Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dominazione», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dominazione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola dominazione è formata da undici lettere, sei vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: do-mi-na-zió-ne. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
dominazione si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): zoom + [indiane]; ozi + [denomina]; [ozino] + [damine]; zoomi + andine; zioni + [modena]; nozioni + [dame]; zen + odonimia; enzo + inamido; omone + dianzi; zie + dominano; ezio + [mandino]; nozione + [dami]; [meni] + oziando; [emiono] + danzi; mozione + dina; [menino] + dazio; menziono + [adì]; zinie + [domano]; enzimi + [anodo]; emioni + danzo; emozioni + [dan]; menzioni + oda; mondo + inezia; [dio] + menziona; din + emoziona; odino + enzima; [domini] + ozena; [dominio] + zane; ...
Componendo le lettere di dominazione con quelle di un'altra parola si ottiene: +dico = decondizioniamo; +[lori, orli] = monodirezionali; +[lire, riel] = omnidirezionale; +[aera, area] = radioemanazione; +[arai, aria, raia] = radioemanazioni; +[canti, cinta, tinca] = decontaminazioni; +lazzi = mondializzazione; +ferivo = videoinformazione; +aurette = autodeterminazione; +[eruttai, iatture, turiate, ...] = autodeterminazioni; +esausti = autodisseminazione; +tergale = deregolamentazioni; +[arretri, riterrà] = intradermoreazioni; +lucette = teledocumentazioni; +cintante = incondizionatamente; +realizzi = meridionalizzazione; +[ancorati, arcinota, canorità, ...] = radiocontaminazione; +[stirerete, tirereste] = eritrosedimentazione; +[seritteri, tireresti] = eritrosedimentazioni.
Vedi anche: Anagrammi per dominazione
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: dominazioni.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ominazione.
Altri scarti con resto non consecutivo: dominai, dominion, dominio, domini, domino, domai, doma, domo, donazione, donai, dona, doni, dono, donne, dina, dino, dine, dizione, dazio, dazi, omini, omino, omone, ozio, minai, minio, mini, mino, mine, miao, maie, maone, inane, inie, naie, nane, none, aione, zone.
Parole contenute in "dominazione"
zio, domi, ione, mina, nazi, zione, azione, domina, nazione, inazione, ominazione. Contenute all'inverso: ani, noi, animo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "dominazione" si può ottenere dalle seguenti coppie: doge/geminazione, dover/verminazione, dominavi/aviazione, dominano/nozione.
Usando "dominazione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dandomi * = dannazione; prodomi * = pronazione; elido * = eliminazione; illudo * = illuminazione; contado * = contaminazione.
Lucchetti Alterni
Usando "dominazione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * geminazione = doge; * verminazione = dover; eliminazione * = elido; illuminazione * = illudo; contaminazione * = contado; dannazione * = dandomi; pronazione * = prodomi; * nozione = dominano; * aviazione = dominavi.
Sciarade e composizione
"dominazione" è formata da: domi+nazione, domina+zione.
Sciarade incatenate
La parola "dominazione" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: domi+inazione, domi+ominazione, domina+azione, domina+nazione, domina+inazione, domina+ominazione.
Intarsi e sciarade alterne
"dominazione" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: dominai/zone.
Frasi con "dominazione"
»» Vedi anche la pagina frasi con dominazione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ricordo di aver studiato a scuola che la Dacia era una provincia durante la dominazione romana.
  • Il Sud d'Italia, sotto la dominazione spagnola, vide accrescersi il suo patrimonio di ovini e caprini.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Dominazione, Dominio, Giurisdizione - Dominio è diritto ed esercizio di padronanza su qualche cosa; talvolta dice la cosa posseduta, quando si applica alle possessioni dei particolari; ma più se alla regie, e così per estensione ai regni, alle provincie, agl'imperi. Dominazione è il diritto o l'atto di dominare o padroneggiare, ma in grande e dall'alto. I dominii de' privati non vanno esenti da quella generale dominazione che esercita o compete al sovrano su tutto lo Stato. Giurisdizione era il diritto di giudicare e di applicare la giustizia entro certi confini e limiti; entro i confini appunto del dominio, entro i limiti che dal Sovrano o altro maggior feudatario era concesso. E' tuttavia il diritto di giudicare entro i confini della propria giudicatura o mandamento e fino al limite che il Sovrano o la legge ha fissato: al di là di queste due barriere, il giudice non è più competente. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Dominazione - [T.] S. f. Azione e Potenza del dominare. Aureo lat. Segnatam. in senso civ. e polit.; onde men gen. di Dominio. Segner. Mann. Nov. 14. 2. (Man.) Il regno porta, di suo concetto, due pregi altissimi: dovizia e dominazione. (Altissimi, se bene adoprati: e solo Dio buono e infallibile può adoprare a bene la dominazione sempre.) T. Cic. Dominazione e regno. – Dominazione regia. – Dare la dominazione e il principato. Può la dominazione essere in altra forma di governo che regia; può la dignità o soma regia non essere dominazione. = G. V. 10. 135. 2. (C) Rimanendo la dominazione della terra a' detti signori. E 10. 85. 2. Il Duca avea la signoria e dominazione libera della… città di Pistoja. T. Assoluta. – Limitata da leggi. – Avere la dominazione dice più espressam. Averne la facoltà; Avere nella dominazione propria uomini e luoghi, Esercitarla in atto. – Possedere la dominazione è più che Averla. – Tenere la…, può essere a tempo e per forza. – Tenere luoghi e pers. nella…,sente del violento. – Ridurre sotto la dominazione dice forza ancora più espressam.; e sovente si fa per vittoria d'armi.

2. Ha spesso mal senso. T. As. Poll. Potette insegnarmi quanto gioconda fosse la libertà, quanto misera, sotto altrui dominazione, la vita. Cic. La città era da Alessandro tiranno tenuta con crudele dominazione. – Tirannica, usurpata. Cic. Sopportare dominazione non solamente crudele e superba, ma ignominiosa e rea. Nep. Dominazione sfrenata degli Ateniesi. – Scuotere la dominazione.

3. Degli stessi dominanti, del loro governo e del tempo che dura. T. Le dominazioni assira, persiana, greca, romana. – La dominazione francese, spagnuola, austriaca, in Italia!

Pl. T. Tac. D'altre dominazioni annojato.

4. Nel seg. può intendersi anco del luogo dominato, ch'è non com. nella lingua, e così fosse ne' fatti! Segr. Fior. Pr. 20. (Man.) Guido Ubaldo, duca d'Urbino, ritornato nella sua dominazione, d'onde da Cesare Borgia era stato cacciato.

5. Di Dio. T. Salm. In ogni luogo della dominazione di Lui, benedici, anima mia, al Signore. – La dominazione tua in ogni generazione.

6. Nel pl. Angeli del primo ordine della seconda gerarchia, detti così, perchè loro si attribuisce maggioranza sugli Angeli d'ordine men alto. T. La Chiesa nel prefazio: Cogli Angeli e cogli Arcangeli, co' Troni e colle Dominazioni,… un inno alla tua gloria cantiamo. = Ott. Com. Inf. 7. 117. (C) Sono questi detti ordini, il primo Angeli, il secondo Arcangeli, il terzo Troni, il quarto Dominazioni. Dant. Par. 28. In essa gerarchia son le tre Dee, Prima Dominazioni, e poi Virtudi; L'ordine terzo di Potestati èe. [Tav.] Pulc. Morg. 18. 85. = Cavalc. Frutt. ling. 118. (C) Dominazioni… sono anco maggiori che li Principati, perocchè esser principe viene a dire esser primo fra molti; ma dominazione, cioè signoria, si è possedere e reggere altri sotto sua jurisdizione e signoria. Leg. S. Gio. Batt. S. B. (Mt.) …Delle Dominazioni: ciò sono spiriti li quali ci ammaestrano come dovemo signoreggiare li nostri sudditi.

T. Prud. Dominazione degli spiriti maligni (permessa da Dio su certe forze del mondo corp. D. 2. 5.).

7. Del dominare privatamente in famiglia, del dominare l'altrui volontà e le menti e gli atti, dicesi più comunem. Dominio. Ma, per estens., si può anco Dominazione, segnatam. se soverchia e prolungata; o se si usi per cel. o per iron. T. La dominazione di certe belle, di certi pedanti.

8. † Alla pers. stessa, nel b. lat. Dominatio vestra invece di Domine, come La Maestà vostra, e sim. Cr. Lett. dedic. (C) Se il libro alla vostra dominazion piacerà. T. Ma potrebbesi per cel.; come in quello del Passeroni, che a Cicerone ritornante d'esilio: E gridò Priscïan dalla finestra: Bene reversa, dominatio vestra.

La moderna servilità, trovatrice di tanti titoli vili, non ha sentito il bisogno di questo; ma il materialista Cabanis sentì il bisogno d'una nuova parola, Dominance, Azione di una forza dominante: e così coronavasi la materia, e la razza imperiale.

9. Trasl. mor. T. Cic. La temperanza è ferma e moderata dominazione, che la ragione esercita sopra gli appetiti dell'animo.

10. Modi com. a parecchi de' sensi not. T. La dominazione può essere d'una o di più persone sopra una o più; d'uno o più principii sopra gli uomini o sopra le cose.

T. Essere nella è men grave che sotto. – Sottomettere alla dominazione ha sempre del violento. Esercitare la dominazione, e in bene e in male. Distenderla. – Soggiacerle, di mala voglia. Prud. Ubbidirle. – Sofferente della… – La dominazione cessa, finisce, o collo spodestarsi o col morire delle pers., o col cessare o col diminuire della forza che è nelle cose.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dominatrici, dominava, dominavamo, dominavano, dominavate, dominavi, dominavo « dominazione » dominazioni, dominerà, dominerai, domineranno, dominerebbe, dominerebbero, dominerei
Parole di undici lettere: dominatrici « dominazione » dominazioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): discriminazione, culminazione, deculminazione, fulminazione, comminazione, ominazione, abominazione « dominazione (enoizanimod) » denominazione, germinazione, terminazione, determinazione, indeterminazione, autodeterminazione, verminazione
Indice parole che: iniziano con D, con DO, iniziano con DOM, finiscono con E

Commenti sulla voce «dominazione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze