Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «marini», il significato, curiosità, forma del verbo «marinare», forma dell'aggettivo «marino», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Marini

Forma verbale
Marini è una forma del verbo marinare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di marinare.
Forma di un Aggettivo
"marini" è il maschile plurale dell'aggettivo qualificativo marino.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola marini è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: ma-rì-ni. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con marini per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I domini marini dei Fenici si estendevano su tutto il Mediterraneo.
  • Guardare i fondali marini è sempre stata una mia passione.
  • I paesini marini lungo la costa, che abbiamo visitato, sono deliziosi.
Citazioni da opere letterarie
I Robinson Italiani di Emilio Salgari (1897): Il mozzo intanto non perdette tempo ed aveva fatta un'ampia provvista di crostacei, di ostriche e anche di uova di uccelli marini trovate fra le rupi della costa. Aveva però portato anche varie specie di aranci chiamati dai malesi giàruk ed alcuni di quelli, grossi come la testa di un ragazzino, che vengono prodotti dal citrus docunanus e che in quelle regioni sono conosciuti sotto il nome di buâ kadarigsa.

L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): Roberto si trovava a godere di un gran privilegio, che dava senso alla sua disdetta. Eccolo ad avere la prova evidente dell'esistenza di altri cieli e, al tempo stesso, senza dover salire oltre le sfere celesti, a indovinare molti mondi in un corallo. C'era bisogno di calcolare in quante figure gli atomi dell'universo potessero comporsi - e bruciare sul rogo coloro che dicevano che il loro numero non era finito - quando sarebbe bastato meditare per anni su uno di quegli oggetti marini per capire come la deviazione di un solo atomo, fosse essa voluta da Dio o stimolata dal Caso, poteva dar vita a insospettate Vie Lattee?

Il paese del vento di Grazia Deledda (1931): Egli non mi lasciava; anzi si avvinghiava sempre più a me, come una piovra, ed io tremavo tutta, col raccapriccio indicibile di uno che annega e già si sente avviluppato dai mostri marini. E in quella nebbia di vertigine mortale rividi il nostro podere della valle, l'acqua corrente, il vecchio eremita col suo cestino di frutta primaticce. Fu il suo spirito a pregare per me?
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per marini
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: carini, macini, marani, marina, marine, marino, mariti, mirini.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: barino, carina, carine, carino, farina, farine, parino, tarino, varino, zarina, zarine.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: mani, mini.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: amarini, magrini, margini, mariani, marinai, martini, omarini.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cinira, finirà.
Parole con "marini"
Iniziano con "marini": marinino, mariniamo, mariniate, marinismi, marinismo, marinista, mariniste, marinisti, marinistica, marinistici, marinistico, marinistiche.
Finiscono con "marini": amarini, omarini, cismarini, rosmarini, oltremarini, sottomarini, ultramarini.
»» Vedi parole che contengono marini per la lista completa
Parole contenute in "marini"
ari, mari. Contenute all'inverso: ira, ram.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha MAestRINI; con era si ha MARINeraI; con ere si ha MARINereI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "marini" si può ottenere dalle seguenti coppie: magi/girini, mami/mirini, manetta/nettarini, mat/trini, march/chini, marza/zaini, maria/ani, marisa/sani, mariti/tini, marito/toni.
Usando "marini" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: comari * = coni; fumari * = funi; * rinite = mate; alamari * = alani; mima * = mirini; ferma * = ferrini; lungomari * = lungoni; magma * = magrini; * inietta = maretta; sfama * = sfarini; torma * = torrini; affama * = affarini; cenema * = cenerini; infama * = infarini; * iati = marinati; * iato = marinato; * iniziale = marziale; * iniziali = marziali; * iniziano = marziano; * iella = marinella; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "marini" si può ottenere dalle seguenti coppie: marca/acini, marmitta/attimini, marmo/omini, marte/etini, mariani/inani, mariella/alleni, mariola/aloni.
Usando "marini" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * inane = mariane; * inani = mariani; * innari = marinari; * innata = marinata; * innate = marinate; * innati = marinati; * innato = marinato; * intoni = maritoni; * intarsi = maritarsi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "marini" si può ottenere dalle seguenti coppie: tema/rinite, amar/inia.
Usando "marini" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rinite * = tema; * tema = rinite.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "marini" si può ottenere dalle seguenti coppie: mate/rinite, mara/inia, mare/inie, maretta/inietta, marziale/iniziale, marziali/iniziali, marzialmente/inizialmente, marziano/iniziano.
Usando "marini" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * girini = magi; * mirini = mami; mirini * = mima; ferrini * = ferma; magrini * = magma; * chini = march; * zaini = marza; torrini * = torma; cenerini * = cenema; coni * = comari; funi * = fumari; * sani = marisa; * toni = marito; alani * = alamari; * arai = marinara; * atei = marinate; * navoni = marinavo; * neroni = marinerò; lungoni * = lungomari.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "marini" (*) con un'altra parola si può ottenere: * po' = marpioni; * za = marziani; * gol = magrolini; * gal = marginali; * era = marineria; * ere = marinerie; * tic = matricini; * chat = marchianti; * gala = marginalia; riga * = rimarginai; * corra = macrorrinia; * corre = macrorrinie; rigate * = rimarginiate.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: marineremo, marinereste, marineresti, marinerete, marineria, marinerie, marinerò « marini » mariniamo, mariniate, marinino, marinismi, marinismo, marinista, mariniste
Parole di sei lettere: marilù, marina, marine « marini » marino, marinò, marisa
Vocabolario inverso (per trovare le rime): mangiarini, clarini, collarini, giullarini, vocabolarini, focolarini, foularini « marini (iniram) » amarini, ultramarini, oltremarini, omarini, sottomarini, cismarini, rosmarini
Indice parole che: iniziano con M, con MA, parole che iniziano con MAR, finiscono con I

Commenti sulla voce «marini» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze