Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dotto», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dotto

Aggettivo
Dotto è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: dotta (femminile singolare); dotti (maschile plurale); dotte (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di dotto (sapiente, colto, acculturato, istruito, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Doto « * » Dottor]
Giochi di Parole
La parola dotto è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (otto).
Divisione in sillabe: dòt-to / dót-to.
Anagrammi
Componendo le lettere di dotto con quelle di un'altra parola si ottiene: +ana = adottano; +ava = adottavo; +[are, era, rea] = adotterò; +ani = adottino; +[avi, iva, vai, ...] = adottivo; +ani = antidoto; +can = condotta; +cin = condotti; +sir = distorto; +gin = dittongo; +[eri, ire, rei] = odoretti; +[ero, reo] = odoretto; +[are, era, rea] = ottaedro; +[epo, poe] = ottopode; +[pio, poi] = ottopodi; +ivi = ovidotti; +spa = postdato; +[par, rap] = prodotta; +per = prodotte; +sir = stordito; ...
Vedi anche: Anagrammi per dotto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: botto, cotto, detto, dotta, dotte, dotti, lotto, motto, rotto, sotto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: botta, botte, botti, cotta, cotte, cotti, gotta, gotte, lotta, lotte, lotti, motti, notte, notti, rotta, rotte, rotti.
Con il cambio di doppia si ha: dorrò, dosso.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: otto, doto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: adotto, dotato, dottor, edotto.
Parole con "dotto"
Iniziano con "dotto": dottor, dottore, dottori, dottorale, dottorali, dottorame, dottorami, dottorati, dottorato, dottorina, dottorine, dottorini, dottorino, dottorona, dottorone, dottoroni, dottoracce, dottoracci, dottoranda, dottorande, dottorandi, dottorando, dottorella, dottorelle, dottorelli, dottorello, dottoresca, dottoresco, dottoressa, dottoresse, ...
Finiscono con "dotto": adotto, adottò, edotto, abdotto, addotto, dedotto, indotto, ridotto, sedotto, bardotto, condotto, gasdotto, ovidotto, prodotto, riadotto, riadottò, tradotto, viadotto, cavidotto, oleodotto, semidotto, trasdotto, acquedotto, coprodotto, introdotto, lattodotto, malridotto, ricondotto, riprodotto, ritradotto, ...
Contengono "dotto": addottorare, addottorata, addottorate, addottorati, addottorato, addottoramenti, addottoramento.
»» Vedi parole che contengono dotto per la lista completa
Parole contenute in "dotto"
dot, otto.
Incastri
Inserendo al suo interno torà si ha DOTtoraTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "dotto" si può ottenere dalle seguenti coppie: doga/gatto, doge/getto, doghe/ghetto, dolo/lotto, doma/matto, domature/maturetto, domo/motto, dopa/patto, dopoché/pochetto, dora/ratto, dorasse/rassetto, dori/ritto, dorica/ricatto, doro/rotto, dosasse/sassetto, dose/setto, doso/sotto, dota/tatto, dote/tetto, dovizie/vizietto, doviziose/viziosetto...
Usando "dotto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bado * = batto; fado * = fatto; fido * = fitto; ledo * = letto; lodo * = lotto; ludo * = lutto; modo * = motto; rado * = ratto; rido * = ritto; rodo * = rotto; sedo * = setto; sodo * = sotto; amido * = amitto; brado * = bratto; erodo * = erotto; grado * = gratto; guido * = guitto; scado * = scatto; scodo * = scotto; sfido * = sfitto; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "dotto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ottriate = doriate.
Lucchetti Alterni
Usando "dotto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * gatto = doga; * getto = doge; * matto = doma; * patto = dopa; * ratto = dora; fatto * = fado; fitto * = fido; letto * = ledo; lutto * = ludo; ratto * = rado; amitto * = amido; bratto * = brado; * ghetto = doghe; gratto * = grado; guitto * = guido; scatto * = scado; sfitto * = sfido; dota * = tatto; dote * = tetto; dottor * = torto; ...
Sciarade incatenate
La parola "dotto" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: dot+otto.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "dotto" (*) con un'altra parola si può ottenere: * are = dotatore; * ari = dotatori; ile * = idoletto; * iran = dirottano; * irta = dirottato; supera * = superdotato.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: selle.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "dotto"
»» Vedi anche la pagina frasi con dotto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Come non chiamare uomo dotto il nostro rettore universitario.
  • Un uomo dotto è uno che ha studiato, ricercato e letto molti libri.
  • Un mio amico, professore di Filologia Romanza all'Università di Bologna, può a ben diritto essere definito un dotto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Dotto, Erudito, Saggio, Savio, Sapiente - Dotto è colui che ha imparato una disciplina, o più, con lungo studio e con somma diligenza, in modo che può bene insegnarla altrui. - L'Erudito sa molte e varie cose, specialmente di antichità; ma non è sempre, anzi raramente è dotto, perché la erudizione è opera di varia e abbondante lettura, di molta memoria, ma raramente di assiduo studio. - Saggio si riferisce più a quel senno che viene dall'età e dalla lunga pratica delle faccende e degli uomini, e che ha lunghi e profondi studii; e il medesimo dicasi di Savio, salvo che Saggio si riferisce piuttosto al consiglio, e Savio alla pratica; onde gli antichi dissero Savio di guerra o simili; e ora si dice Savio legale colui che tratta gli affari legali di una amministrazione. - Sapiente comprende in sè tutto il meglio delle accennate voci; nè può dirsi Sapiente, se non colui il quale alla molta scienza, acquisita per assiduo studio, unisce il senno più squisito e più maturo. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Erudito, Dotto, Sapiente, Perito, Scienziato, Letterato; Erudizione, Dottrina, Scienza, Sapere, Sapienza

Pratico, Dotto, Perito, Esperto, Versato - Il dotto è versato nelle cose speculative, e in quelle di semplice erudizione; il perito, in quelle di applicazione, di pratica: il pratico conosce bene le cose materiali, o, come ora si dice, la materialità delle cose; l'esperto le conosce più intimamente, e l'esperienza gliele fa giudicare non solamente in se stesse, ma nei loro rapporti, nelle loro conseguenze. La pratica, dice un popolare proverbio, vince la grammatica; ma ciò non è vero nè in tutto, nè sempre: la dottrina, la teoria dirigono col calcolo e appuntino l'opera di cento manuali. Il perito conosce, l'esperto giudica, il versato s'intende della materia; il pratico fa; il dotto, in questo senso, crea, ordina, dispone, oggi che la scienza non va più tentoni ma che ha formole fisse ed esatte come l'algebra e l'aritmetica. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dotino, dotò, doto, dotta, dottamente, dotte, dotti « dotto » dottor, dottoracce, dottoracci, dottoraccia, dottoraccio, dottoraggine, dottoraggini
Parole di cinque lettere: dotti « dotto » dovei
Lista Aggettivi: dosato, dotato « dotto » dottrinale, doveroso
Vocabolario inverso (per trovare le rime): agrocotto, scottò, scotto, tedescotto, biscottò, biscotto, cruscotto « dotto (ottod) » adotto, adottò, riadotto, riadottò, viadotto, tradotto, ritradotto
Indice parole che: iniziano con D, con DO, iniziano con DOT, finiscono con O

Commenti sulla voce «dotto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze