battere non è sempre necessaria quest'idea; e dicesi infatto: battere il grano, il ferro, ecc. Colpire vale eziandio cogliere nel segno, sia al proprio che al figurato, come vedesi nell'articolo seguente. [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Battere - v. a. Battre. Dicesi di alcuni segni militari, che si danno colla cassa dei tamburi. [immagine]
Battere - v. att. Battre. Termine proprio specialmente di tutti gli Artefici che maneggiano metalli, e vale percuotere il ferro, il rame, l'argento o altro metallo con martello, maglio o altro strumento. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: battentature, battente, battenti, batterà, batterai, batteranno, batterci « battere » batterebbe, batterebbero, batterei, batteremmo, batteremo, battereste, batteresti
Parole di sette lettere: batterà « battere » batteri
Lista Verbi: bastonare, battagliare « battere » battezzare, battibeccare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): assistere, radioassistere, servoassistere, sussistere, zostere, austere, attere « battere (erettab) » abbattere, riabbattere, dibattere, ribattere, combattere, ricombattere, controbattere
Indice parole che: iniziano con B, con BA, iniziano con BAT, finiscono con E

Commenti sulla voce «battere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze