Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cucchiaio», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cucchiaio

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere cucchiaio (piccolo, grande, argentato, pulito, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Calcio [Cross « * » Curva]

Foto taggate cucchiaio

dolci bocconcini

rosso fragola

Posate
Tag correlati: cucchiaino, vetro, bicchieri, caffè, tre, tappo, bicchiere
Giochi di Parole
La parola cucchiaio è formata da nove lettere, cinque vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettera maggiormente presente: ci (tre).
Divisione in sillabe: cuc-chià-io. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
cucchiaio si può ottenere combinando le lettere di: ohi + [cacciù, cuccia]; cuoi + cachi; chiù + cacio; choc + acuii; chic + cuoia; occhi + acuì; cuochi + caì; ciuchi + oca.
Componendo le lettere di cucchiaio con quelle di un'altra parola si ottiene: +[moto, tomo] = cocchiumatoio; +brand = bruciacchiando; +sbrano = sbaciucchiarono.
Vedi anche: Anagrammi per cucchiaio
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cucchiaia, cucchiaie.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: cucchiai.
Altri scarti con resto non consecutivo: cuccia, cucca, cucco, cucia, cucii, cucio, cuci, ciao, caio.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: cucchiaino.
Parole con "cucchiaio"
Iniziano con "cucchiaio": cucchiaione, cucchiaioni.
Parole contenute in "cucchiaio"
chi, cucchi, cucchiai.
Lucchetti Alterni
Usando "cucchiaio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ateo = cucchiaiate.
Frasi con "cucchiaio"
»» Vedi anche la pagina frasi con cucchiaio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il cucchiaio è un modo di tirare un calcio di rigore, alquanto rischioso ma molto spettacolare.
  • Cercavo il cucchiaio di legno per girare il risotto, altrimenti si sarebbe attaccato sul fondo del tegame.
  • Un dolce al cucchiaio fra i più conosciuti e apprezzati, soprattutto per la sua semplicità, è la “panna cotta”.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Cucchiajo, Cicchiaja, Cucchiajone, Cucchiaino - Il Cucchiajo è quello col quale si piglia la minestra dalla scodella per mettersela in bocca. - Cucchiaja è strumento di ferro, in forma di gran cucchiajo, con lungo manico, che serve a varii usi nelle arti, come a levare il vetro liquefatto dalla caldaja; e spesso è in forma di pala come quella che si adopera a votare il letto de' fiumi. - Cucchiajone è quella specie di romajuolo, di metallo gentile, con manico assai lungo, che si adopera per cavar la minestra dalla zuppiera e versarla nella scodella. - Cucchiaino è Cucchiajo molto piccolo, ed è quello che si adopra per il caffè, sorbetti e simili. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Cucchiaia, Cucchiaio, Cucchiaietto, Cucchiaino - « Cucchiaia, I. ordigno di ferro per uso di votare il letto de' fiumi (e de' porti); II. quell'arnese col quale si mette la polvere ne' cannoni; III. è una specie di ferro da stirar minuta biancheria, da far cannoni alle maniche ». Meini.

Cucchiaietto, vezzeggiativo di cucchiaio; cucchiaino diminutivo: cucchiaino da caffè: un cucchiaio di minestra: prendere una pozione a cucchiai vale a cucchiaiate, cioè quanto ne cape nel cucchiaio, ma comodamente e senza rischio di versarla. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Cucchiajo - S. m. Strumento concavo d'argento, o d'altra materia, col quale si piglia il cibo. In Celso Cochlear, in Plin. Cochlearium. Cr. 3. 16. 4. (C) Alla sete ancora vale con acqua temperato (l'orzo), ovvero a mangiarlo grosso con cucchiajo, ovvero sì liquido che si bea. E 5. 36. 1. Del suo legno (del bosso) si fa ottimi pettini, e cucchiai, e manichi di coltellini, e scacchi.

2. Per Cucchiajata, cioè tanto di roba quanto ne cape in un cucchiajo. Cron. Morell. 282. (C) Piglia un garofano, o un poco di cinnamomo, o un cucchiajo di treggea.

3. Prov. Imboccare, o sim., col cucchiajo vôto. Dicesi di coloro che vogliono parere d'insegnare, e non insegnano. Varch. Ercol. 56. (C) Imboccare col cucchiajo vôto, si dice, per un cotal motto e proverbio, di coloro che vogliono parer d'insegnare, e non insegnano. Pataff. 10. Col cucchiajo vôto mostra che 'l pascesse. Capr. Bot. 72. Sanno che non possono imboccar più gli uomini co' cucchiai vôti.

4. [Val.] Mangiar la torta col cucchiajo, prov. Essere dappoco. Tasson. Secch. 7. 46. Ucciso avea Palamide fornajo, Che mangiava la torta col cucchiajo.

5. E fig. Cecch. Comm. (Mt.) Ed è vivanda La pazïenza che si piglia, sai, Col cucchiajo della rabbia. Bern. Orl. 2. 9. 17. (C) Ma siami tutto il mondo testimonio, Che col cucchiajo la mangio della rabbia.

6. T. Di chi non si regge più ritto per istanchezza o altro. E' si raccatta col cucchiajo; Bisogna raccattarlo col cucchiajo. (Quasi disfatto.)

7. In gergo. Red. (Mt.) Quella parte dove termina l'intestino retto, che in buona lingua jonadattica si chiama cucchiajo.

8. (Ar. Mes.) [Cont.] Mestola usata nelle arti. Spet. nat. XII. 56. Il cucchiajo da gettare la cera. Florio, Metall. Agr. 335. De lo stesso catino con un cucchiaio, a poco a poco versi il piombo mescolato con l'oro, e con l'argento in certi catinetti o di rame o di ferro, larghi tre palmi, e alti tre dita, ma di dentro prima impiastrati di loto.
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Cucchiaio - s. m. Main, Cuiller. Strumento di lamiera di rame o di latta, ricurvo, aperto sopra, e chiuso di dietro per prendere materiali. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cucchiai, cucchiaia, cucchiaiata, cucchiaiate, cucchiaie, cucchiaini, cucchiaino « cucchiaio » cucchiaione, cucchiaioni, cuccia, cucciare, cucciolata, cucciolate, cucciole
Parole di nove lettere: cucchiaie « cucchiaio » cucciolla
Vocabolario inverso (per trovare le rime): selciaio, bilanciaio, merciaio, tramoggiaio, valigiaio, orologiaio, specchiaio « cucchiaio (oiaihccuc) » agliaio, bagagliaio, magliaio, pagliaio, migliaio, vendemmiaio, cuoiaio
Indice parole che: iniziano con C, con CU, iniziano con CUC, finiscono con O

Commenti sulla voce «cucchiaio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze