Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «clava», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Clava

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Armi [Catapulta « * » Coltello]
Parole Monovocaliche [Clang « * » Clemente]
Giochi di Parole
La parola clava è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Divisione in sillabe: clà-va. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: calva (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di clava con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ere, ree] = acervale; +[eri, ire, rei] = acervali; +[lao, ola] = allocava; +[ilo, oli] = allocavi; +[aro, ora] = arcavola; +[ero, ore, reo] = arcavole; +[ori, rio] = arcavoli; +oro = arcavolo; +[ori, rio] = arvicola; +[ere, ree] = avercela; +moa = calavamo; +[eta, tea] = calavate; +caì = calciava; +[ciò, coi] = calciavo; +[mou, umo] = calumavo; +ori = calvario; +caì = cavalcai; +ili = cavillai; +tao = cavolata; +[neo, noè] = celavano; ...
Vedi anche: Anagrammi per clava
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: clave, slava.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: slave, slavi, slavo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: lava, cava.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: calava, celava, colava.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: lavai.
Parole con "clava"
Iniziano con "clava": clavaria, clavarie, clavariacea, clavariacee.
Finiscono con "clava": riciclava.
Contengono "clava": riciclavamo, riciclavano, riciclavate.
Parole contenute in "clava"
ava, lava.
Incastri
Inserito nella parola ricino dà RICIclavaNO.
Inserendo al suo interno ari si ha CLAVariA; con irco si ha CircoLAVA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "clava" si può ottenere dalle seguenti coppie: clamori/moriva, clausura/usurava.
Usando "clava" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * varino = clarino.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "clava" si può ottenere dalle seguenti coppie: ricicla/varici.
Usando "clava" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tac = lavata; * tic = lavati; * toc = lavato; * ricicla = varici; * cric = lavacri; varici * = ricicla.
Lucchetti Alterni
Usando "clava" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * moriva = clamori; clavaria * = variava.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "clava" (*) con un'altra parola si può ottenere: sa * = scalava; so * = scolava; * agi = cagliava; * emo = celavamo; fui * = fucilava; ria * = ricalava; rio * = ricolava; sia * = scialava; sol * = scollava; calo * = calcolava; ciro * = circolava; * olmo = collavamo; mise * = miscelava; rema * = reclamava; sano * = scalavano; sana * = scanalava; sono * = scolavano; svio * = svicolava; vino * = vincolava; brano * = brancolava; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "clava"
»» Vedi anche la pagina frasi con clava per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Al museo archeologico faceva bella presenza di sé la riproduzione di una clava.
  • Se avessi una clava a portata di mano te la darei più che volentieri in testa!
  • Gisella preferisce l'uomo con la clava all'intellettuale.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Clava - dalla parola Clavus, che significa propriamente un chiodo. Era un ornamento di porpora fatto in figura di chiodo, e secondo alcuni consistente in una fascia di porpora, che i Senatori ed i Cavalieri Romani facevan cucire o ricamare sulle lor tuniche. Era un segno della lor dignità. La Clava de' Senatori era più larga, e quella dei Cavalieri lo era meno; ciò che fece dare alle tuniche de' primi il nome di Laticlava, ed a quelle degli altri il nome di Angusticlava.
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Clava - S. f. Aff. al lat. aureo Clava. Quella Mazza che gli antichi fingevano ne' loro simulacri in mano a Ercole. Tac. Dav. Post. 430. (C) Co' razzi dello splendore, e altri segnali appropriati agli Iddii: folgore, caduceo, clava, tirso, e simili. Guar. Past. fid. 1. 1. Ma della clava noderosa in vece Trattare il fuso e la conocchia imbelle. Buon. Fier. 1. 3. 3. Lice veder che tutto il mondo ammira, Appo mille e mill'anni, Salva da' tarli d'Ercole la clava. E 4. 2. 7. La clava Qual d'Ercole si pon sopra le spalle. In senso giù gen.

T. Caro, Lett. Una clava (cioè, una Mazza a tronconi all'antica).

T. Per iperb. Un grosso bastone.

T. O per iron. Mazzettina sottile elegante. La clava de' damerini.

2. † Per Ramo reciso dall'albero per esser piantato. Soder. Arb. 80. in fine. (Gh.) A tutti i piantoni, talee, surculi, clave e stolini è bene osservare le bande della buccia…
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Clava - s. f. In lat. Clava. Mazza, bastone nodoso e pannocchiuto, arme propria d'Ercole. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: claustrofobiche, claustrofobici, claustrofobico, claustrofobie, claustrofobo, clausura, clausure « clava » clavaria, clavariacea, clavariacee, clavarie, clave, clavicembali, clavicembalista
Parole di cinque lettere: clang « clava » clave
Vocabolario inverso (per trovare le rime): salava, esalava, dissalava, immortalava, cablava, dribblava, assemblava « clava (avalc) » riciclava, belava, celava, miscelava, trafelava, gelava, raggelava
Indice parole che: iniziano con C, con CL, iniziano con CLA, finiscono con A

Commenti sulla voce «clava» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze