Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fogne», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fogne

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola fogne è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: fó-gne. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di fogne con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ile, lei] = eglefino; +[ira, ria] = faringeo; +tai = fegatino; +[lao, ola] = fenologa; +[ilo, oli] = fenologi; +uri = figurone; +din = fingendo; +mal = flamengo; +[agi, gai, già] = foggiane; +[ilo, oli] = foglione; +[ira, ria] = fognarie; +noi = fonogeni; +tao = fotogena; +ito = fotogeni; +[ari, ira, ria] = fregiano; +emù = fumogene; +mou = fumogeno; +udì = fungoide; +[ari, ira, ria] = gonfiare; +tai = gonfiate; +[ari, ira, ria] = gonfierà; ...
Vedi anche: Anagrammi per fogne
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fogge, foghe, fogna, gogne, rogne.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: gogna, rogna, sogna, sogni, sogno, sognò.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: tengo, vengo.
Incastri
Inserendo al suo interno già si ha FOGgiaNE; con ari si ha FOGNariE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fogne" si può ottenere dalle seguenti coppie: foca/cagne, fola/lagne, fora/ragne, forasse/rassegne, foro/rogne, fogge/gene, foglia/liane.
Usando "fogne" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tifo * = tigne.
Lucchetti Alterni
Usando "fogne" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cagne = foca; * lagne = fola; * ragne = fora; tigne * = tifo; * gene = fogge; * liane = foglia; * arie = fognari; * rassegne = forasse.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "fogne" (*) con un'altra parola si può ottenere: * se = fosgene; rilesse * = riflessogene.
Frasi con "fogne"
»» Vedi anche la pagina frasi con fogne per una lista di esempi.
Citazioni
  • Nel 1866, su L'arte di Fabbricare, è riportato: "Invece delle pietraie possono anche tornare utili e forse più economiche le fogne con tubi da drenaggio al fondo, e riempite di pietre spaccate e ciottoli per parte della loro altezza".
  • Il 22 ottobre 2013, Arezzo Notizie, in un articoloi sui danni provocati dal maltempo, scrive: "Dopo cinque anni è accaduto di nuovo: durante il temporale di ieri le fogne non sono riuscite a contenere l’ondata di acqua ed hanno ributtato direttamente dal bagno, dal water, dal bidet e dalla doccia portandosi dietro ovviamente escrementi vari".
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Fogne - Sono celebri le fogne di Roma, che i Romani chiamavano cloacae. Furono costruite sotto il regno di Tarquinio l'Antico. La cloacae maxima, cioè la fogna principale, esiste tuttora, ed è oggetto di ammirazione per tutti gli architetti. Anche le fogne di Anversa sono rinomate. In Parigi, il primo che intraprese di farne costruire fu il prevosto Ugo Aubriot sotto i regni di Carlo V. e Carlo VI. [immagine]
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Fogne o Cloache - Roma avendo nel suo recinto diverse Colline, le acque delle pioggie e delle fontane, dopo d'avere inondato le strade e le piazze situate alle falde di quei Colli, vi formavano degli ammassi di fango e d'altre immondezze, da cui uscivano esalazioni, che infettavano l'aria, e producevano frequentissime malattie. Tarquinio Prisco immaginò il progetto di liberar la Città di tale inconveniente, e renderla così più salubre. A quest'effetto fece costruire certe volte o mine sotterranee così salde che a tempo di Plinio, vale a dire dopo più di 650. anni, non si vedevano quasi punto danneggiate.

Si dividevano in più branche o diramazioni, che dopo d'aver percorsi tutti i Quartieri della città, andavano finalmente tutte a metter capo nella Piazza pubblica alla Gran Chiavica detta Cloaca Maxima, la quale in seguito per un solo canale andava a scaricarsi nel Tevere. Queste volte erano larghe sedici piedi e alte tredici. Di distanza in distanza erano state lasciate in alto alcune aperture o bottini chiusi, dai chiusini dei quali, alzati che fossero, si gettavano le immondezze al di dentro. La copia incredibile delle acque, che veniva portata a Roma, e il gran numero degli Acquidotti, che si scaricavano in queste ampie fogne, unitamente all'acque di altri ruscelletti o rigagnoli, che vi si facevano a bella posta passare, facevano sì che le materie non vi restassero lungamente ferme; e così tutto era prontamente trasportato nel Fiume.

Bisognava che quelle volte fossero d'una saldezza a qualunque prova per esser capaci di sostenere primieramente gli Edifizj, che erano sopra le medesime fabbricati, il peso del pavimento che era assai massiccio, infine il peso e la scossa delle vetture innumerevoli, che di continuo calcavano e attraversavano le strade di Roma; ed in secondo luogo per resistere alla caduta delle case, non di rado rovinate o per incendj o per altri motivi, ai terremoti, che di tanto in tanto si facevan sentire, e finalmente all'impeto delle acque, che come torrenti cadevano nelle Cloache, e sovente erano respinte o ringurgitate da quelle del Tevere, molto più allorchè straripava nelle sue maggiori escrescenze. Questo, dice il sig. Rollin, sono Opere veramente degne della Romana grandezza; e non temo di dire, egli aggiunge, che a giudicar sanamente il valor delle cose, le Cloache di Roma, benchè seppellite sotterra, devono ammirarsi come un raro Monumento in opposizione alle enormi masse delle Piramidi di Egitto, le quali inutilmente s'innalzano fino alle nubi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fognaiolo, fognari, fognaria, fognarie, fognario, fognatura, fognature « fogne » foia, foiba, foibe, foie, foioli, foiolo, fola
Parole di cinque lettere: fogna « fogne » foiba
Vocabolario inverso (per trovare le rime): vetrigne, insigne, rossigne, tigne, sanguigne, vigne, cicogne « fogne (engof) » gogne, vigogne, vergogne, scalogne, catalogne, rampogne, zampogne
Indice parole che: iniziano con F, con FO, iniziano con FOG, finiscono con E

Commenti sulla voce «fogne» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze