Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cliente», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cliente

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola cliente è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: cli-èn-te. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: centile.
cliente si può ottenere combinando le lettere di: nel + ceti; [ile, lei] + cent; tele + cin; lene + tic.
Componendo le lettere di cliente con quelle di un'altra parola si ottiene: +[bau, bua] = binucleate; +sla = castelline; +bar = celebranti; +rna = centraline; +oro = cetriolone; +sir = cilestrine; +tot = cintolette; +ago = congeliate; +[mou, umo] = contumelie; +odo = cotiledone; +[dan, dna] = declinante; +[adì, dai, dia] = decliniate; +[adì, dai, dia] = delicatine; +oda = edicolante; +[aro, ora] = elencatori; +[fai, ifa] = encefaliti; +chi = enclitiche; +[ore, reo] = enteroceli; +una = enucleanti; +[sua, usa] = enucleasti; +sud = escludenti; +spa = esplicante; +[ehi, hei] = etileniche; ...
Vedi anche: Anagrammi per cliente
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: clienti.
Scarti
Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: cine.
Altri scarti con resto non consecutivo: cinte, cent, cene, liete, lite, lente, lene, iene.
Parole con "cliente"
Iniziano con "cliente": clientela, clientele, clientelare, clientelari, clientelismi, clientelismo, clientelistica, clientelistici, clientelistico, clientelistiche.
»» Vedi parole che contengono cliente per la lista completa
Parole contenute in "cliente"
ente. Contenute all'inverso: nei, etnei.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cliente" si può ottenere dalle seguenti coppie: clima/amente.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cliente" si può ottenere dalle seguenti coppie: ricicli/enterici.
Usando "cliente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: enterici * = ricicli; * ricicli = enterici.
Lucchetti Alterni
Usando "cliente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: clientela * = telate; * telate = clientela; * elee = clientele.
Intarsi e sciarade alterne
"cliente" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: cinte/le, ci/lente.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "cliente"
»» Vedi anche la pagina frasi con cliente per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La signora Bianchi, è stata la prima cliente ad entrare in negozio questa mattina.
  • Il cliente ha sempre ragione quando è educato e rispettoso delle leggi.
Libri
  • Il cliente (Scritto da: John Grisham; Anno 1994)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Cliente - [T.] S. m. e anche f. Chi si addice a più potente di sè per essere protetto. Aureo lat. [Val.] Pomp. Vit. Plut. 1. 59. Chiamando questi, Patroni, cioè protettori; quelli, clienti. Cat. Prima il padre, poi il patrono. = Ross. Svet. Vit. 1. 188. (C) Ritrovandosi… in persona a difendere ed ajutare i suoi clienti,… infra gli altri, difese un suo favorito che gli portava lo scudo in guerra. E 1. 78. (Man.) Non mancò mai d'amore, di fede e diligenza inverso de' suoi clienti e partigiani. Car. En. 6. 913. (C) Quei che frode Hanno ordito ai clienti. T. Gioven. Cliente devoto. Marz. Addetto a tale o tale patrono. Hor. Ha più gran turba di clienti.

2. Anche fuori di Roma, Clienti Coloro che gli ant. It. dicevano Accomandati, e che erano difesi da un potente a patto di dover più sovente difendere lui. T. Ces. Clienti d'Orgetórige.

T. Anco un paese era cliente a un potente. In questo senso, come Agg. Auson. Provincia cliente. Anco Caris l'ha femm. Così potrebbesi Famiglia cliente.

T. Di popolo cliente a popolo. Ces. Que' d'Évreux clienti di que' di Treviri.

Per similit. i patrizi veneti avevano clienti; onde con appropriata erudizione il Guicc. Stor. lib. 8. Si eleggano dugento gentiluomini, dei principali della nostra gioventù, dei quali ciascuno, con quella quantità di amici e di clienti atti alle armi che tollereranno le sue facoltà, vada a Padova per stare quanto sarà necessario alla difesa di quella terra.

3. Chi commette la difesa o la conservazione di qualche suo diritto a un avvocato, procuratore, notajo. (Man.) [Cont.] Cit. Tipocosm. 451. Le persone (del foro) sono gli avversarii, l'attore, il reo, il cliente, il patrono, il sollecitatore… = Sper. Dial. 132. (Man.) La mala fama del suo cliente. T. Prov. Tosc. 151. La veste de' dottori è foderata dell'ostinazione de' clienti. – Nella commedia del Goldoni l'avvocato Veneziano sposa la sua cliente, Rosaura.

T. Cliente e d'un avvocato e a un avvocato; e d'un potente e a un potente.

T. Buon cliente ha Plauto nel senso ant. stor.; Buon cliente nel mod. vale segnatam. Che dá lucro e decoro al suo difensore.

Per estens. T. Cliente di medico, Chi adopra abitualmente e per patto espresso o tacito le cure di lui, e lo paga anco che non sia mai malato.

4. T. Buon cliente chiunque, coll'ossequio e coll'opera sua, giovi a chi gli promette, o fa le viste di prestargli qualche utile uffizio. Questi signif. hanno ragione nell'orig. che ha senso gen.; il contratto di Καλέω, Chiamo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: clicchiamo, clicchiate, clicchino, cliccò, clicco, cliché, click « cliente » clientela, clientelare, clientelari, clientele, clientelismi, clientelismo, clientelistica
Parole di sette lettere: clicchi « cliente » clienti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): regrediente, ingrediente, ubbidiente, disubbidiente, esordiente, esaudiente, saliente « cliente (etneilc) » tagliente, scegliente, prescegliente, cogliente, accogliente, riaccogliente, raccogliente
Indice parole che: iniziano con C, con CL, iniziano con CLI, finiscono con E

Commenti sulla voce «cliente» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze