Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «impalare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Impalare

Verbo
Impalare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è impalato. Il gerundio è impalando. Il participio presente è impalante. Vedi: coniugazione del verbo impalare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola impalare è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ampliare, amplierà, impalerà (scambio di vocali).
impalare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): pil + [amare]; per + [amali]; rem + apali; [eri] + palma; [iper] + [alma]; mie + parla; [ile] + [parma]; [peli] + [amar]; lepri + ama; [elmi] + [apra]; [par] + [email]; ram + pelai; pram + elia; mal + [arpie]; [ari] + palme; [api] + merla; [apri] + [lame]; [ami] + perla; [armi] + [alpe]; ampi + real; prima + alé; [ali] + [prema]; [alpi] + [arem]; [lami] + [apre]; [ampli] + [era].
Componendo le lettere di impalare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = ampliassero; +non = amplieranno; +[est, set] = esemplarità; +gel = gemellipara; +sos = impalassero; +non = impaleranno; +toc = macropetali; +noi = manipolerai; +ton = palermitano; +sto = permalosità; +ogm = pielogramma; +[csi, ics, sci, ...] = preislamica; +don = premiandola; +toc = proclamiate; +sir = riplasmerai; +tot = temporalità; +foga = ampelografia; +atto = atemporalità; +toso = estrapoliamo; +goti = impagliatore; +[siti, tisi] = imperialista; ...
Vedi anche: Anagrammi per impalare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: impalate, impanare, imparare, impilare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: ilare, malare, mala, male, mare, pale, pare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: impalcare, impallare, impalmare.
Parole contenute in "impalare"
ala, are, lare, pala, alare, impala. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "impalare" si può ottenere dalle seguenti coppie: impasti/stilare, impalai/ire, impalamenti/mentire, impalamento/mentore, impalata/tare, impalatura/turare.
Usando "impalare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = impalata; * areate = impalate; * areati = impalati; * areato = impalato; * rendo = impalando; * evi = impalarvi; * resse = impalasse; * ressi = impalassi; * reste = impalaste; * resti = impalasti; * ressero = impalassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "impalare" si può ottenere dalle seguenti coppie: impalava/avallare, imparo/orlare, impalerà/areare, impalma/amare, impalata/atre, impalato/otre.
Usando "impalare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = impalata; * erte = impalate; * erti = impalati; * erto = impalato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "impalare" si può ottenere dalle seguenti coppie: impala/area, impalata/areata, impalate/areate, impalati/areati, impalato/areato, impalai/rei, impalando/rendo, impalasse/resse, impalassero/ressero, impalassi/ressi, impalaste/reste, impalasti/resti, impalate/rete, impalati/reti.
Usando "impalare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stilare = impasti; * mie = impalarmi; * tiè = impalarti; * vie = impalarvi; * mentire = impalamenti; * mentore = impalamento.
Sciarade incatenate
La parola "impalare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: impala+are, impala+lare, impala+alare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "impalare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * gi = impagliare.
Frasi con "impalare"
»» Vedi anche la pagina frasi con impalare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Vlad Tepes, detto Dracula, era tristemente famoso per l'abitudine di impalare i propri nemici!
  • Per sostenere le viti, le dobbiamo impalare tutte.
  • Una vecchia consuetudine dei Romani era di impalare i nemici lungo le strade di accesso alla città.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Impalare - V. a. Dar morte agli uomini col cacciar loro nella parte posteriore un palo, e farlo riuscire di sopra; ed è supplizio già usato dagli Ottomani. (Fanf.) Sen. Adactum, per medium hominem, qui per os emergat stipitem. Stor. Eur. 5. 101. (C) E (per quanto se ne vede ancora in Procopio) non contenti di ammazzare gli uomini semplicemente, furono i primi che cominciarono ad impalargli, come a' dì nostri s'usa tra' Turchi, benchè di rado. Ciriff. Calv. 2. 37. Come quel c'ha d'altra morte sospetto, O d'esser da' cavalli strascinato In quattro parti, o d'essere impalato. Lasc. Rim. madrigaless. 39. Altri pensan che 'l Turco passi il mare, E ch'ei venga a impalare Chi non vorrà la Fede rinnegare.

2. (Agr.) Sostenere con pali, e dicesi degli Alberi, e delle Viti. [Bor.] Dicesi ancora, e forse meglio, Palare. [Cont.] Lauro, Agr. Col. 206. Impalare le viti, e legarle sin al capo per sopraporre i gioghi alle viti e legarli. = Bisc. Malm. (Mt.) Si dice impalar le viti, gli alberi, ed impalare gli uomini. Car. Lett. ined. 3. 76. (M.) E necessariamente bisogna impalar la vigna. E 102. Or bisogna (il tempo) ad impalar la vigna, e qui non sono pali vecchi, e non si trova anco di nuovi.

3. Impalarsi, Saltar su un palo: detto delle cicale. Accad. Aldean. Rime 25. (Fanf.) E dov'ella o s'innalbera o s'impala Fisserò gli occhi; e stupirò com' essa Stia sempre al sol nè mai si abbruci l'ala.

4. (Tom.) Impalarsi, Star fermo e ritto come un palo.

5. (Vet.) [Cont.] Del cavallo che tiene le gambe dinanzi dritte e tese. Santap. N. Cav. I. 8. Molti credono d'unire li loro polledri con lo scascio di parata, e ce la dánno intempestivamente, e non s'accorgono che o 'l polledro ha forza, o è debole; se ha forza, in sentir la prima volta l'offesa alla schiena ricorrerà la seconda o terza volta alla difesa, che sarà di prevenire il cozzone, ch'in sentir tirar le corde del capezzone anderà ad impalar la spalla, cioè ad appoggiarvisi con forza, e ad alzar la groppa, difetto così grande che non poco fa sudare li cavallerizzi per levarcelo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: impalamenti, impalamento, impalammo, impalando, impalano, impalante, impalarci « impalare » impalarmi, impalarono, impalarsi, impalarti, impalarvi, impalasse, impalassero
Parole di otto lettere: impalano « impalare » impalata
Lista Verbi: impaginare, impagliare « impalare » impallidire, impallinare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ammalare, canalare, incanalare, scanalare, segnalare, pugnalare, inalare « impalare (eralapmi) » spalare, salare, esalare, marsalare, dissalare, talare, immortalare
Indice parole che: iniziano con I, con IM, iniziano con IMP, finiscono con E

Commenti sulla voce «impalare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze