Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «drizzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Drizzare

Verbo
Drizzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è drizzato. Il gerundio è drizzando. Il participio presente è drizzante. Vedi: coniugazione del verbo drizzare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di drizzare (raddrizzare, addirizzare, indirizzare, tendere, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola drizzare è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: driz-zà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: drizzerà (scambio di vocali).
drizzare si può ottenere combinando le lettere di: dir + razze.
Componendo le lettere di drizzare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = drizzassero; +non = drizzeranno; +ilo = idrolizzare; +ilo = idrolizzerà; +[aste, seta, tesa] = azzarderesti; +[atte, tate, teta] = derattizzare; +[atte, tate, teta] = derattizzerà; +etto = derattizzerò; +[note, onte] = detronizzare; +[note, onte] = detronizzerà; +[pesi, spie] = disprezzerai; +[ilio, olii] = idrolizzerai; +lini = indirizzarle; +inni = indirizzarne; +[meno, nome] = modernizzare; +[meno, nome] = modernizzerà; +[ardi, dirà, idra, ...] = raddrizzerai; +[dire, idre, ride] = raddrizzerei; +[dati, dita] = raddrizziate; +[mano, noma] = randomizzare; +[mano, noma] = randomizzerà; ...
Vedi anche: Anagrammi per drizzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: drizzate, frizzare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rizzare.
Altri scarti con resto non consecutivo: dire, dare, rizze, rare.
Parole con "drizzare"
Finiscono con "drizzare": raddrizzare.
Parole contenute in "drizzare"
are, zar, rizza, drizza, rizzare. Contenute all'inverso: era, razzi.
Incastri
Inserendo al suo interno enuclea si ha DenucleaRIZZARE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "drizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: drizzai/ire, drizzata/tare.
Usando "drizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = drizzata; * areate = drizzate; * areati = drizzati; * areato = drizzato; * rendo = drizzando; * evi = drizzarvi; * resse = drizzasse; * ressi = drizzassi; * reste = drizzaste; * resti = drizzasti; * ressero = drizzassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "drizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: drizzerà/areare, drizzata/atre, drizzato/otre.
Usando "drizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = drizzata; * erte = drizzate; * erti = drizzati; * erto = drizzato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "drizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: drizza/area, drizzata/areata, drizzate/areate, drizzati/areati, drizzato/areato, drizzai/rei, drizzando/rendo, drizzasse/resse, drizzassero/ressero, drizzassi/ressi, drizzaste/reste, drizzasti/resti, drizzate/rete, drizzati/reti.
Usando "drizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mie = drizzarmi; * tiè = drizzarti; * vie = drizzarvi.
Sciarade incatenate
La parola "drizzare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: drizza+are, drizza+rizzare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "drizzare" (*) con un'altra parola si può ottenere: adì * = addirizzare.
Frasi con "drizzare"
»» Vedi anche la pagina frasi con drizzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il mio cane ad ogni rumore che sente incomincia a drizzare le orecchie.
  • Genoveffa dice delle scemenze da far drizzare i capelli.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Drizzare - V. a. e N. pass. Sinc. di Dirizzare. V. Men com. di Dirizzare oggidì. T. Ar. Fur. 30. 63. Mena di punta, e drizza il colpo crudo. = E 19. 93. (Mt.) Marfisa, acciò che dell'arcion trabocchi… Drizza la lancia…

Dant. Inf. 2. (Mt.) Quale i fioretti… Si drizzan tutti aperti in loro stelo.

[Cont.] Garz. T. Piazza univ. 325. È di mestiero ancora avere cognizione de' legnami, che di continuo s'adoperano, e saper se sono secchi, o verdi, e saperli mettere in opra talmente, che non s'abbiano più da torcere, e quando un legno fosse torto, saperlo drizzar col fuoco.

2. E detto del Volger gli occhi a qualche luogo o persona. Dant. Purg. 1. (C) E tutto mi ritrassi Al duca mio, e gli occhi a lui drizzai.

3. Drizzar la tela gonfiata (cioè la vela) a camino fu detto parlando del vento che investe la vela appunto pel verso che conduce di filo la nave alla sua meta. Ar. Fur. 41. 8. (Mt.) Il legno sciolse e fe' scioglier la vela, E sè diè al vento perfido in possanza, Che da principio la gonfiata tela Drizzò a camino, e diè al nocchier baldanza.

4. E più precisamente dinota il riguardo o il movimento per retta linea. Dant. Par. 1. (C) Cen porta la virtù di quella corda, Che ciò che scocca drizza in segno lieto.

[Cont.] G. G. Mis. vista, Misurar l'altezza della torre AB drizzando la costa dello strumento CDE alla sommità A. E Sist. I. 272. Quando io v'avessi drizzato la mira d'un archibuso, mai per qualsivoglia moto della nave non mi bisognerebbe muoverla un pelo per mantenervela aggiustata.

5. T. Accostati il pr. e il trasl. D. 1. 24. Drizzò verso me l'animo e 'l volto. Più spedito che in Virg. Convertere oculos acres, animosque tulere Cuncti in reginam.

6. E per morale similitudine. Dant. Par. 2. (M.) Drizza la mente in Dio grata, mi disse.

7. [Camp.] In significanza di Far giusto. D. Purg. 23. Salendo e rigirando la montagna Che drizza voi che 'l mondo fece torti.

8. (Tom.) Assol. D. 3. 30. L'alto Arrigo che a drizzare Italia Verrà in prima ch'ella sia disposta.

9. Per Fabbricare, Edificare. Ep. Ovid. Rem. Fior. 7. 83. (M.) Quei lidi comperai, quei lidi ch'io T'ho donati, crudel' ove drizzare Feci l'alta Cartago.

10. [Cont.] Drizzare, Innalzare. Barbaro, Arch. Vitr. 445. Drizzare una cavalletta, o gaverna che si dica, di travi, o antennelle, per usare i nomi del nostro Arsenale, acciò meglio si pigli la pratica di tai cose. Fon. D. Ob. Fabbr. I. 64. v. Guglia che Nostro Signore ha fatto drizzare a santa Maria Maggiore per essere stata la prima drizzata dopo quella di san Pietro.

(Mar.) [Cont.] Cr. B. Naut. med. I. 36. È l'osta un capo di doppio per banda, che serve di drizzar l'antenna all'una, o all'altra banda. E I. 52. Manco uomini che sopra abbiamo messi a volger l'argano, bastaranno a drizzar l'antenna e vela, e con le grippie, o altri capi, alar le gumene e sarpar i ferri.

11. Drizzarsi in piedi vale Rizzarsi. Petr. canz. 9. 3. (Mt.) Drizzasi in piedi, e coll'usata verga… Muove la schiera sua soavemente.

12. [Val.] Drizzarsi in sella. Rizzarsi sulle staffe. Fortig. Ricciard. 29. 21. Ricciardetto ebbe a drizzarsi in sella Per lui seguire.

13. Trasl. Ristabilire, Raddrizzare, Rimettere in piedi. Petr. canz. 11. 7. (C) Che puoi drizzar, s'io non falso discerno, In stato la più nobil monarchia.

14. (Mar.) Drizzare il vascello, Raddrizzarlo dopo essere stato alla banda per carenarlo. (Mt.)

15. Ass. (Mar.) [Fin.] Il vento drizza allorchè va diventando favorevole o più favorevole; è l'opposto di Scarseggiare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: drizzai, drizzammo, drizzando, drizzano, drizzante, drizzanti, drizzarci « drizzare » drizzarmi, drizzarono, drizzarsi, drizzarti, drizzarvi, drizzasse, drizzassero
Parole di otto lettere: drittone, drittoni, drizzano « drizzare » drizzata, drizzate, drizzati
Lista Verbi: drenare, dribblare « drizzare » drogare, dubitare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): popolarizzare, solarizzare, cartolarizzare, deamarizzare, proletarizzare, militarizzare, smilitarizzare « drizzare (erazzird) » raddrizzare, suberizzare, aderizzare, bufferizzare, polimerizzare, depolimerizzare, mesmerizzare
Indice parole che: iniziano con D, con DR, parole che iniziano con DRI, finiscono con E

Commenti sulla voce «drizzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze