Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «guercio», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Guercio

Aggettivo
Guercio è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: guercia (femminile singolare); guerci (maschile plurale); guerce (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di guercio (strabico, cieco, losco, orbo, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Parole con un dittongo [Guardare « * » Guerra]
Giochi di Parole
La parola guercio è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: guèr-cio. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
guercio si può ottenere combinando le lettere di: gru + cioè; ugo + [ceri, crei]; giù + [cero, core, creo, ...]; urge + [ciò, coi]; ego + curi; [ergo, gore, orge] + cui.
Componendo le lettere di guercio con quelle di un'altra parola si ottiene: +mal = agrumicole; +ala = coagulerai; +alé = coagulerei; +rna = congiurare; +tan = congiurate; +rna = congiurerà; +han = coniugherà; +[nas, san] = conseguirà; +nel = ulcerogeni; +asta = asciugatore; +iran = congiurerai; +[neri, reni] = congiurerei; +[nati, tina] = congiuriate; +[ansi, nasi, sani] = conseguirai; +seni = conseguirei; +slot = etruscologi; +[dati, dita] = giudicatore; +[alno, nola] = neurologica; ...
Vedi anche: Anagrammi per guercio
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: guercia.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: quercia.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: guerci. Togliendo tutte le lettere in posizione pari o in quelle dispari si ha: geco e uri.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: guercino.
Parole contenute in "guercio"
ciò, guerci.
Lucchetti Alterni
Usando "guercio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * neo = guercine; distino * = distinguerci.
Sciarade incatenate
La parola "guercio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: guerci+ciò.
Intarsi e sciarade alterne
"guercio" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: geco/uri.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "guercio"
»» Vedi anche la pagina frasi con guercio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non ho ancora compreso se quel presentatore televisivo è guercio.
  • Era guercio di un occhio e lo copriva con una benda nera.
  • Mio padre mi rimprovera e mi guarda in malo modo col suo occhio guercio.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Cieco, Orbo, Guercio, Lusco, Cischero - Cieco è colui che, per qualunque cagione, o naturale o accidentale, è privo della vista. - Orbo, che naturalmente viene dal latino, vorrebbe dir Privo, e gli antichi lo usarono per quel medesimo che Cieco, privo del vedere; ma nell’uso corrente si prende per Mezzo cieco, Che vede male e stortamente. - Guercio è colui che per difetto de’ muscoli dell’occhio ha la guardatura torta. - Lusco è colui che, per difetto intrinseco del globo dell’occhio, non vede le cose chiare e distinte. - Cischero è chi per difetto dei nervi e delle pareti del globo dell’occhio, è costretto a ravvicinar molto le ciglia per distinguer bene gli oggetti. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Guercio - Agg. Che ha la guardatura torta. T. Aff. a Verto, onde Diversus e Perversus. Guardare stravolto, torto. Guercio, come da Camisia, Camicia. Germ. Welk, Infermo (sottint.: degli occhi). Un b. Lat. nel Du Cange: Paetus, idest Guelcus, Strabo aliquantulum. Spagn. Tuerto. Guercio è vizio più grave, e quindi tit. di dispr. Losco può essere un principio di guercezza leggero, e in donna gentile quasi una grazia. Si può talvolta guardare losco senz'essere guercio. = Bocc. Nov. 74. 9. (C) Ell'aveva… i denti mal composti e grandi, e sentiva del guercio. Cron. Vell. 20. La Cecca fu bella giovane; sentì del guercio. Ott. Com. Inf. 7. 112. Come il guercio, per difetto ch'è nell'occhio, non guata diritto; così costoro, per l'avarizia, ch'è vizio dell'anima, non guatarono diritto al fine, al quale da Dio furono prestati li usi de' beni temporali. Cron. Vell. 49. (M.) Niccolò di Micozzo fu di comunale statura, un poco guercio, ovvero bieco.

[Cont.] Di bestia. Libro Masc. M. II. 3. Quando il cavallo è guercio di un occhio, o di due, segno di ciò è: che il bianco dell'occhio è presso alla luce.

2. (Tom.) Dell'occhio, non della pers. D. 2. 19. Una femmina… Con gli occhi guerci. [Val.] Pucc. Centil. 76. 18. L'uom, che degli occhi corporali è guercio, Esser dovea degli occhi della mente. [Camp.] Din. Din. Mascal. III. 5. Tiene gli occhi aperti, guata guercio, mangia temperatamente.

Min. Malm. (Mt.) I nomi di guercio, bircio orbo, lusco e simili appresso di noi si confondono, accomodandogli spesso a qualsivoglia imperfezione degli occhi.

3. Per simil. G. V. 10. 144. 2. (C) Ma la guercia e disleale sempre invidia de' cittadini di Firenze (qui lat. obliqua invidia). Dant. Inf. 7. Ed egli a me: tutti quanti fur guerci Sì della mente in la vita primaja, Che con misura nullo spendio ferci. [Camp.] S. Gir. Pist. 97. Ma se io parlo contro agl'invidiosi e guerci, se la spada del mio stilo il sanguinario ladro… [Cam.] Giusti, Prov. Tosc. p. 60. La perversità fa l'uomo guercio.

4. Proverb. Morg. 21. 138. (C) Non fu mai guercio di malizia netto; ed è detto proverbiale, come quell'altro: Niun segnato da Dio fu mai buono. Marz. Lumine laesus, Rem magnam praestas, Zoile, si bonus es.

5. Per maniera particolare si dice: E' mi dice guercio, E' t'è detto guercio, e vale Io ho la fortuna contro, E' t'è succeduto male. (C) [L.B.] Ora dicono: E' mi dice brutto, sottint. il destino, o sim., e Brutto a modo di neut. avverb.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: guerce, guerci, guercia, guercina, guercine, guercini, guercino « guercio » guerra, guerrafondai, guerrafondaia, guerrafondaie, guerrafondaio, guerraiola, guerraiole
Parole di sette lettere: guercia « guercio » gufacci
Lista Aggettivi: guascone, guasto « guercio » guerriero, guerrigliero
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rabbercio, lercio, commerciò, commercio, smerciò, smercio, perciò « guercio (oicreug) » sbircio, sbirciò, orcio, accorcio, accorciò, riaccorcio, riaccorciò
Indice parole che: iniziano con G, con GU, iniziano con GUE, finiscono con O

Commenti sulla voce «guercio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze