Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gotta», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gotta

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola gotta è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (atto).
Divisione in sillabe: gót-ta. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: gatto (scambio di vocali).
Componendo le lettere di gotta con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ile, lei] = aglietto; +[eri, ire, rei] = agriotte; +rii = agriotti; +ori = agriotto; +ben = bagnetto; +bel = bolgetta; +[bar, bra] = bottarga; +bei = bottegai; +cin = cagnotti; +con = cagnotto; +idi = digitato; +sei = egotista; +nei = ettagoni; +[neo, noè] = ettagono; +alé = galeotta; +[ile, lei] = galeotti; +olé = galeotto; +ani = gattonai; +mie = gettiamo; +nei = gettonai; +uni = giuntato; +mie = gomitate; +mio = gomitato; ...
Vedi anche: Anagrammi per gotta
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: botta, cotta, dotta, gatta, getta, gotha, gotte, lotta, rotta.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: botte, botti, botto, cotte, cotti, cotto, dotte, dotti, dotto, lotte, lotti, lotto, lottò, motti, motto, notte, notti, rotte, rotti, rotto, sotto.
Con il cambio di doppia si ha: gobba, goffa, gomma, gonna.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: gota.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: glotta, grotta.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: batto, fatto, gatto, matto, patto, ratto, tatto.
Parole con "gotta"
Finiscono con "gotta": bigotta, margotta, affagotta, infagotta, raffagotta.
Contengono "gotta": sgottare, sgottata, sgottate, sgottati, sgottato, sgottante, sgottanti, affagottai, fagottacci, infagottai, margottare, affagottano, affagottare, affagottata, affagottate, affagottati, affagottato, affagottava, affagottavi, affagottavo, ciangottare, fagottaccio, infagottano, infagottare, infagottata, infagottate, infagottati, infagottato, infagottava, infagottavi, ...
»» Vedi parole che contengono gotta per la lista completa
Parole contenute in "gotta"
Contenute all'inverso: atto.
Incastri
Inserito nella parola sta dà SgottaTA; in sto dà SgottaTO; in facci dà FAgottaCCI; in marre dà MARgottaRE; in affare dà AFFAgottaRE; in faccio dà FAgottaCCIO; in infante dà INFAgottaNTE; in infanti dà INFAgottaNTI; in infarcì dà INFAgottaRCI; in infarti dà INFAgottaRTI.
Inserendo al suo interno alé si ha GaleOTTA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gotta" si può ottenere dalle seguenti coppie: gode/detta, godi/ditta, godo/dotta, gola/latta, gole/letta, gora/ratta, gore/retta, gote/tetta, gote/eta.
Usando "gotta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bigo * = bitta; lago * = latta; lego * = letta; logo * = lotta; mago * = matta; nego * = netta; pago * = patta; rigo * = ritta; rogo * = rotta; sego * = setta; brugo * = brutta; frego * = fretta; frigo * = fritta; frugo * = frutta; piago * = piatta; prego * = pretta; trago * = tratta; allago * = allatta; allego * = alletta; annego * = annetta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gotta" si può ottenere dalle seguenti coppie: goal/latta.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "gotta" si può ottenere dalle seguenti coppie: goti/tai.
Usando "gotta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bitta * = bigo; * detta = gode; * ditta = godi; * latta = gola; * letta = gole; * ratta = gora; * retta = gore; latta * = lago; letta * = lego; matta * = mago; netta * = nego; patta * = pago; ritta * = rigo; setta * = sego; brutta * = brugo; fretta * = frego; fritta * = frigo; frutta * = frugo; piatta * = piago; pretta * = prego; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "gotta" (*) con un'altra parola si può ottenere: ari * = agriotta; can * = cagnotta; * mia = gomitata; tir * = tigrotta; uno * = ugonotta; agri * = aggrottai; * else = gelosetta; relè * = regoletta; * ivano = giovanotta; armena * = argomentata.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "gotta"
»» Vedi anche la pagina frasi con gotta per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Una dieta ricca di fibre e povera di carne rossa evita il rischio della gotta.
  • L'accumulo di acidi urici, provocato dalla gotta, gli causava un forte dolore ai piedi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Podagra, Gotta, Chiragra, Pellagra - «Gotta, e delle mani e de' piedi; podagra, de' piedi; delle mani, chiragra. Gotta è più comune; e, gottoso». Romani.

Pellagra da pellis aegra; malattia cutanea propria de' più poveri contadini del Milanese e del Piemonte; è una infiammazione cronica della cute con espulsione squammosa o edematosa; alcuni pratici credono che il continuo uso della polenta di farina di gran turco sia una delle cagioni di questa malattia, ma altri dissentono da questa opinione e la combattono (in piemontese derbi). [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Gotta - S. f. (Med.) [Pacch.] Malattia delle giunture che si fissa propriamente in quelle dei piedi, o delle mani o delle ginocchia e ne impedisce il moto. Se è nelle mani, si chiama anche Chiragra; se è ne' piedi, Podagra; s'è nelle ginocchia (ma men com.), Gonagra. (Tom.) Gotta è da Gocciola (Gutta, lat. aureo), Defluxio guttatim facta, quasi umore condensato, che impedisce i moti delle articolazioni: però porta plurale, quando sia in più parti del corpo. = Bocc. Nov. 63. 5. (C) E se pure infermi ne fanno, non almeno di gotte gli infermano. Ott. Com. Inf. 6. 91. Siccome per male di fianco, di gotte, di podagre, e di simili malattie. G. V. 8. 71. 2. Messer Corso Donati si stava di mezzo, perchè era infermo di gotte. Cr. 10. 6. 4. Alcuna volta (gli sparvieri) hanno mal di gotte negli articoli dell'alie o delle cosce. But. Quel delle gotte vuol li cibi delicati, e vin grandi e grossi. Allegr. 120. Seguir un che alle man abbia le gotte, A' piedi l'ali, e che spesso comandi Molto e gran cose con parole rotte. Cas. Lett. 53. Ma fui tanto trattenuto a Roma, che la state mi sopraggiunse, la quale io voleva far qui a cagione di queste mie gotte.

[Camp.] Din. Din. Mascal. IV. 26. Rubr. Della infermità delle gotte. E nel Cap. sud. La infermità delle gotte ha questi segni negli animali… =Red. Cons. t. p. 10. (Mt.) Si è risentita la gotta nelli due ginocchi e nel piede sinistro, e già già appariscono i contrassegni di nuova flussione e alla man destra e alle spalle.

[Cont.] Propriamente la Podagra, che dicesi anche Gotta de' piedi, a distinguerla dalle altre. Lauro, Secr. nat. Lullo, II. 16. Come si possa curare la sciatica, la gotta de' piedi, ed ogni sorte di gotta.

T. Prov. Tosc. 288. Gotta nell'ossa, dura fino alla fossa.

2. Avere la gotta; potrebbesi dire di chi è lento a fare qualcosa. [Val.] Fag. Rim. 3. 122. Il tempo qui non vola, anzi ha le gotte.

Onde [Val.] Non aver le gotte, o la gotta, ecc. Esser pronto, Sollecito, Svelto. Pucc. Centil. 67. 17. A combatter non ebber le gotte La gente sua, che ognun fu paladino.

3. † Nel num. del più fu detto Le gotti. Cron. Vell. 99. (M.) Da questo tempo infino al 1363 fui assai servito di non essere mandato di fuori, sì perchè le gotti molto mi aggravano, e sì perchè… E appresso: Anche in questo mezzo avendo le gotti…, fui più di quindici dì aspettato.

[Cont.] Gotta artetica. Brig. St. sempl. Indie occ. Mon. 265. Disfa (l'acqua di china) le durezze antiche, leva i dolori delle giunture, che chiamano gotta artetica, ed altra quale si voglia sorte di gotta, che sia in parte, o membro particolare, e specialmente cura la sciatica.

4. † Gotta caduca; così fu detto dagli antichi il Mal caduco. V. CADUCO, § 8. But. Inf. 28. 1. (Mt.) Pigliavalo spesso la gotta caduca.[Camp.] Vit. S. Franc. 253. In Maremma fue una donna ch'era stata pazza più anni…, e anche cadea di gotta caduca.

[Cont.] Dicesi anche Gotta del cuore. Roseo, Agr. Her. 18. v. Gotta (non dico gotta di cuore che è il mal caduco) ma la podagra, che dá nelle mani, e ne i piedi.

5. † Gotta salsa; dicevasi una Spezie di malattia, detta altrimenti Fuoco volatío. Legg. B. Umil. 100. (M.) Quella infermità si chiama volgarmente papice, e anche per altro nome si chiama gotta salsa ovvero fuoco volatío.

6. [Fanf.] Gotta rosata. Lo stesso che Gotta salsa. Tesor. Pover. 21.

7. Gotta serena. Perdita del vedere pel vizio de' nervi ottici, con qualche maggior dilatazione della pupilla; Amaurosi. (Fanf.)

8. [Palm.] Gotta del lino, o Strozza lino, Erbaccia parassita, detta anche Granchierella, che ha i fusti girevoli con cui s'attacca alle altre piante, e ne succia tutto l'umore, e le fa perire.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gotiche, gotici, gotico, goticume, goticumi, gotina, gotine « gotta » gotte, gottosa, gottose, gottosi, gottoso, gouache, gourde
Parole di cinque lettere: gotha « gotta » gotte
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ricondotta, prodotta, riprodotta, introdotta, bardotta, trasdotta, galeotta « gotta (attog) » affagotta, raffagotta, infagotta, bigotta, margotta, caciotta, facciotta
Indice parole che: iniziano con G, con GO, iniziano con GOT, finiscono con A

Commenti sulla voce «gotta» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze