Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cartapecora», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cartapecora

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola cartapecora è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Anagrammi
cartapecora si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): pro + cartacea; per + accorata; erro + patacca; toc + paracera; [ceto] + caparra; [certo] + acarpa; [cerro] + [capata]; [copre] + [arcata]; [cerco] + [parata]; pecco + tararà; [par] + [accorate]; aro + partacce; poa + traccerà; [opta] + carcera; [apro] + [accerta]; [arte] + accorpa; terra + accapo; paté + [accorra]; [apre] + [accorta]; [errato] + pacca; [parerò] + tacca; [portare] + acca; cra + capotare; cap + [arrecato]; taco + caparre; [acro] + [captare]; [corta] + [acarpe]; [carro] + [capate]; [capto] + [acerra]; [capro] + [arcate]; ...
Componendo le lettere di cartapecora con quelle di un'altra parola si ottiene: +[atti, tait] = caratteropatica; +itti = caratteropatici; +itto = caratteropatico; +tini = incartapecorita; +fumai = parafarmaceutico; +droni = preconcordataria.
Vedi anche: Anagrammi per cartapecora
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: cartapecore.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: carter, carte, cara, carpe, carpo, carpa, care, caro, catara, capo, capra, caco, crac, creo, crea, ceco, ceca, cera, arte, arto, arpe, arpa, areca, arerà, area, arco, arca, arra, ateo, atea, atra, apra, aera, raperà, rape, rapo, rapa, rara, reco, reca, tapa, taco, tara, teca, torà, pera.
Parole contenute in "cartapecora"
ape, eco, ora, tap, cora, carta, pecora. Contenute all'inverso: aro, tra, atra, trac.
Lucchetti
Usando "cartapecora" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * pecoraia = cartaia; * pecoraie = cartaie; * pecoraio = cartaio; * pecorari = cartari.
Sciarade e composizione
"cartapecora" è formata da: carta+pecora.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Pergamena, Cartapecora - Pergamena è quella pelle la quale è assottigliata molto e molto levigata con la pomice o altrimenti, per potervi scrivere e anche stampare. - La Cartapecora è più rozza, e si usa o per far coperte di libri, o per coprir vasi, o per altri usi domestici. Dirò bene dunque Codice in pergamena e libro rilegato in cartapecora, chè non direi senza grave improprietà rilegato in pergamena. Si comporta però il dire: Codice in cartapecora. - [Di codici antichi, più comune e più proprio Pergamena; di quelli del Medioevo, Cartapecora. Se la cartapecora è finissima e la rilegatura piuttosto di lusso, non cade improprio il dir pergamena anche dei libri rilegati. - Quella carta che cuopre e mantien fermo il lino sulla conocchia, si dice Pergamena, anche se di cartone o d'altro, non Cartapecora. G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Cuoio, Pelle, Cotenna, Cute, Membrana, Carta pecora, Pergamena - Pelle è generico, dice quella di tutti gli animali, meno quella del porco che chiamasi cotenna o cotica. Cute non dicesi che di quella dell'uomo: cuoio è la pelle di certe bestie che l'hanno grossa, assai e propria ad essere conciata; ed è allora che chiamasi cuoio: delle pelli de' buoi, de' cavalli ecc. si fanno eccellenti cuoi: se si dice cuoio la pelle anche dell'animale vivo, e talvolta anche quella dell'uomo, si è per ironia o per una certa esagerazione metaforica, per significare che è così insensibile come se non di pelle, ma di cuoio fosse ricoperto: duro di cuoio, vale o indurato alle fatiche, o anche che è di vita tenace, o che non morirà così facilmente. Pelle dicesi quella dell'agnello, del capretto, del cane, anche quando sono conciate: i guanti si fanno di queste pelli e di consimili.

«Cartapecora è pelle conciata per scrivervi o dipingervi; e si dice pure pergamena: e membrana singolarmente dà l'addiettivo: come, codice membranaceo, per distinguerlo da cartaceo». Cioni.

Pergamena ha sensi traslati; le dotte pergamene; pergamene, i titoli più antichi di nobiltà; perchè su di esse si scrivevano e registravano. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Cartapecora - e † CARTA DI PECORA. S. f. Una spezie di Carta fatta di pelle per lo più di pecora, a uso di scrivere ed altro. Bocc. Nov. 77. 54. (C) Parve nel muoversi, che tutta la cotta pelle le si aprisse, ed ischiantasse, siccome noi veggiamo avvenire d'una carta di pecora abbruciata, s'altri la tira. Cron. Morell. 227. Troviamo molte scritture, come sono libri in carte di pecora, che così s'usava allora, e 'n carte di bambagia. Bemb. Lett. Delle cartapecore non importa che sieno belle; però non vi ponete molta cura nè spesa. E altrove: Vi mando la Buccolica del medesimo Petrarca scritta di mano sua pure in cartapecora. [Val.] Ner. Sammin. 2. 30. Del buono al vino ancor non avanzava, Benchè turato con le cartapecore, Perchè sapea di muffa, che appestava. [Tor.] Red. L. 1. 17. V. S. Illustrissima avrà caro, che le abbia trovato un Testo antichissimo dell'Iliade, e dell'Odissea di Omero in carattere grande ben distinto, ben conservato, e scritto in cartapecora.

T. Buonar. Fier. 23. 11. Cartapecore.

[Cont.] Stat. Or. San. XXVIII. Tutti e' capo maestri dell'arte degli orafi sieno messi in uno bossolo scritti per nome e per sopra nome in carta di pecora.

[Cont.] G. G. N. sci. XIII. 172. Carta pecora zannata, e lustra al possibile.

2. [Val.] E declinate ambedue le voci che compongono la parola, contro l'uso. Buonarr. Ajon. 2. 83. Cartepecore stinte, intrise e rose. T. Vas. VI. 327. Antifonari grandi in carte pecore.

3. Si dice Cartapecora anche la cosa scritta su tal carta. Red. Annot. Ditir. (M.) Da un'antica cartapecora, che si conserva tra le scritture del signor Prior Francesco Seta di Pisa. Salvin. Cas. 127. (Mt.) Poichè in altri libri a' quali s'accordano le cartapecore, è scritto altrimenti. Mann. Istor. Decamer. Pref. Gli spogli… delle cartapecore dell'archivio di S. Maria Nuova.

Cartapecora vegetale. [Sel.] Carta comune, la quale, per essere preparata tenendola tuffata per alcuni minuti nell'acido solforico concentrato, indi ben lavata e seccata, n'acquista la consistenza e resistenza della cartapecora.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cartai, cartaia, cartaie, cartaio, cartamodelli, cartamodello, cartamoneta « cartapecora » cartapecore, cartapesta, cartapeste, cartari, cartaria, cartarie, cartario
Parole di undici lettere: cartamoneta « cartapecora » cartapecore
Vocabolario inverso (per trovare le rime): elabora, rielabora, collabora, corrobora, cora, decora, pecora « cartapecora (arocepatrac) » euricora, manticora, nitticora, edulcora, ancora, salpancora, disancora
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «cartapecora» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze