Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «diminuito», il significato, curiosità, forma del verbo «diminuire» sillabazione, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Diminuito

Forma verbale
Diminuito è una forma del verbo diminuire (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di diminuire.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola diminuito è formata da nove lettere, cinque vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: i (tre).
Divisione in sillabe: di-mi-nu-ì-to. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: inumidito.
diminuito si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): nut + idiomi; uno + timidi; [mou] + [ditini]; uni + timido; unti + modii; noi + tumidi; [noti] + umidi; [nuoti] + midi; muti + indio; [mito] + duini; munti + oidi; [mino] + uditi; muoni + diti; monti + udii; [minuto] + idi; tini + [duomi]; [intuì] + [domi]; miti + duino; imito + [indù]; mini + udito; munii + [dito]; [minuti] + [dio]; [intimo] + udì; imiti + nudo; intimi + duo.
Componendo le lettere di diminuito con quelle di un'altra parola si ottiene: +gas = distinguiamo; +[epo, poe] = iponomeutidi; +[far, fra] = rifiutandomi; +esce = eudemonistici; +step = istupidimento; +[esosa, ossea] = autodimissione; +[ossia, sosia] = autodimissioni; +[capre, carpe, crepa] = idropneumatici; +risali = similitudinario; +svetto = sottodiminutive; +soffre = termodiffusioni; +stracce = documentaristici; +azionasse = autodisseminazioni; +crescente = trecentoundicesimi; +concettose = ottocentoundicesimi; +eccedereste = duecentotrediceesimi; +scatenereste = seicentotrentaduesimi.
Vedi anche: Anagrammi per diminuito
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: diminuirò, diminuita, diminuite, diminuiti, diminuivo.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dino, dito, imito, minuto, minio, mini, mino, mito, muto.
Parole contenute in "diminuito"
ito, inuit, diminuì. Contenute all'inverso: uni.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "diminuito" si può ottenere dalle seguenti coppie: diminuii/ito, diminuiremo/remoto, diminuivi/vito, diminuivo/voto.
Usando "diminuito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * torà = diminuirà; * toro = diminuirò; * tosca = diminuisca; * tosco = diminuisco; * tosse = diminuisse; * tossi = diminuissi; * toste = diminuiste; * tosti = diminuisti; * toscano = diminuiscano.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "diminuito" si può ottenere dalle seguenti coppie: diminuirà/arto, diminuire/erto, diminuirò/orto.
Usando "diminuito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = diminuire.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "diminuito" si può ottenere dalle seguenti coppie: diminuirà/torà, diminuirò/toro, diminuisca/tosca, diminuiscano/toscano, diminuisco/tosco, diminuisse/tosse, diminuissi/tossi, diminuiste/toste, diminuisti/tosti.
Usando "diminuito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * voto = diminuivo; * remoto = diminuiremo.
Sciarade incatenate
La parola "diminuito" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: diminuì+ito.
Frasi con "diminuito"
»» Vedi anche la pagina frasi con diminuito per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Diminuito - Part. pass. e Agg. Da DIMINUIRE. Scemato. Cavalc. Frutt. Ling. cap. 30. (M.) Questi ancora comunemente parlando sogliano fare la confessione diminuita, cioè non dire tutto.

2. (Mus.) Detto di Strumento, nel signif. del § 4 di Diminuire. Alleg. 163. (C) Sottilmente gorgheggiando al delicato suono del ribecchino diminuito.

3. Diminuito, riferito a persona che soffra diminuzione di checchessia. Guicc. Stor. 1. 34. (M.) Diminuito il re di Napoli di forze e d'autorità.

4. (Archi.) [Bos.] Colonna diminuita dicesi da alcuni architetti quella che i Toscani dicono Affusata e che gli architetti dicono Rastremata.

[Cont.] Mart. Arch. III. 5. In altro modo ho visto le colonne antiche diminuite togliendo alla prima inferiore parte terza della colonna una duodecima parte del suo diametro da ogni banda nel principio della colonna da piedi, e successivamente uniformemente diminuendo meno. Serlio, Arch. IV. 172. Questa porta per esser di tanta altezza è a piombo, e non diminuita come l'altre qui a dietro.

5. (Mat.) [Gen.] Diminuito o Diminuto. Galigai, Prat. d'aritm. 1. 13. Numero diminuito è quello che le sue parti, giunte fanno meno che 'l numero: come è 8 che a mezzo, quarto, ottavo aggiunto fanno 7 che è meno di 8: però è detto numero diminuto ovvero diminuito.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: diminuissi, diminuissimo, diminuiste, diminuisti, diminuita, diminuite, diminuiti « diminuito » diminuiva, diminuivamo, diminuivano, diminuivate, diminuivi, diminuivo, diminutiva
Parole di nove lettere: diminuiti « diminuito » diminuiva
Vocabolario inverso (per trovare le rime): fluito, defluito, affluito, rifluito, influito, confluito, diluito « diminuito (otiunimid) » sminuito, annuito, interloquito, fruito, usufruito, istruito, ostruito
Indice parole che: iniziano con D, con DI, iniziano con DIM, finiscono con O

Commenti sulla voce «diminuito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze