Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «digestione», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Digestione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola digestione è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: di-ge-stió-ne. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
digestione si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sii + [detengo]; tinsi + geode; gin + tediose; [gino] + deiste; tingo + [sedei]; [gnosi] + [diete]; stingo + idee; gioì + stende; istigo + eden; ingoi + deste; [ignoti] + sede; tignosi + dee; set + [diniego]; osé + editing; sten + geoidi; [esito] + degni; nei + [digesto]; [nesti] + [diego]; esiti + degno; [insite] + [doge]; ego + destini; gote + [desini]; sego + [indite]; nego + deisti; tengo + siedi; segno + editi; gite + [desino]; esigo + [denti]; [genti] + [esodi]; [gneis] + [edito]; stinge + ideo; ...
Componendo le lettere di digestione con quelle di un'altra parola si ottiene: +[amo, moa] = disomogeneità; +rum = distingueremo; +[artù, ruta, tura, ...] = deuteragonisti; +[malo, mola] = sedimentologia; +[elmo, melo, mole] = sedimentologie; +[canto, conta] = decongestionati; +archi = diagnosticherei; +zumai = giudiziosamente; +rompa = prodigiosamente; +[calmo, colma] = sedimentologica; +colmi = sedimentologici; +[colmo, moloc] = sedimentologico; +[varrò, vorrà] = videoregistrano; +scarno = decongestionarsi; +scanso = decongestionassi; +[consta, sconta, stanco] = decongestionasti; +[ancore, arcone, canore, ...] = decongestionerai; +[cenerò, cerone, cornee] = decongestionerei; +monaco = decongestioniamo; +[canteo, cenato, contea] = decongestioniate; ...
Vedi anche: Anagrammi per digestione
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: digestioni.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: digesto, diete, disti, disto, diti, ditone, dito, dite, dine, desti, desto, deste, iene, gesto, geste, gene, estone, eone, stie.
Parole con "digestione"
Finiscono con "digestione": indigestione.
Parole contenute in "digestione"
est, ione, gesti, digest, gestione. Contenute all'inverso: noi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "digestione" si può ottenere dalle seguenti coppie: dico/cogestione.
Usando "digestione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: indi * = ingestione; condi * = congestione.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "digestione" si può ottenere dalle seguenti coppie: redigesti/onere.
Usando "digestione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * redigesti = onere; onere * = redigesti.
Lucchetti Alterni
Usando "digestione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cogestione = dico; ingestione * = indi; congestione * = condi.
Sciarade e composizione
"digestione" è formata da: digest+ione.
Sciarade incatenate
La parola "digestione" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: digest+gestione.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "digestione"
»» Vedi anche la pagina frasi con digestione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per una buona digestione non c'è niente di meglio che una bella passeggiata.
  • Ieri ho avuto difficoltà nella digestione ed ho dovuto prendere dei medicinali per facilitarla.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Digerire, Smaltire, Concuocere; Digestione, Smaltimento - Concuocere è la prima azione che nello stomaco subiscono i cibi mangiati: a mano a mano che sono concotti vengono digeriti e smaltiti poi intieramente: chi non ha buono stomaco poco concuoce i cibi, male li digerisce e peggio li smaltisce. Digestione non ha altro senso che il proprio; smaltimento vale vendita, spaccio di merci o derrate, e perciò consumo piuttosto grande. Digerire però ha sensi traslati; non digerire un'offesa, è risentirsene: idee, cose indigeste; valgono cose abborracciate appena, e mal ordinate: perciò digesto furono dette le decisioni dei giureconsulti romani, quando furono ordinate in un sol corpo d'opera da Giustiniano; e bene prima, quell'immensa farraggine di leggi, d'opinioni, di sentenze, di commenti ecc. potevasi dire una mole indigesta. Digerire il vino, smaltire la cotta dicesi di chi dorme e russa malamente per aver troppo bevuto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Digestione - S. f. Aff. al lat. aureo Digestio. Funzione del corpo animale, che si compie mediante l'opera di particolari organi cavi, chiamati ventricolo e intestini, e col concorso di speciali umori (saliva, bile, umor pancreatico, gastrico, ecc.), in modo che gli alimenti e le bevande spappolate si convertono in sostanza acconcia alla nutrizione. M. V. 9. 51. (C) L'uomo appetisce di varii cibi, chè di tal varietà lo stomaco piglia conforto e fa digestione. Cr. 1. 2. 3. Volg. Ras. L'una superfluità della prima digestione, cioè cozione, la quale si fa nello stomaco e nelle budella, ed è chiamata sterco, ovvero egestione. M. Aldobr. P. N. 21. [Cont.] Garimb. Prob. nat. 7. Le sottili e pure (parti del cibo) sono mandate al fegato, del calor del quale facendosi la seconda digestione, e maggior della prima, di nuovo si separano dalle parti più purificate alcune manco pure. T. Nel travaglio della digestione. – Plur. Ha digestioni difficili. – Fare una buona digestione.

2. Fig. Dicesi anche dell'azione del Sole nel maturare e ridurre a perfezione il sugo de' frutti. Magal. Lett. 5. (Mt.) Tutte le generazioni de' fruttiferi arbori, mettono i loro frutti al sole, il quale a tutti dona maturamento e perfetta digestione.

[Cont.] Cr. P. Agr. I. 137. E I. 146. Sappiamo, che nell'arbore sono due digestioni, avvegnachè insieme sieno assai simiglianti, l'una delle quali è nella radice, e l'altra è ne' pedali e ne' rami. (Tom.) Cresc. 2. 12. Nella pianta non sono tante digestioni in numero quante nell'animale.

3. (Chim.) Digestione artificiale. [Sel.] Operazione mediante la quale con processi chimici si ottiene lo spappolamento delle carni come nella digestione naturale.

4. (Chim.) [Sel.] Infusione che si fa a caldo di una data sostanza in altra che sia liquida, mantenendola per certo tempo a blando calore finchè, siasi ottenuto l'effetto.

[Cont.] Bocc. Museo fis. 36. Quelli, che hanno esperienza di questo sal mirabile, potrebbero agevolmente coagulare anche il petroleo in una consistenza, ed in una materia analoga al succino, evaporando prima esso petroleo alla diminuzione della terza parte, avanti di metterlo in digestione col sal mirabile di Glaubero.

5. (Chir.) Formazione di una materia marciosa in una piaga, o dentro un tumore. Diz. Chir. (Mt.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: digeriva, digerivamo, digerivano, digerivate, digerivi, digerivo, digest « digestione » digestioni, digestiva, digestive, digestivi, digestivo, digesto, digestore
Parole di dieci lettere: digerivate « digestione » digestioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): catione, bastione, bestione, gestione, suggestione, eterosuggestione, autosuggestione « digestione (enoitsegid) » indigestione, ingestione, congestione, decongestione, cogestione, autogestione, questione
Indice parole che: iniziano con D, con DI, iniziano con DIG, finiscono con E

Commenti sulla voce «digestione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze