Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «femore», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Femore

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola femore è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: fè-mo-re. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di femore con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ari, ira, ria] = aeriforme; +[far, fra] = affermerò; +sta = atmosfere; +cri = cifreremo; +[adì, dai, dia] = deferiamo; +don = endomorfe; +sla = falseremo; +max = faxeremmo; +[adì, dai, dia] = federiamo; +tai = fiateremo; +gin = fingeremo; +tan = fomentare; +tan = fomenterà; +ton = fomenterò; +don = fonderemo; +rom = foreremmo; +rom = formeremo; +[ter, tre] = formerete; +rna = franeremo; +gnu = fungeremo; +tir = retiforme; ...
Vedi anche: Anagrammi per femore
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: femori, fetore, memore, remore.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: memori, remora.
Parole contenute in "femore"
emo, ore, more. Contenute all'inverso: ero, rom.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "femore" si può ottenere dalle seguenti coppie: fedi/dimore, feti/timore.
Usando "femore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * morendo = fendo; * moretta = fetta; * morette = fette; * morenici = fenici; refe * = remore; * morettina = fettina; * morettine = fettine; * morettacce = fettacce; * morettaccia = fettaccia.
Lucchetti Riflessi
Usando "femore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: reef * = remore.
Lucchetti Alterni
Usando "femore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dimore = fedi; * timore = feti; * alee = femorale.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "femore"
»» Vedi anche la pagina frasi con femore per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il femore con l'età si infragilisce e spezzandosi causa la caduta dell'individuo, e non il contrario come molti pensano.
  • Sono stato operato alla testa del femore da tre mesi; ora ne ho una nuova di ceramica e sto benissimo.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Femore, Coscia - Femore è voce più particolare alla scienza, e spesso s'intende specialmente dell'osso non vestito di carne. - Coscia è voce dell'uso, e s'intende tutta quella parte dall'anca al ginocchio, comprendendovi l'osso e la parte carnosa. - Ha le coscie molto grosse: che non si direbbe i femori; e i chirurghi dicono la disarticolazione del femore, che non direbbero della coscia. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Lacca, Coscia, Femore, Anca, Coscio, Coscetto, Coscina - «Lacca, propriamente, la parte inferiore della coscia d'animale quadrupede; nè s'applicherebbe a persona, se non per disprezzo o per celia. In qualche dialetto toscano dar le lacche è picchiare sulla parte più carnosa della persona (il nome e la frase perciò vengono forse dal suono che ne risulta). Anca, l'osso tra il fianco e la coscia. Di buon camminatore suol dirsi: egli ha buon'anca. Coscia, definisce la Crusca, la parte del corpo dal ginocchio all'anguinaia. Coscia di pollo, di grù; cosce di leone; accosciarsi: e dell'uomo, male alla coscia; e d'animale e d'uomo, scosciato, accosciato: e traslatamente, coscia del ponte, la parte che si appoggia alla riva; coscia del carro, la sponda. Lacca de' quadrupedi, coscia anco d'altri animali. Coscio d'agnello e di bestia simile, ma tagliato per vendere e cuocere: coscetto d'agnello, di vitello, di manzo. Il coscetto è sempre di bestia grossa; la coscina anche di pollo, d'uccello, o per vezzo, pur di persona. Si dirà: dar la carne, tagliarla, comprarla, servir nel coscetto, anzichè nel coscio; e si dirà, comprarne un coscio intero. Femore è l'osso della coscia: quella specie di fascie che gli antichi chiamavano femorali, io non saprei come chiamarle altrimenti». Tommaseo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Femore - S. m. (Anat.) Lat. aureo Femur. [Pacch.] L'osso della coscia, il più lungo il più forte ed il più pesante di tutti gli ossi del corpo. Prendesi talvolta per lo stesso che Fianco. = Voc. Dis. (Mt.) Bellin. Disc. 1. 164. (M.) Gli ossi del femore, o della coscia che dir vogliamo,… son questi lunghissimi e grossissimi posti fra il ginocchio e il fianco e collegati all'ischio.

2. (Vet.) [Valla.] Chiamasi Femoro-coxale l'Articolazione dell'osso femore colle ossa coxali, o come si dice comunemente la Giuntura della coscia colla groppa; Femoro-tibiale l'Articolazione del medesimo colla tibia; e Femoro-rotuliana quella che forma la base di quella regione, che in conformazione esterna veterinaria dicesi Grassella.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: femministiche, femministici, femministico, femminucce, femminuccia, femorale, femorali « femore » femori, fen, fenacetina, fenacetine, fenantrene, fenantreni, fenati
Parole di sei lettere: feluca « femore » femori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): monocolore, dolore, indolore, more, amore, clamore, disamore « femore (eromef) » memore, immemore, remore, cremore, tremore, dimore, timore
Indice parole che: iniziano con F, con FE, iniziano con FEM, finiscono con E

Commenti sulla voce «femore» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze