Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «congiuntura», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Congiuntura

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola congiuntura è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti.
Divisione in sillabe: con-giun-tù-ra. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
congiuntura si può ottenere combinando le lettere di: nut + [congiura, nuragico, ungarico]; unto + canguri; [nutro, turno] + [cugina, giunca]; unti + [canguro, congrua]; [riunto, turino, untori, ...] + cugna; gru + [continua, incutano, uncinato]; guru + [cantino, cantoni, cintano, ...]; ungo + [cintura, curanti]; ungi + cornuta; [giunto, outing] + cruna; cru + [giuntano, guantino, guantoni]; truci + [ognuna, ungano]; cornuti + unga; [cugino, giunco] + nutra; congrui + unta.
Componendo le lettere di congiuntura con quelle di un'altra parola si ottiene: +[elisi, esili] = neurolinguistica.
Vedi anche: Anagrammi per congiuntura
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: congiunture.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: congiunta, congiura, conia, coni, conta, cora, cintura, cinta, cina, cita, cura, onta, nutra, giunta, giura, gina, gita, gira, iuta, unta.
Parole con "congiuntura"
Iniziano con "congiuntura": congiunturale, congiunturali.
Contengono "congiuntura": anticongiunturale, anticongiunturali.
Parole contenute in "congiuntura"
con, giù, ong, tura, giuntura.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "congiuntura" si può ottenere dalle seguenti coppie: congiunta/aura.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "congiuntura" si può ottenere dalle seguenti coppie: congiunto/ottura.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "congiuntura" si può ottenere dalle seguenti coppie: congiunta/turata, congiunte/turate, congiunti/turati, congiunto/turato.
Usando "congiuntura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alea = congiunturale.
Sciarade e composizione
"congiuntura" è formata da: con+giuntura.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "congiuntura"
»» Vedi anche la pagina frasi con congiuntura per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La congiuntura tra i due partiti è durata pochissimo.
  • Era superstizioso e attribuì la sua sfortuna a una rara congiuntura astrale.
  • Con l'attuale congiuntura economica è necessario che la mia famiglia riduca drasticamente le spese.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Circostanza, Occorrenza, Occasione, Caso, Congiuntura - Circostanza è ciò che sta intorno; da Stare e Circum: detto di città, di paese, questo vocabolo vale I dintorni. Al figurato, vale Tutto ciò che accompagna un'azione, un fatto; ed è sempre qualità estrinseca, accompagnante. - Occorrenza è bisogna, affare, faccenda, negozio. - Occasione è opportunità di fare o di non fare; e si adopera talvolta per Cagione. - Caso è vocabolo generico d'ogni fatto, azione o cosa accaduta, accadente o accaditura. - Congiuntura è ordine di cose che si uniscono a portare un effetto: ed è quasi istantanea. - Le Circostanze sono gravi o leggiere, aggravanti o attenuanti, abbelliscono o deturpano. - Le Occorrenze sono si poco o di gran momento, disgustose, pressanti, súbite. - Le Occasioni sono favorevoli o contrarie, belle o brutte, buone o cattive, mature o intempestive. - I Casi accaduti giovano a ben provvedere a quelli che potrebbero accadere, ecc. [immagine]
Congiuntura, Articolazione - Le Congiunture sono propriamente i luoghi dove l'uno osso degli animali tutti si unisce con l'altro. - Le Articolazioni sono quelle medesime: solamente si riferisce tal voce, non al solo congiungersi, ma al dar luogo ai movimenti delle varie membra, per i quali ci moviamo e operiamo. Si noti altresì che si usa tal voce parlando dell'uomo; chè il dirlo degli altri animali non parrebbe in tutto proprio. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Occasione, Circostanza, Opportunità, Occorrenza, Congiuntura, Caso - L'occasione è sfuggevole e alcun poco fortuita, casuale; la circostanza è determinata dal tempo, dal luogo, dalle persone ecc.; l'opportunità è occasione e circostanza favorevole; l'occorrenza è circostanza determinata dal bisogno; la congiuntura è la convenienza, l'unione di più circostanze tendenti ad un fine; caso è quella circostanza o unione di circostanze in cui è del fortuito, o almeno del bizzarro e dello strano; afferrare l'occasione, cogliere l'opportunità, profittare delle circostanze, esser pronti all'occorrenza, volgere al meglio una congiuntura, padroneggiarla, o sbrigarsene se si mette al peggio; profittare del caso o fargli buon viso; tale è la scienza dell'uomo accorto e prudente. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Congiuntura - S. f. Congiugnimento, e Termine dove si collegan le parti. Lib. Astrol. (C) L'una è in sommo della spalla, e l'altra in capo della congiuntura del braccio. G. V. 7. 144. 5. La quale gli entrò nella congiuntura della corazza; della quale fedita poco appresso morio. M. V. 10. 69. Conveniva che con ferri roventi le congiunture delle piastre si congiugnessero.

[Cont.] Cr. B. Naut. med. I. 31. Vanno queste (radicate) ben dentate, incastrate, e impernate sopra tutte le latte: e nelle congiunture, overo inestature chiamate dall'arte palelle, cioè dove si congiunge la radicata, con la sopra corsia, vi si mette una correggia di ferro, che piglia, e cavalca detta radicata, e s'inchioda sopra la latta. Garg. Cav. III. 67. La dislogazione, o smuovimento delle congiunture delle ossa de' cavalli è l'uscita dell'osso della giuntura dal luogo suo proprio, per causa della quale restano impediti i muovimenti volontarj del membro mosso.

2. [G.M.] E Ritrovar le congiunture a uno, dicesi fam. per Picchiarlo ben bene. E quindi forse per cel. Trovar le congiunture, nel senso del § 7.

3. [Camp.] Per Commessura. Guid. G. V. 4. La lunga mensa reale… con posti di sottili congiunture di ebano e di avorio…

[Cont.] Bart. C. Arch. Alb. 39. 37. Apertesi le congiunture, l'opera presto pela, ed in oltre rovina.

4. Per Occasione, Caso. Tac. Dav. Ann. 2. 55. (C) Il popolo anche di questo in tal congiuntura s'addolorò. Salvin. Pros. Tosc. 143. (M.) Grandezza… non di fuori accattata, e da congiunture e da accozzamenti fortuiti meschinamente pendente. T. Montecucc. Op. 2. 69. Come se le congiunture della guerra e de' tempi agli uomini, e non questi a quelle dovessero accomodarsi. – In congiuntura di queste ultime guerre. = Cocch. Bagn. Pis. 408. (Gh.) I Pisani riconoscevano in molte congiunture quel dominio regio.

T. Prov. Tosc. 263. L'uomo si conosce in tre congiunture, alla collera, alla borsa ed al bicchiere.

5. Per Opportunità. Franc. Sacch. Nov. 172. (Frammento.) (M.) Carminandosi la questione per tutte le congiunture, fu veduto che il cavaliero Gonnella era stato cattiva gonnella per l'oste. T. Corsin. Stor. Mess. volg. 367. Ella presa questa congiuntura con quella sua vivezza d'accorgimento che le metteva, le ragioni in bocca…, vi vedo pure nel gran risico, gli disse. Fag. Comm. 6. 198. A tutti è permesso, quando si vede l'ottima congiuntura d'acquistarsi la sorte, senza riguardo d'alcuno, l'afferrarla pel crine. Magal. Lett. Piglierò la congiuntura di domandargli… Ivi. Trascurare la congiuntura di… – Cogliere la congiuntura, Approfittarne; Lasciarla sfuggire.

T. Prov. Tosc. 80. Chi sa perdere congiuntura, non s'adatti a mercatura. (Il negoziante segnatam. deve saper cogliere il destro de' luoghi e de' tempi.)

6. Buona congiuntura dice più chiaro l'Opportunità. Rucell. Lett. 100. (M.) Le ricordo in buona congiuntura quel favore. Imperf. V. Tib. D. 2. T. 11. 169. Molte volte (il venditore) ne fa esito per la buona congiuntura, traendone più assai che elle non vagliono.

7. Diciamo Trovar le congiunture, quando uno trova il modo di concludere agevolmente alcuna cosa. (C)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: congiuntivali, congiuntive, congiuntivi, congiuntivite, congiuntiviti, congiuntivo, congiunto « congiuntura » congiunturale, congiunturali, congiunture, congiunzione, congiunzioni, congiura, congiurai
Parole di undici lettere: congiuntivo « congiuntura » congiunture
Vocabolario inverso (per trovare le rime): avventura, disavventura, cintura, ridipintura, tintura, attintura, giuntura « congiuntura (arutnuignoc) » puntura, ignipuntura, agopuntura, apertura, riapertura, copertura, ricopertura
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con CON, finiscono con A

Commenti sulla voce «congiuntura» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze