Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «inno», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Inno

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Almanacco: Prima esecuzione dell’Inno di Mameli
Liste a cui appartiene
Crescenti Alfabeticamente [Ilo « * » Inox]
Parole Monoconsonantiche [Inni « * » Iodio]

Foto taggate inno

Col cuore in mano
  
Informazioni di base
La parola inno è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti (tutte uguali, è monoconsonantica). In particolare risulta avere una consonante doppia: nn. Divisione in sillabe: ìn-no. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con inno per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'inno di Mameli è molto ritmato, sembra un ballabile.
  • Prima di una importante partita di calcio i giocatori cantano l'inno della propria nazione.
  • Ascoltare l'inno della propria nazione è sempre emozionante e coinvolgente.
Citazioni da opere letterarie
Senilità di Italo Svevo (1898): L'altro fu stupito del risentimento manifestatosi evidente a lui più che per altro perché quelle parole erano fuori di proposito, in presenza di Amalia. Se ne sorprese. Egli non aveva fatto nulla che avesse potuto offendere Emilio; le sue intenzioni, anzi, erano state tali che avrebbe creduto di meritare un inno di ringraziamento. Per reagire meglio all'attacco perdette subito la coscienza del proprio torto e si sentì puro di ogni macchia. — Ne parleremo poi — disse per riguardo ad Amalia. Costei se ne andò ad onta che il Balli, il quale non aveva alcuna premura di spiegarsi con Emilio, volesse trattenerla.

Le rondini di Montecassino di Helena Janeczek (2010): Ma Edoardo non si era mai chiesto che effetto poteva fare ai polacchi il suo amico, talmente minuto e pariolino che alle feste a volte lo presentava come il figlio di un maragià del Kashmir. «Davvero?» chiedevano le ragazze, «mi dici qualcosa in indiano?» e Andy si metteva a recitare una nenia che a suo dire era un inno al dio Krishna, finendo per essere quello con più probabilità di conquistarle.

Il partigiano Johnny di Beppe Fenoglio (1968): Fin qui tutto era parso come un fatto comunale; uno stuolo di ragazzi di una data città aveva fatto il diavolo a quattro unicamente per rimediare ad una porcheria consumata in detta città, ma oltre metà della strada alle carceri intonarono con prodigiosa spontaneità e sincronia l'Inno di Mameli, come per annunciarsi da lontano ai carcerati ed ai secondini. Dopo un tratto anche i carabinieri s'unirono al coro, ma forse muovevano la bocca senza suono.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per inno
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: anno, info, inni, unno.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: anna, anni, enna, enne, unna, unne, unni.
Con il cambio di doppia si ha: isso, itto.
Parole con "inno"
Iniziano con "inno": innova, innovi, innovo, innovò, innocua, innocue, innocui, innocuo, innodia, innodie, innovai, innodica, innodici, innodico, innologa, innologi, innologo, innovano, innovare, innovata, innovate, innovati, innovato, innovava, innovavi, innovavo, innoverà, innoverò, innovino, innocente, ...
Finiscono con "inno": tintinno, tintinnò.
Contengono "inno": ginnoti, ginnoto, ninnoli, ninnolo, rinnova, rinnovi, rinnovo, rinnovò, rinnovai, ninnolare, ninnolini, ninnolino, pinnoteri, pinnotero, rinnovano, rinnovare, rinnovata, rinnovate, rinnovati, rinnovato, rinnovava, rinnovavi, rinnovavo, rinnoverà, rinnoverò, rinnovino, erinnofila, erinnofile, erinnofili, erinnofilo, ...
»» Vedi parole che contengono inno per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno ala si ha INalaNO; con ali si ha INaliNO; con chi si ha INchiNO; con cri si ha INcriNO; con dia si ha INdiaNO; con ari si ha INNariO; con est si ha INNestO; con qui si ha INquiNO; con ter si ha INterNO; con via si ha INviaNO; con arca si ha INarcaNO; con casi si ha INcasiNO; con cava si ha INcavaNO; con cavi si ha INcaviNO; con ceda si ha INcedaNO; con cedo si ha INcedoNO; con cera si ha INceraNO; con ceri si ha INceriNO; con cita si ha INcitaNO; con citi si ha INcitiNO; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "inno" si può ottenere dalle seguenti coppie: inabilita/abilitano, inabilitava/abilitavano, inabiliti/abilitino, inabissi/abissino, inadatta/adattano, inadatti/adattino, inala/alano, inalberi/alberino, inanelli/anellino, inarca/arcano, inasprì/asprino, inattiva/attivano, inattivava/attivavano, inattivi/attivino, inaugura/augurano, inaugurava/auguravano, inauguri/augurino, inazioni/azionino, incagli/caglino, incaglia/cagliano, incagliava/cagliavano...
Usando "inno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nodi = indi; * noia = inia; * noie = inie; bai * = banno; dai * = danno; fai * = fanno; hai * = hanno; noi * = nonno; sai * = sanno; sei * = senno; vai * = vanno; * noterà = intera; * noterò = intero; * novero = invero; * novità = invita; osai * = osanno; riai * = rianno; spai * = spanno; stai * = stanno; appai * = appanno; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "inno" si può ottenere dalle seguenti coppie: incetta/nocetta, indi/nodi, inia/noia, inie/noie, intera/noterà, intero/noterò, invero/novero, invita/novità.
Usando "inno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * fono = info; * alano = inala; * diano = india; * terno = inter; * arcano = inarca; * cavano = incava; * cavino = incavi; * cedano = inceda; * cedono = incedo; * cerino = inceri; * citano = incita; * citino = inciti; * dicano = indica; * dicono = indico; * dicono = indicò; * dorano = indora; * dorino = indori; * durino = indurì; * fidano = infida; * fidino = infidi; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "inno" (*) con un'altra parola si può ottenere: ma * = minano; bei * = biennio; mia * = miniano; ora * = orinano; tra * = tiranno; agra * = agiranno; alea * = alienano; arma * = arimanno; diva * = divinano; doma * = dominano; gema * = geminano; gasi * = ginnasio; * gora = ignorano; * cedi = incendio; * nodi = inondino; * raia = iraniano; * seri = isernino; lama * = laminano; lesa * = lesinano; mara * = marinano; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: loop.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Inno - Per inno intendesi un cantio o poema in onore della Divinità o delle deità del paganesimo. Gl'inni formarono in ogni tempo parte essenziale del culto religioso. Con questi i Caldei ed i Persi, i Greci ed i Romani, i Galli e i Lusitanj, insomma i popoli tutti barbari e inciviliti, celebrarono del pari le lodi delle loro divinità. Ma quelli furono più o meno perfetti nel loro genere, a misura che i secoli i quali li produssero furono più o meno illuminati. Omero, Callimaco, Pindaro ed Orazio hanno lasciato modelli di ogni sorta di tali componimenti in onore dei numi e degli eroi. E vi è copia d'Inni Sacri classici in ogni favella. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: innevare, innevata, innevate, innevati, innevato, inni, inning « inno » innocente, innocentemente, innocenti, innocentina, innocentine, innocentini, innocentino
Parole di quattro lettere: inia, inie, inni « inno » inox, insù, ioga
Vocabolario inverso (per trovare le rime): transennò, transenno, tenno, tentennò, tentenno, scotennò, scotenno « inno (onni) » tintinno, tintinnò, incolonno, incolonnò, nonno, bisnonno, trisnonno
Indice parole che: iniziano con I, con IN, parole che iniziano con INN, finiscono con O

Commenti sulla voce «inno» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze