Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rizzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rizzare

Verbo
Rizzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è rizzato. Il gerundio è rizzando. Il participio presente è rizzante. Vedi: coniugazione del verbo rizzare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola rizzare è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (razzi).
Divisione in sillabe: riz-zà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: rizzerà (scambio di vocali).
Componendo le lettere di rizzare con quelle di un'altra parola si ottiene: +boa = arabizzerò; +ada = azzarderai; +[ade, dea] = azzarderei; +gnu = azzurrigne; +ace = carezzerai; +con = carrozzine; +oca = corazzerai; +[ceo, eco] = corazzerei; +[ceo, eco] = corazziere; +[ciò, coi] = corazzieri; +bea = ebraizzare; +noi = ironizzare; +noi = ironizzerà; +cap = precarizza; +cip = precarizzi; +sta = rasterizza; +sto = rasterizzo; +[eta, tea] = rateizzare; +[eta, tea] = rateizzerà; +tao = razziatore; +tee = razzierete; +[lao, ola] = razzolerai; +olé = razzolerei; ...
Vedi anche: Anagrammi per rizzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aizzare, lizzare, rizzate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: rizze, rare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: drizzare, frizzare.
Parole con "rizzare"
Finiscono con "rizzare": drizzare, frizzare, sprizzare, strizzare, aderizzare, eterizzare, odorizzare, teorizzare, uperizzare, addirizzare, autorizzare, colorizzare, euforizzare, fluorizzare, indirizzare, memorizzare, motorizzare, polarizzare, raddrizzare, solarizzare, sonorizzare, suberizzare, tesorizzare, valorizzare, vaporizzare, bufferizzare, cauterizzare, cicatrizzare, deamarizzare, deodorizzare, ...
»» Vedi parole che contengono rizzare per la lista completa
Parole contenute in "rizzare"
are, zar, rizza. Contenute all'inverso: era, razzi.
Incastri
Inserendo al suo interno spa si ha RIspaZZARE; con atti si ha RIattiZZARE; con aster si ha RasterIZZARE; con acuti si ha RIacutiZZARE; con batte si ha RIbatteZZARE; con utili si ha RIutiliZZARE; con canali si ha RIcanaliZZARE; con organi si ha RIorganiZZARE; con valori si ha RIvaloriZZARE; con vitali si ha RIvitaliZZARE; con privati si ha RIprivatiZZARE; con sociali si ha RIsocialiZZARE; con capitali si ha RIcapitaliZZARE; con cristalli si ha RIcristalliZZARE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "rizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: riai/aizzare, riatti/attizzare, ribatte/battezzare, ribeva/bevazzare, ricolori/colorizzare, ridirò/dirozzare, rimare/marezzare, rimo/mozzare, rimoderni/modernizzare, riparametri/parametrizzare, rischi/schizzare, rischiavi/schiavizzare, risistemati/sistematizzare, risme/smezzare, risolubili/solubilizzare, rispiega/spiegazzare, rispolveri/spolverizzare, ristabilì/stabilizzare, riterrà/terrazzare, rizzai/ire, rizzamenti/mentire...
Usando "rizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cori * = cozzare; mori * = mozzare; puri * = puzzare; * areata = rizzata; * areate = rizzate; * areati = rizzati; * areato = rizzato; guarì * = guazzare; * rendo = rizzando; * evi = rizzarvi; * resse = rizzasse; * ressi = rizzassi; * reste = rizzaste; * resti = rizzasti; spari * = spazzare; speri * = spezzare; spiri * = spizzare; attiri * = attizzare; avveri * = avvezzare; chiari * = chiazzare; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "rizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rizzerà/areare, rizzata/atre, rizzato/otre.
Usando "rizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = rizzata; * erte = rizzate; * erti = rizzati; * erto = rizzato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "rizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: masterizza/remaste, motorizza/remoto, sponsorizza/responso.
Usando "rizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * motorizza = remoto; * masterizza = remaste; * sponsorizza = responso; remoto * = motorizza; remaste * = masterizza; responso * = sponsorizza.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "rizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rizza/area, rizzata/areata, rizzate/areate, rizzati/areati, rizzato/areato, rizze/aree, rizzai/rei, rizzando/rendo, rizzasse/resse, rizzassero/ressero, rizzassi/ressi, rizzaste/reste, rizzasti/resti, rizzate/rete, rizzati/reti, nuclearizza/nucleare, volgarizza/volgare, familiarizza/familiare, capillarizza/capillare, spettacolarizza/spettacolare, secolarizza/secolare...
Usando "rizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mozzare * = mori; puzzare * = puri; * mozzare = rimo; guazzare * = guarì; * smezzare = risme; spazzare * = spari; spezzare * = speri; avvezzare * = avveri; chiazzare * = chiari; impazzare * = impari; * bevazzare = ribeva; * dirozzare = ridirò; * marezzare = rimare; battezzare * = batteri; * battezzare = ribatte; * terrazzare = riterrà; trituzzare * = trituri; * spiegazzare = rispiega; * mie = rizzarmi; * tiè = rizzarti; ...
Sciarade incatenate
La parola "rizzare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: rizza+are.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "rizzare" (*) con un'altra parola si può ottenere: lici * = liricizzare; vili * = virilizzare; conci * = cronicizzare; steli * = sterilizzare.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "rizzare"
»» Vedi anche la pagina frasi con rizzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Aveva fatto rizzare i peli a tutti noi quando aveva mostrato la sua incredibile crudeltà strappando le ali di una farfalla.
  • Lo spavento mi fece rizzare tutti i peli della pelle!
  • Ascoltare quelle frasi farneticanti mi fece rizzare i capelli per lo sdegno.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Rizzare - V. a. n. pass. e ass. Levar su, Ergere. Lat. aureo Erigere, Dirigere, Regere, onde Rectus. Bocc. Nov. 10. g. 2. (C) Anche dite voi che vi sforzerete, e di che? di farla in tre pace, e rizzare a mazzata? Guicc. Stor. 18. 77. (M.) Rizzarono le forche, come se incontinente volessero prender di lor quel supplizio. Poliz. St. 1. 112. (C) L'ardite Ninfe l'asinel suo pavido Pungon col tirso, ed ei colle man tumide Al crin s'appiglia; e mentre sì l'attizzano, Casca nel collo, e i Satiri lo rizzano. Fir. As. 87. lo conosciuto il buono ajuto, tutto pieno di speranza mi rizzai co' piedi dinanzi con quella più gagliardía che io poteva. [Val.]Albizz. Poem. Etrur. 2. 87. Rinaldo in sulle staffe s'era ritto. [G.M.] Mach. Art. guerr. l. 6. Trovato il sito dove io volessi alloggiare, rizzerei la bandiera capitana, ed intorno le disegnerei un quadro, che avesse ogni faccia discosto da lei cinquanta braccia.

[Cont.] Bart. C. Arch. Alb. 126. 23. Nel rizzarla (una aguglia) durarono fatica parecchi migliaia d'uomini, essendo tutto il circo ripieno di instrumenti, di grandissimi travi, e di canapi grossissimi. Lupic. Disc. mil. esp. 5. Stando fermi i piedi, e sollevando la schiena, si rizzeranno le dette capre tutte per fila alla cortina della muraglia con facilità, e' bordoni maschiettati e collegati con le dette tavole faranno ottima salita e barbacane dalla parte della controscarpa, che non potrà stornare indreto. Biring. Pirot. III. 5. In questo loco si rizzano per taglio detti pani di piombo, sei, o otto, o quelli che la grandezza del loco comporta.

[G.M.] Cellin. Vit. Si rizzò da tavola, per andare a vedere questa mistia. Pros. fior. Si rizzano in punta di piedi. Panciat. Cical. Allora tutto d'un pezzo si rizza in piedi l'Innominato. Segner. Quares. 14. 4. In termine di brev'ora, mi venía subito volontà di rizzarmi.

[Cam.] Giusti prov. p. 159. Quanto più si frega la schiena al gatto, più rizza la coda.

2. Fig. [Giust.] Om. Gre. 1. Adunque levare i capi e rizzare le menti nostre a' gaudi della celestial patria. Così, non com.

3. Per Fabbricare, Costruire. G. V. 9. 32. 1. (C) Messer Ramondo fece rizzare edificii, e cominciare a cavare da più parti.[Cont.] Cr. P. Agr. I. 111. Ma se incontrasse che alcuna valle vi corresse o interponesse, sì si rizzino pile, ovvero archi alti alla proporzion dell'acqua, con che si deono agguagliare; ovvero che si metta per cannoncelli di piombo, e corra sotto, e passata la valle, si lievi su l'acqua là dove piacerà di farla salire. [G.M.] Machiav. Art. guerr. l. 7. Questo modo di riparare fu osservato dai Pisani, quando voi vi andavi a campo; e potevano farlo, perchè avevano le mura gagliarde che davano loro tempo, e il terreno tenace, e attissimo a rizzare argini, e farvi ripari. E ivi: Tutte le statue che si rizzavano in suo onore (di Alessandro Magno).

4. Per Dirizzare, contrario di Torcere. G. V. 7. 154. 1. (C) Sanando infermi, e rizzando attratti, e sgombrando imperversati. Benv. Cell. Vit. 3. 25. (M.) E voltandogli le spalle, gli fece alquanto rizzare la punta.

5. † Degli occhi. Vit. S. M. Madd. 30. (M.) La Maddalena rizzò gli occhi, e guardolla nel viso.

6. Rizzarsi e anche Rizzarsi su, vale Levarsi in piedi. Serd. Stor. 4. 162. (M.) Ora si poneva a sedere, ora si rizzava, e spesso metteva le mani sul pomo del pugnale. Fir. As. 206. Essendo l'uficio d'un buon vetturale porgermi la mano…, levare una parte della soma fino a che io mi rizzassi. E ivi, 87. Tutto sdegnato si rizzò su, e dicendo: e insino a quando sosterrem noi questo animalaccio? [Val.] Fag. Rim. 2. 324. Si conosce sì lungo… Che prova un grande scrupolo a rizzarsi.

[Val.] Rizzarsi per Sollevarsi, Alzarsi da terra, ov'un sia caduto. Fag. Comm. 1. 132. Su, si rizzi, ch'io l'assisto da un lato. E ivi.1. 134. Orsù si rizzi, e non s'alteri di vantaggio.

7. Rizzare il capo, fig. vale Risentirsi, Riscuotersi. (M.) V. CAPO, § 220.

8. Rizzare la cresta, fig. vale Prender baldanza. Tac. Dav. ann. 6. 123. (C) Trovati capi, rizzaron le creste (il testo lat. ha:sustulerunt animum). [G.M.] Segn. Stor. Sudditi che, veduto mancare il principe, rizzerebbero la cresta contro la città. Serdon. Prov. Rizzar la cresta; Insuperbirsi, tolto dal gallo.

9. Rizzare una bottega, un negozio o sim., vale Cominciare a tenere aperta una bottega, ecc. Malm. 3. 14. (C) Ha bello e ritto quivi il suo scrittojo. [G.M.] E Minucc. Not. ivi: Si dice Rizzare una bottega, Rizzare un negozio, per Dar principio a una bottega, a un negozio. = Cant. Carn. 226. (C) E la bottega qui vogliam rizzare.

10. Rizzarsi a panca, non com., quando Uno si rimette in buon essere, e in buono stato; modo basso. (C) V. PANCA, § 3.

11. [Val.] Rizzarsi da tavola. Finire o Lasciar di mangiare, Lasciar la tavola. Fag. Rim. 3. 78. A tavola andando a diciott'ore, Vi rizzaste ch'er'otta di cenare.

12. Rizzarsi de' bordoni, vale Raccapricciarsi. (M.) V. BORDONE, § 10.

[T.] Si rizza pers. e da sedere e da giacere e da altre attitudini che non sian quella dello stare diritto su' piedi e col corpo tutto.[Cerq.] Adrian. Rizzossi in piè sopra una proda della poppa. E altrove: Passato ch'e' fu dinanzi a tutti gli altri, viene avanti a' seggi de' Lacedemoni i quali tutti rizzandosi in piè, gli offeriscono luogo fra essi. T. Red. Lett. Rizzandosi da sedere.Baldin. Art. Int. 14. Nel rizzarsi da coccoloni.

T. E anco Rizzarsi a sedere sul letto, di chi giaceva. E così chi stava su una poltrona sdraiato può più o meno rizzarsi con la vita.

T. D'anim. U. Fosc. a L. Pallav. Quei dal flutto arretrosse Ricalcitrando, e, orribile! Sovra l'anche rizzosse.

Ass. T. Si rizzò e disse. – Rizzatevi un po'.

II. T. Rizzare la lepre, Farla levare dal covo. Più com. I cani la levano.

III. Di parte del corpo. T. Prov. Tosc. 159., cit. al § 1. A bestia infuriata o impaurita si rizza il pelo.

T. Si rizzano all'uomo i capelli segnatam. per ribrezzo, orrore e terrore. Mi sento rizzare i capelli. [A. Cont.] Far rizzare i capelli, Destare orrore. – Si sentono bestemmie che fanno rizzare i capelli.

[L.B.] Il sospetto fa agli animali rizzare gli orecchi.

IV. Fig. fam. T. Prov. Tosc. 254. Sacco pieno rizza l'orecchio (il benestare fa metter su aria).

V. D'edifizio a statua. T. Volg. Bibb. 1. 33. Rizzato ch'ebbe Jacob l'altare. – Rizzare monumento.

T. Anche fig. Vang. Distruggete questo tempio, e in tre dì lo rizzerò.

T. B. Cell. Avevo fatto rizzare certe tavole e altri tappeti e pannacci che mi riparavano dall'acqua.

VI. Innalzare fig. [Pol.] S. Greg. Omel. 20. 9. Colui che li rizzò (gli Apostoli) in sublimità di tanta altezza.

VII. Tr. T. Med. pov. S. Franc. Quando si pensarono levarsi su e rizzarsi, cascarono in terra con le loro vanitadi. – Rizzarsi in superbia (Arrigere se, dice più che Tollere).

T. Rizzare un'insegna di guerra di dottrina.
T. Rizzare i giacenti, gli oppressi.
T. Fam. Rizzar baracca, Mettersi a lite, per lo più rumorosa, ma per estens. anco in iscritto. I letterati hanno baracche e casotti.
T. Di chi s'imbroncia fra sdegno e alterigia: Rizzò un muso.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rizzamento, rizzammo, rizzando, rizzano, rizzante, rizzanti, rizzarci « rizzare » rizzarmi, rizzarono, rizzarsi, rizzarti, rizzarvi, rizzasse, rizzassero
Parole di sette lettere: rizzano « rizzare » rizzata
Lista Verbi: rivomitare, rivotare « rizzare » robotizzare, rodare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ozonizzare, modernizzare, fraternizzare, eternizzare, immunizzare, tipizzare, spizzare « rizzare (erazzir) » precarizzare, solidarizzare, calendarizzare, nuclearizzare, denuclearizzare, volgarizzare, gargarizzare
Indice parole che: iniziano con R, con RI, iniziano con RIZ, finiscono con E

Commenti sulla voce «rizzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze