Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «delfino», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Delfino

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Stili per il nuoto [Crawl « * » Dorso]

Foto taggate delfino

Can12

a Grosseto

ulisse
Giochi di Parole
La parola delfino è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: del-fì-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
delfino si può ottenere combinando le lettere di: fon + [ledi, lide, lied]; [foni, info] + led; nel + fido; fen + [lido, lodi]; file + don.
Componendo le lettere di delfino con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = confidarle; +hac = defalchino; +ora = defilarono; +zia = deflazioni; +uro = defluirono; +uva = defluivano; +[ira, ria] = delfinario; +dir = filodendri; +dir = freddolini; +ton = infoltendo; +gru = rifulgendo; +[sai, sia] = sfenoidali; +[acre, care, cera, ...] = confederali; +[mate, meta, team, ...] = defilamento; +[nera, rane, rena] = defileranno; +eden = definendole; +dine = definendoli; +onde = definendolo; +[runa, urna] = defluiranno; ...
Vedi anche: Anagrammi per delfino
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: delfini.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dino, elfo, elio, lino.
Parole contenute in "delfino"
del, fin, elfi, fino. Contenute all'inverso: led.
Incastri
Inserendo al suo interno ari si ha DELFINariO.
Lucchetti
Usando "delfino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: diadelfi * = diano; gode * = golfino.
Lucchetti Alterni
Usando "delfino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: golfino * = gode; diano * = diadelfi.
Sciarade e composizione
"delfino" è formata da: del+fino.
Intarsi e sciarade alterne
"delfino" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: din/elfo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "delfino"
»» Vedi anche la pagina frasi con delfino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Spesso nei parchi acquatici si trova un bel delfino.
  • Il delfino è ritenuto a ragione l'animale più intelligente tra tutti quelli esistenti.
  • Se noi fossimo anfibi il delfino sarebbe un ottimo animale da compagnia.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Delfino (pesce) - Gli antichi tenevano in grande venerazione questo pesce, e lo associarono al culto di alcuni Dei. Il detto pesce, invece di avere la testa grossa e tonda, l'ha lunga e appuntata; la coda non è rialzata come si vede nei monumenti dell'antichità. Egli è straordinariamente vorace, ed i naturalisti che lo hanno studiato non hanno in esso riconosciuto veruno dei caratteri descritti dai vecchi autori. [immagine]
Delfino (titolo) - Titolo dato sino dal secolo XII ai principi che possedevano il Viennese. Guigo IV fu il primo principe Viennese che lo ebbe, e i suoi discendenti continuarono a portarlo. Egli morì nel 1142. Guigo VII per il primo prese sullo stemma un delfino: esso cessò di vivere nel 1270. La maggior parte di coloro che ricercarono l’origine di un tal titolo diedero troppo slancio alla loro immaginazione. Più naturale di tutto si è il credere, secondo alcuni storici, che il nome di Delfino, dato innanzi a tutti a Guigo, piacque tanto ai di lui successori da volerlo aggiungere al nome respettivo e farsene un titolo, che indi si conservò fra i discendenti. In quei tempi era molto comune il vedere nomi proprj doventare cognomi o indizj di dignità. I Delfini di Alvernia non si chiamarono così se non dopo quelli del Viennese, e per provenienza da essi. L’usurpazione della contea di Alvernia fatta da Guglielmo VIII contro suo nepote fu causa che in Alvernia si stabilisse quell’appellativo. Questo principe, chiamato Roberto, avendo conservato soltanto una piccola parte del suo paese, diede al proprio figlio il nome di Delfino per causa di Guigo VIII. Delfino del Viennese, di cui aveva sposata la figliuola Beatrice. Dopo di lui i suoi successori, che possedevano la suddetta porzione dell’Alvernia, si qualificarono Delfini di Alvernia, ed ebbero nelle armi un delfino. Sotto il regno di Filippo di Valois, Umberto ultimo Delfino del Viennese avendo veduto miseramente morire il proprio figliuolo, che lasciò cadere da una finestra, dette la provincia del Delfinato al re di Francia, a condizione che i figli primogeniti portassero le armi inquartate di Francia e Delfinato e si nomassero Delfini. [immagine]
Gentiluomini del delfino - Erano in Francia, sotto il nome di Menins, certi uomini di qualità addetti particolarmente alla persona del Delfino. Il nome provenne di Spagna, ove si chiamano Meninos (cioè favoriti) giovani gentiluomini che stanno presso ai principi, per essere educati con essi ed aver parte alle occupazioni e ai divertimenti dei medesimi. [immagine]
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Delfino - Si chiamava in tal guisa una Macchina da guerra, di cui gli Antichi si servivano ne' combattimenti navali. Questa Macchina era di piombo, e d'un peso enorme. Si attaccava alle antenne d'una nave, d'onde cadendo precipitosamente sopra un bastimento nemico lo forava dal ponte fino alla stiva (Vedi Corvo).
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Delfino - S. m. (Zool.) [De F.] Nome generico di cetacei marini con denti alle due mascelle. Ve n'ha di più specie. = Aureo lat. Tes. Br. 4. 5. (C) Delfino è un grande pesce, e molto leggiere, che salta di sopra dell'acqua, e sono stati di quelli che sono saltati di sopra delle navi, e volentieri seguiscono le navi e le boci degli uomini, e non vanno se non a molti insieme. Dant. Inf. 22. Come i delfini, quando fanno segno A' marinar coll'arco della schiena, Che s'argomentin di campar lor legno. Red. Lett. 2. 176. Per non dir di quello (il cervello) del delfino, che, a mio giudizio, è migliore di tutti quanti i cervelli.

2. † Per simil. Gobbo. Giambul. Bernar. Contin. Cirif. Calv. l. 3. s. 56. p. 73. tergo, col. 2. (Gh.) Cagion (per cagione) di quel delfin, gobbo, zembuto,… Malm. 9. 53. (C) Un gobbo suo compagno, un tal delfino, Che alle borse piuttosto, che nel mare, Tempesta induce.

3. Per Uno de' pezzi onde si giuoca a scacchi. (C)

4. (Astr.) Una delle costellazioni boreali. (C) Tass. Mond. cre. g. 2. § 33. (Gh.) E la Saetta accesa Di cinque stelle, e l'Aquila superba, E 'l guizzante Delfino. Alam. Cultiv. l. 6. v. 238., ediz. milan. Class. ital. Il pietoso Delfin da sera monta Co' i suoi zefiri in sen. [F.T-s.] Aless. Piccol. Stell. Fiss. 17. L'imagin del delfino… è adorna di dieci stelle.

[Cont.] Barbaro, Arch. Vitr. 393. Sopra cassiopea per mezzo il capricorno in alto è posta l'aquila, e il delfino.

5. (Mil.) Fa anche un'antica Macchina da guerra usata ne' combattimenti navali. (Fanf.)

6. (Ar. Mes.) Piombo che i pescatori pongono in bocca ai pesci morti, di cui si servono per esca per farli guizzare a somiglianza di vivi. Salvin. Opp. Pesc. 3. 311. (Mt.) S'ei muore (il pesce) tosto a lui alcuno in bocca Pone il piombo che chiamano delfino.

7. [G.M.] Di Chi conduce gli altri nel pericolo, o gl'incita a cose rischiose, e poi si sottrae egli stesso, dicesi fam.: E' fa come il delfino; mette i tonni nella rete, e poi scappa.
Delfino - S. m. Titolo del possessore d'un principato di questo nome in Francia. E, dalla provincia detta il Delfinato, era titolo del primogenito de' re di Francia. (Fanf.) Segn. Stor. 10. 266. (C) Enrico il Delfino, partito di Nerbona, volse l'esercito a Perpignano. E 267. Era Pandolfo stato più anni in Francia in servizio di madama Caterina, moglie del signor Delfino. E appresso. T. Precettore del serenissimo delfino.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: deleterio, delfinari, delfinario, delfini, delfinista, delfiniste, delfinisti « delfino » delibera, deliberai, deliberammo, deliberando, deliberano, deliberante, deliberanti
Parole di sette lettere: delfini « delfino » delinea
Vocabolario inverso (per trovare le rime): puffino, sbruffino, arruffino, truffino, tuffino, schifino, tifino « delfino (onifled) » golfino, ingolfino, confino, confinò, sconfino, sconfinò, gonfino
Indice parole che: iniziano con D, con DE, iniziano con DEL, finiscono con O

Commenti sulla voce «delfino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze