Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «caratteri», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Caratteri

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola caratteri è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: ca-ràt-te-ri. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: carrettai, ricattare, ricatterà, taratrice.
caratteri si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tir + [arcate]; tre + [arcati]; [erti] + carta; [retti] + arca; erri + catta; tic + [errata]; cri + [attera]; [ceri] + ratta; certi + [atra]; cerri + [atta]; [tar] + [cerati]; tai + carter; [atti] + racer; [arti] + [certa]; [ratti] + [acre]; tirar + [tace]; trarti + ace; [eta] + trarci; [tate] + carri; [arte] + traci; [retta] + [acri]; [arre] + città; terra + [cita]; [irate] + trac; [ettari] + cra; [errati] + tac.
Componendo le lettere di caratteri con quelle di un'altra parola si ottiene: +con = accentratori; +noi = antiretorica; +pop = apportatrice; +the = architettare; +the = architetterà; +gin = argentatrici; +hac = attraccherai; +non = contrariante; +ton = contratterai; +cin = incartatrice; +sol = lastricatore; +[sul, usl] = lastricature; +col = recalcitrato; +can = riaccentrata; +cin = riaccentrati; +con = riaccentrato; +hac = riattaccherà; +sos = ricattassero; +ito = ricattatorie; +non = ricatteranno; ...
Vedi anche: Anagrammi per caratteri
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: carattere.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: baratterà, baratterò.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: carati, carter, carte, care, carri, cari, catte, crateri, crei, ceri, arate, aratri, arati, arai, arte, arti, atti, atei, atri, aeri, ratti, ratei, rate, rari.
Parole con "caratteri"
Iniziano con "caratteri": caratteriale, caratteriali, caratterialmente, caratterini, caratterino, caratterista, caratteriste, caratteristi, caratteristica, caratteristicamente, caratteristiche, caratteristici, caratteristico, caratterizza, caratterizzai, caratterizzammo, caratterizzando, caratterizzano, caratterizzante, caratterizzanti, caratterizzarci, caratterizzare, caratterizzarmi, caratterizzarono, caratterizzarsi, caratterizzarti, caratterizzarvi, caratterizzasse, caratterizzassero, caratterizzassi, ...
Finiscono con "caratteri": portacaratteri.
»» Vedi parole che contengono caratteri per la lista completa
Parole contenute in "caratteri"
ara, eri, ter, atte, cara, teri, ratte, atteri. Contenute all'inverso: ire, tar, tara, retta.
Incastri
Si può ottenere da carati e ter (CARATterI); da carri e atte (CARatteRI); da cari e ratte (CAratteRI).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "caratteri" si può ottenere dalle seguenti coppie: card/datteri, carature/ureteri.
Usando "caratteri" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ione = caratterone; * ioni = caratteroni.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "caratteri" si può ottenere dalle seguenti coppie: carato/terio.
Usando "caratteri" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ureteri = carature.
Sciarade incatenate
La parola "caratteri" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: cara+atteri.
Intarsi e sciarade alterne
"caratteri" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: carte/atri, catte/rari.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "caratteri"
»» Vedi anche la pagina frasi con caratteri per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quei due ragazzi hanno dei caratteri molto diversi, vedrai che con pazienza i loro problemi si aggiusteranno.
  • Devo scriverlo a caratteri cubitali che ti voglio bene!
  • Mi piace scegliere i caratteri delle lettere quando scrivo su word.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Caratteri da stampa - L'arte di fondere questi caratteri coi punzoni fu scoperta in Alemagna verso il 1440. (vedasi stamperia) Didot ne conta ventidue specie, dall'occhio più sottile sino al più grosso. Quelli usitati in Italia sono: Perla - Parigina - Mignone - Testino - Gagliarda - Garamone - Romano piccolo - Romano grosso - Filosofia - Cicero - Sant'Agostino - Testo grosso - Parangone piccolo - Parangone grosso - Cannone piccolo - Cannone grosso - Doppio Cannone - Triplice Cannone. [immagine]
Samaritani (Caratteri) - Sono i vecchi caratteri ebraici con cui i Samaritani scrivevano in antico il Pentateuco. Sono segni molto brutti. Erano le lettere dei Fenicj, da cui presero le loro i Greci. Scaligero ne mostra bastantemente la somiglianza col vecchio alfabeto jonio nelle sue note sulla cronaca d'Eusebio. Dopo la cattività di Babilonia, a questi caratteri si sostituirono quelli che oggidì si usano dagli Ebrei. [immagine]
Runici (caratteri e Rune) - Così sono nominati certi caratteri, molto diversi da quelli che a noi son noti in una lingua che credesi sia la Celtica, e si trovano scolpiti sopra rupi, pietre e bastoni, in Danimarca, Svezia, Norvegia, ed al Nord della Tartaria. Alcuni ne attribuiscono l'invenzione a Ulfilao, perchè questo vescovo dei Goti stabiliti nella Tracia e nella Media tradusse la Bibbia in lingua gotica sotto il regno dell'imperatore Valens e la scrisse in caratteri runici. Ma lo storico Mallet suppone che Ulfilao non facesse altro se non aggiungere qualche carattere nuovo all'alfabeto runico già conosciuto dai Goti. Sicuro si è, che tutte le croniche e le poesie del Nord concordano nel farci ritenere le rune come della più remota antichità. Secondo quei monumenti, Odino, il conquistatore, legislatore e nume di que' popoli settentrionali, diede loro tali caratteri, che probabilmente aveva recati dalla Scitia sua patria; e di fatto, fra i titoli di quel dio riscontrasi quello di dio delle rune. L'uso di essi si mantenne nel Nord molto tempo dopo che vi fu abbracciato il Cristianesimo; sussiste ancora fra i montanari di una provincia della Svezia.

Si distinguevano più specie di rune; si adopravano le amare quando si voleva far del male; le soccorrevoli per allontanare le disgrazie; le vittoriose per procurare la vittoria a coloro che ne facevano uso; le medicinali per guarire dalle malattie; in somma v'erano rune adattate a ciascuna cosa; ma un errore d'ortografia era la conseguenza estrema, ed i guai che potevano risultarne non si allontanavano se non colla formazione di altre rune scritte con la massima esattezza. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: caratista, caratiste, caratisti, carato, caratteracci, caratteraccio, carattere « caratteri » caratteriale, caratteriali, caratterialmente, caratterini, caratterino, caratterista, caratteriste
Parole di nove lettere: carattere « caratteri » caravella
Vocabolario inverso (per trovare le rime): solfobatteri, termobatteri, ferrobatteri, nitrobatteri, datteri, filatteri, dermatteri « caratteri (irettarac) » portacaratteri, sguatteri, ditteri, trilitteri, politteri, emitteri, afanitteri
Indice parole che: iniziano con C, con CA, parole che iniziano con CAR, finiscono con I

Commenti sulla voce «caratteri» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze