Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «chicca», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Chicca

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola chicca è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettera maggiormente presente: ci (tre).
Divisione in sillabe: chìc-ca. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: cacchi.
Componendo le lettere di chicca con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ade, dea] = accadiche; +[neo, noè] = accechino; +[are, era, rea] = accerchia; +[ero, ore, reo] = accerchio; +caì = acciacchi; +[ceo, eco] = acciocché; +cui = caciucchi; +[lao, ola] = calocchia; +olé = calocchie; +neo = canocchie; +epo = capocchie; +[iva, vai] = cavicchia; +evi = cavicchie; +voi = cavicchio; +[avi, iva, vai, ...] = chiavacci; +[dio, odi] = chiodacci; +[eri, ire, rei] = ciccherai; +mio = cicchiamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per chicca
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: chicco, clicca, cricca.
Con il cambio di doppia si ha: chissà.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: cicca.
Altri scarti con resto non consecutivo: cica.
Parole contenute in "chicca"
chi, chic.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "chicca" si può ottenere dalle seguenti coppie: chiatta/attacca, chiazze/azzecca, chino/nocca.
Usando "chicca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bachi * = bacca; cachi * = cacca; fichi * = ficca; muchi * = mucca; rochi * = rocca; * cale = chicle; fiochi * = fiocca; plachi * = placca; allochi * = allocca; * cache = chicche; * cachi = chicchi; * cachessia = chicchessia.
Lucchetti Riflessi
Usando "chicca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * acceda = chieda; * accede = chiede; * accedi = chiedi; * accedo = chiedo; * accesa = chiesa; * accese = chiese; * accesi = chiesi; * accodi = chiodi; * accodo = chiodo; * accudì = chiudi; * accusa = chiusa; * accuse = chiuse; * accusi = chiusi; * accuso = chiuso; * accatta = chiatta; * accatti = chiatti; * accatto = chiatto; * accedano = chiedano; * accedere = chiedere; * accederà = chiederà; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "chicca" si può ottenere dalle seguenti coppie: chicle/cale, bachi/bacca, cachi/cacca, plachi/placca, fichi/ficca, fiochi/fiocca, allochi/allocca, rochi/rocca, muchi/mucca.
Usando "chicca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bacca * = bachi; cacca * = cachi; * nocca = chino; mucca * = muchi; rocca * = rochi; fiocca * = fiochi; placca * = plachi; allocca * = allochi; * attacca = chiatta; * azzecca = chiazze; * chicchessia = cachessia.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "chicca" (*) con un'altra parola si può ottenere: so * = schiocca; sai * = schiaccia; sono * = schioccano; sommo * = schioccammo; sondo * = schioccando; soste * = schioccaste; sosti * = schioccasti; tirai * = tirchiaccia.
Frasi con "chicca"
»» Vedi anche la pagina frasi con chicca per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il sito Comuni Italiani è una vera chicca per gli amanti della fotografia.
  • Il regalo ricevuto per il mio compleanno fu la chicca della festa.
  • La mia piccola nipotina preferita è la chicca della nostra famiglia!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Chicca - S. f. Voce puerile, con cui i fanciulli intendono Ciambelle, Paste dolci, Confetti, e cose simili. (Fanf.) T. Dalla forma rotonda de' dolci, quasi Chicchi.

(Tom.) Rousseau voleva a forza di chicche far imparare cento cose ai bambini: gli antichi, dal Rousseau amati tanto, insegnavano molte cose a forza, non di godimenti, ma di sacrifizi.

Lib. Son. 27. (C) Che se' tutto pagnotta, brodo e chicca. [M.F.] Fag. Rim. Come quando son mostrate A' ragazzi le chicche. = Dat. Carl. in Targ. Tozz. G. Nat. Aggrand. ecc. t. 2. par. 1. p. 314. (Gh.) Usava egli domesticamente in quella casa ov'io fui da bambino allevato, e, compiacendosi delle festose accoglienze ch'io gli faceva, gentilmente mi vezzeggiava, portandomi bene spesso le chicche.

(Tom.) Di pers. grande alla quale si voglia dar del bambino: Dategli la chicca. – Le chicche, anco a persone fatte, R galucci con cui quetarle, e appagare le piccole ambizioni e cupidità.

2. [Val.] Chicche di castagno, per ischerzo I marroni, Le castagne. Fag. Rim. 6. 219. Che d'un castagno a me bastan le chicche. T. E ogni regaluccio che piaccia può chiamarsi così.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: chiazzò, chiazzo, chic, chicana, chicane, chicani, chicano « chicca » chicche, chicchera, chicchere, chiccheretta, chiccherette, chiccherina, chiccherine
Parole di sei lettere: chiavi « chicca » chicco
Vocabolario inverso (per trovare le rime): controstecca, zecca, azzecca, cicca, ficca, conficca, riconficca « chicca (accihc) » clicca, ammicca, martinicca, picca, ripicca, impicca, appicca
Indice parole che: iniziano con C, con CH, iniziano con CHI, finiscono con A

Commenti sulla voce «chicca» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze