Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gorgo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gorgo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Gonzo « * » Gottoso]

Foto taggate gorgo

mulinelli
  
Giochi di Parole
La parola gorgo è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (grog).
Divisione in sillabe: gór-go. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di gorgo con quelle di un'altra parola si ottiene: +ani = aggiorno; +caì = coraggio; +[fai, ifa] = foraggio; +fin = friggono; +[avi, iva, vai, ...] = girovago; +[eri, ire, rei] = gregorio; +[adì, dai, dia] = idragogo; +[ami, mai, mia] = maggioro; +[ilo, oli] = orgoglio; +mie = ormeggio; +tai = ortaggio; +pie = peggioro; +pet = proteggo; +ili = rigoglio; +ili = rigogoli; +[ilo, oli] = rigogolo; +[adì, dai, dia] = rodaggio; +idi = rodiggio; +sta = sgorgato; +tan = traggono; +[lame, male, mela] = agglomero; ...
Vedi anche: Anagrammi per gorgo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: borgo, gergo, gorge, porgo, sorgo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: forge, forgi, porga, porge, porgi, sorga, sorge, sorgi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: sgorgo.
Parole con "gorgo"
Iniziano con "gorgo": gorgone, gorgoni, gorgogli, gorgonia, gorgonie, gorgoglia, gorgoglii, gorgoglio, gorgogliò, gorgogliai, gorgoglino, gorgonzola, gorgozzule, gorgozzuli, gorgogliamo, gorgogliano, gorgogliare, gorgogliata, gorgogliate, gorgogliati, gorgogliato, gorgogliava, gorgogliavi, gorgogliavo, gorgoglierà, gorgoglierò, gorgoglione, gorgoglioni, gorgogliammo, gorgogliando, ...
Finiscono con "gorgo": sgorgo, sgorgò, ingorgo, megaingorgo.
»» Vedi parole che contengono gorgo per la lista completa
Parole contenute in "gorgo"
Contenute all'inverso: grog.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gorgo" si può ottenere dalle seguenti coppie: godete/detergo, gola/largo, gota/targo, gote/tergo, gora/ago, gore/ego.
Usando "gorgo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lago * = largo; * ohi = gorghi; spago * = spargo; allago * = allargo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gorgo" si può ottenere dalle seguenti coppie: goal/largo, gorella/allego.
Lucchetti Alterni
Usando "gorgo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * largo = gola; * targo = gota; * tergo = gote; largo * = lago; spargo * = spago; allargo * = allago; * detergo = godete.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "gorgo" (*) con un'altra parola si può ottenere: san * = sgorgano; sarno * = sgorgarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "gorgo"
»» Vedi anche la pagina frasi con gorgo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il gorgo del fiume ha inghiottito la mia barchetta di carta.
  • Sarà difficile recuperare lo zaino perché è stato inghiottito da un gorgo del fiume.
  • Il torrente in piena a causa delle piogge creava un pericoloso gorgo.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Precipizio, Abisso, Baratro, Voragine, Gorgo, Dirupo - Precipizio, qualunque altezza naturale di monte, scoglio o altro tale da cui cadendo persona o cosa interamente si sfracellerebbe o si sfascierebbe; l'abisso è un precipizio senza fondo o almeno non misurabile, non calcolabile; baratro all'idea d'abisso unisce quella d'oscurità atra, o, comunque, terribile: voragine è apertura naturale che si fa nel suolo per iscossa di terremoto o altro naturale fenomeno: gorgo, precipizio o voragine in cui s'ingurgita acqua di molta: dirupo, già si disse, è fianco di montagna scoscesa assai, dirupata. Le prime tre voci hanno eziandio senso traslato: andare in o a precipizio; cadere in un abisso di mali; baratro infernale. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Gorgo - Il più grande di cui si abbia cognizione è quello del mare di Norvegia. Si assicura che abbia meglio che venti leghe di circuito. Assorbisce nello spazio di sei ore tutto quanto gli si trova vicino, acqua, balene, bastimenti, ed in altrettanto tempo rende fuori tutto ciò che ha assorbito. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Gorgo - S. m. Aff. al lat. aureo Gurges. Luogo dove l'acqua che corre è in parte ritenuta da checchessia, e rigira per trovare esito. Della lingua scritta. Dant. Inf. 17. (C) Io sentia già dalla man destra il gorgo Far sotto noi un mirabile stroscio. Borgh. Orig. Fir. 303. Perchè Arno veniva già allato o molto vicino alla Porta alla Croce, ove faceva nella volta, rigirando, com'è la natura dell'acque, gran fondo, che noi sogliamo dire gorgo, e si chiamava, per una croce, che vi era posta, la croce a gorgo.

[Cont.] Cr. B. Naut. med. III. 296. Ove i raggi del sole immediatamente percuotono il mare, tirano talmente in alto i vapori di quello, e gli sorbono in su, del modo che la tromba causata da due contrari venti, e volgono l'acqua sotto in giro, e la fanno un gorgo.

2. Per Quel sito ove l'acqua abbia maggior profondità. Liv. M. (C) Se ne vennono nel più profondo gorgo del mare Adriano.

3. Per Fiumicello semplicemente. Petr. son. 191. (C) Aer felice, col bel vivo raggio Rimanti; e tu, corrente e chiaro gorgo,…

4. Ricettacolo profondo di acque stagnanti, Ridotto di acque. Ar. Fur. 43. 61. (M.) E ciò che intorno è tutto stagno e gorgo, Sien lieti e pieni campi di ricchezza?

[Cont.] Gugl. Nat. fiumi, I. 52. Fondo morto è di due sorti, cioè o più basso del fondo vivo, e si chiama gorgo; ovvero più alto, e se è laterale al filone si chiama spiaggia.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gorgheggio, gorghi, gorgia, gorgiera, gorgiere, gorgierina, gorgierine « gorgo » gorgogli, gorgoglia, gorgogliai, gorgogliamenti, gorgogliamento, gorgogliammo, gorgogliamo
Parole di cinque lettere: gorge « gorgo » gotha
Vocabolario inverso (per trovare le rime): divergo, convergo, borgo, sobborgo, accorgo, riaccorgo, scorgo « gorgo (ogrog) » ingorgo, megaingorgo, sgorgo, sgorgò, porgo, riporgo, sporgo
Indice parole che: iniziano con G, con GO, iniziano con GOR, finiscono con O

Commenti sulla voce «gorgo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze