Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «invadere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Invadere

Verbo
Invadere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è invaso. Il gerundio è invadendo. Il participio presente è invadente. Vedi: coniugazione del verbo invadere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di invadere (occupare, prendere, conquistare, irrompere, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola invadere è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: in-và-de-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: venderai, verdiane.
invadere si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [evi] + [darne]; [eri] + venda; nei + vedrà; nevi + [arde]; [neri] + veda; [nervi] + dea; vere + dina; [neve] + [ardi]; [nere] + [davi]; din + avere; [devi] + [nera]; [dire] + [nave]; dine + [aver]; vendi + [are]; [dirne] + [ave]; [deve] + iran; verde + ani; eden + [riva]; vende + [ari]; rende + [avi]; eredi + van.
Componendo le lettere di invadere con quelle di un'altra parola si ottiene: +don = addivennero; +tag = denigravate; +ozi = derivazione; +mat = determinava; +lob = erbivendola; +tao = ereditavano; +[suo, uso] = esaurendovi; +zie = evidenziare; +ong = generandovi; +tic = interdiceva; +[ter, tre] = intravedere; +tav = intravedeva; +tir = intravedrei; +sos = invadessero; +ili = invaliderei; +pop = riappendevo; +tir = ridiventare; +tir = ridiventerà; +osi = risiedevano; ...
Vedi anche: Anagrammi per invadere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: invaderà, invaderò, invadete.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: idee, idre, nere, vere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: invaderei.
Parole con "invadere"
Iniziano con "invadere": invaderei, invaderemo, invaderete, invaderebbe, invaderemmo, invadereste, invaderesti, invaderebbero.
Parole contenute in "invadere"
ade, ere, invade.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha INVADERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "invadere" si può ottenere dalle seguenti coppie: invase/sedere.
Usando "invadere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = invadete; * rendo = invadendo; * evi = invadervi; * resse = invadesse; * ressi = invadessi; * reste = invadeste; * resti = invadesti; * ressero = invadessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "invadere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = invadete; * errai = invaderai; perni * = pervadere.
Lucchetti Alterni
Usando "invadere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sedere = invase; invaderemo * = remore; * aie = invaderai; * vie = invadervi; * remore = invaderemo.
Sciarade incatenate
La parola "invadere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: invade+ere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "invadere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * limo = invalideremo; * lite = invaliderete; * liste = invalidereste; * listi = invalideresti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "invadere"
»» Vedi anche la pagina frasi con invadere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Sai come sono permaloso, pertanto, ti prego di non invadere il mio territorio.
  • Nelle varie epoche storiche, quando uno Stato decideva di invadere quello vicino mirava a diventare un impero!
  • Non condivido l'idea di invadere uno stato con dei mezzi militari.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Usurpare, Invadere, Impadronirsi - Invadere è occupare le provincie altrui, portarsi di forza negli altrui possedimenti. Usurpare si dice più de' diritti; ma eziandio delle cose relative al medesimo diritto; usurpare l'autorità, il trono, la corona. Impadronirsi è rendersi padrone delle cose, forse un poco per forza, perchè in colui che ha pienezza di diritto questa violenza non è necessaria: nelle loro invasioni i Barbari s'impadronirono delle provincie dell'impero romano; ma non si può dire che usurpassero il potere, perchè questo non era in mano a nessuno. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Invadere - [T.] V. n. e Att. Andare contro pers. o luogo, o in un luogo, con forza nociva. Aureo lat. T. Sovente significa irruzione per saccheggiare un paese o per impossessarsene. Ma si può invadere senza usurpare, e questo si può senza quello. Invasione può essere fatta non per impadronirsi degli altrui possessi, ma per depredarli, o pure per passar oltre. di forza. Si può invadere anche il bene proprio. L'invasione dunque può essere anche legittima, o tale apparire.

T. L'orig. Vado comporta quest'uso; ma la partic. In per lo più dá al voc. senso grave. Tiene dell'orig. il seg. trasl. = Canig. Rist. 39. (Man.) E tiene in povertà (la prodigalità) chi 'n lei invade (seppure è ben letto e interpretato. Invadere coll'In poi è aureo lat.). Trasl. anco il sim. in Cic. In C. Marii nomen invasit.

2. Per Assalire in gen. Non com. [Camp.] † Giud. G. A. prol. Che li Dei falsi fossero stati ad invadere li Trojani insembla con li Greci. E IV. Assaltòe lo re Castore arditamente, e con tanta potenza lo invadìo (invase, quasi invadè), che per forza li scipòe lo scuto da petto. E XIV. E, invadendo potentemente li Greci, spartiva le schiere… per grande sua maravigliosa virtute.

T. Liv. Che i Sanniti invadessero il campo.

Ass., e in questo e in altri sensi. T. Sall. Dato il segnale, uscendo dall'aguato, invadono d'ogni parte.

3. D'assalto di molti, nel senso della def., § 1. T. Virg. Invadono la città, nel sonno e nel vino sepolta. – I Tartari invasero la China. Liv. Nacque speranza d'invader l'Egitto.

4. T. Un solo invade; ma s'intende, con molti; come Un solo conquista, vince, ha la preda. Nep. Serse invase l'Europa con tante forze quante nessuno mai ebbe nè prima nè poi. Cic. Invase Antonio nella Gallia, nell'Asia Dolabella. = Bocc. Am. Vis. 12. (Man.) Da cui Tutto il Pugliese regno già fu invaso, E conquistato. Dat. Lett. Accad. Cr. 104. (C) Dá da dire che il duca di Modena sia per invadere unito co' Francesi, dove prima era invaso. Adim. Poes. par. 2.p. 89. (Gh.) Tal con lingua d'orgoglio Sul barbarico soglio L'Ottoman favellò; tal persuase Le sue schiere al trionfo, e l'Austria invase. Alf. Sall. Giug. 20. 123. Ogni pensiero ei rivolge ad invadere d'Aderbale il regno.

5. Di proprietà privata. T. Invadere un podere, e in molti e un solo; Una casa, per impossessarsene, per discacciarne chi v'abita, per distruggerla. Cic. Nelle sostanze altrui.

6. Senso polit. e civ., antichissimo e modernissimo. Bocc. Teseid. 2. 12. (Gh.) Onde il misero regno era rimaso Vôto di gente e pien d'ogni dolore; Ma in picciol' ora da Creonte invaso Fu, che di quello si fe' re e signore.

T. Svet. La dittatura.
T. I diritti.

7. Per estens. T. La folla invase la sala. – Invadere i templi.

Foscol. Sep. (Gh.) Armi e sostanze t'invadeano ed are, E patria, e, tranne la memoria, tutto.

T. Petron. Basiolis. – Co' baci, cogli amplessi. – Certe carezze son proprio invaditrici.

8. Trasl. T. Invadere i limiti dell'altrui scienza. Così fa la medicina sulla filosofia, la chimica sulla fisiologia.

T. Invadere il campo del potere giudiziario. – Invadere il campo spirituale. In gen. Invadere l'altrui campo, Entrare in quello che spetta ad altri in maniera sconveniente.

9. Trasl., senso mor. T. Varr. Tanta cupidigia d'onori l'invade. = Alf. Sall. Giug. 24. 127. (Gh.) Una tal fiera brama lo invase di spegnermi, che nè di voi nè dei Numi gli cale. T. Sall. Il timore. Lucr. Il dolore. = Canig. Ristor. 60. (Gh.) Questa (la falsità) malvagiamente l'uomo invade, Una (cosa) dicendo, e I'altra adoperando. E 72. [Tor.] Mont. Iliad. 9. 707. L'ira, Che anche i più saggi invade, il petto accese Di Meleagro. = E 7. 27. (Gh.) Figlia di Giove, e quale il cor t'invade Furia novella? T. Cic. Uno strano furore aveva invasi non solo i cattivi, ma quelli altresì che hanno stima di gente dabbene.

T. Lib. de' Re: Il dì dopo, un malo spirito invase Saulle. S'approssima al senso d'Invasare; ma dice altro.

10. Qui pare più prossimo a Invasare. † Franc. Sacch. (C) Se il parlar vostro con tanti colori Rettorici mi avesse persuaso, Di falsa opinion m'avrebbe invaso.

T. In senso intell. direbbesi: I pregindizi e gli errori che invadono, ma tiene tuttavia del mor. V. § preced.

11. Fig. corp. T. Pl. Lo invase un morbo grave. – La peste invade un paese; ogni male epidemico. Cic., di peste, fig.

Men com. [Val.] Fortig. Ricciard. 20. 79. Quel chirurgo che le piaghe lecca, E col ferro e col fuoco non le invade, Apre, e non serra, del morbo le strade.

12. Di cose naturali. T. Cic. Il fuoco, ovunque invade, ogni cosa distrugge. – Le acque invadono il paese, o straripando o anche per lenta crescenza. Ass. Laddove le acque invasero. – Le tenebre invadono il mondo. Ug. Fosc. L'atra notte che muta lo invade.

T. La solitudine, la salvatichezza, la foresta, le spine invadono là dov'era coltura florida.

T. Barbarie che minaccia d'invadere.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: invadente, invadenti, invadenza, invaderà, invaderai, invaderanno, invaderci « invadere » invaderebbe, invaderebbero, invaderei, invaderemmo, invaderemo, invadereste, invaderesti
Parole di otto lettere: invaderà « invadere » invaderò
Lista Verbi: inturgidire, inumidire « invadere » invalidare, invecchiare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scadere, baiadere, radere, stadere, persuadere, dissuadere, evadere « invadere (eredavni) » pervadere, edere, cedere, accedere, eccedere, succedere, decedere
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INV, finiscono con E

Commenti sulla voce «invadere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze