Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «marino», il significato, curiosità, forma del verbo «marinare» aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Marino

Forma verbale
Marino è una forma del verbo marinare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di marinare.
Aggettivo
Marino è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: marina (femminile singolare); marini (maschile plurale); marine (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di marino (marittimo, di mare, della marina, marinaro, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
sale (39%), ambiente (5%), fondale (4%), cavalluccio (4%), montano (3%), acquario (3%), mostro (3%), mare (3%), leone (3%), clima (2%), sotto (2%), fondo (2%), paesaggio (2%), oceanico (2%), vento (2%), marina (2%), salato (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola marino è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: ma-rì-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: marinò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: armino (spostamento di una lettera), mirano (scambio di vocali), ramino (scambio di consonanti), ramoni, rimano, romani.
marino si può ottenere combinando le lettere di: rom + ani; noi + ram; mio + rna.
Componendo le lettere di marino con quelle di un'altra parola si ottiene: +bea = abominare; +caì = acrimonia; +oda = adorniamo; +[eta, tea] = aeromanti; +[agi, gai, già] = agrimonia; +ago = agronomia; +ego = agronomie; +big = ambrogini; +bis = ambrosini; +sob = ambrosino; +ace = americano; +dei = amerindio; +mas = ammansirò; +[ami, mai, mia] = ammonirai; +mie = ammonirei; +cra = ancorarmi; +oca = ancoriamo; +[ceo, eco] = anemocori; +caf = anfimacro; +ano = animarono; +[eta, tea] = animatore; +tai = animatori; ...
Vedi anche: Anagrammi per marino
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: barino, carino, macino, marano, marina, marine, marini, marito, merino, mirino, murino, parino, tarino, varino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: carina, carine, carini, farina, farine, zarina, zarine.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: arino, mario.
Altri scarti con resto non consecutivo: marò, mano, mino, arno.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: amarino, magrino, marcino, mariano, martino, omarino.
Parole con "marino"
Finiscono con "marino": amarino, omarino, cismarino, rosmarino, salmarino, oltremarino, sottomarino, ultramarino.
Parole contenute in "marino"
ari, mari, arino. Contenute all'inverso: ira, ram.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha MAestRINO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "marino" si può ottenere dalle seguenti coppie: magi/girino, mami/mirino, manetta/nettarino, mariti/ritirino, maschie/schierino, mat/trino, marca/caino, march/chino, marza/zaino, maria/ano, marisa/sano, maritacci/taccino, maritaccio/tacciono, mariti/tino, marito/tono, maritoni/tonino.
Usando "marino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: comari * = cono; somari * = sono; alamari * = alano; calamari * = calano; doma * = dorino; duma * = durino; erma * = errino; * noti = mariti; * noto = marito; * rinoterà = matera; * rinotite = matite; mima * = mirino; toma * = torino; ferma * = ferrino; magma * = magrino; * rinotasse = matasse; sfama * = sfarino; stima * = stirino; torma * = torrino; affama * = affarino; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "marino" si può ottenere dalle seguenti coppie: mare/errino, maretta/atterrino, marca/acino, marmitta/attimino, marmo/omino, marra/arino, marte/etino, marzo/ozino, mariella/alleno.
Usando "marino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * onice = marce; * onici = marci.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "marino" si può ottenere dalle seguenti coppie: genoma/rinogeno, minima/rinomini, tassema/rinotasse, toma/rinoto.
Usando "marino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rinoto * = toma; rinogeno * = genoma; rinomini * = minima; * toma = rinoto; rinotasse * = tassema; * genoma = rinogeno; * minima = rinomini; * tassema = rinotasse.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "marino" si può ottenere dalle seguenti coppie: matasse/rinotasse, matera/rinoterà, matite/rinotite, mariologia/noologia, mariologie/noologie, maritabile/notabile, maritabili/notabili, maritare/notare, maritata/notata, maritate/notate, maritati/notati, maritato/notato, mariti/noti, maritino/notino, marito/noto.
Usando "marino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dorino * = doma; durino * = duma; errino * = erma; * girino = magi; * mirino = mami; mirino * = mima; ferrino * = ferma; magrino * = magma; * caino = marca; * chino = march; * zaino = marza; stirino * = stima; torrino * = torma; cenerino * = cenema; cono * = comari; * sano = marisa; * ritirino = mariti; * tono = marito; sono * = somari; afferrino * = afferma; ...
Sciarade incatenate
La parola "marino" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: mari+arino.
Intarsi e sciarade alterne
"marino" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: mi/arno.
Intrecciando le lettere di "marino" (*) con un'altra parola si può ottenere: * za = marziano; * gol = magrolino; * cad = marciando; * tic = matricino; * caro = marciarono; * cava = marciavano; * arno = marinarono; * torà = martoriano; ricopro * = ricomparirono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "marino"
»» Vedi anche la pagina frasi con marino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'ambiente marino risulta molto inquinato e diverse specie sono a rischio di estinzione!
  • Il cavalluccio marino, detto anche ippocampo, è un simpatico abitatore dei nostri mari.
  • Tutte le specie viventi, che popolano la terra, sono frutto dell'evoluzione di quelle nate nell'ambiente marino.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Marino, Marittimo - Marino è ciò che è nel mare o che viene dal mare: Acqua marina, Sale marino. - Marittimo è ciò che sta presso al mare o al mare si riferisce, o si prepara in terra per usarsi in mare: Città marittima, Diritto marittimo, Forze marittime. - [Oggi molti dicono malamente Marino sostantivo per Marinaro prendendolo dal francese Marin, G.F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Marino, Marittimo - Marino, di mare proprio; marittimo, cosa spettante alla marineria, alla navigazione, riguardante il mare per qualche parte o riflesso. Sale, acqua, uccello marino: città, spiaggia, vita, costumi marittimi. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Oriuolo marino, o guarda tempo - Sino dal secolo XVI si era pensato a determinare le longitudini in mare mediante gli orologi. L'imperfezione delle macchine rese infruttuosi i tentativi a tal' uopo. In seguito de' perfezionamenti recati da Huyghens nel secolo XVI, Harrison per il primo fece in Londra una macchina capace di misurare il tempo in mare; ma la Francia può rivendicare l'onore dell'invenzione pei miglioramenti che i di lei artisti portarono a quel saggio. Nel 1804 Luigi Berthoud presentò degli oriuoli a longitudine, la di cui esattezza provata da ripetuti esperimenti gli procacciò il premio dell'Istituto Nazionale. Si debbono parimente a Breguet notevolissimi miglioramenti nel meccanismo delle pendole astronomiche e dei cronometri. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Marino - S. m. Marinajo. Rim. ant. P. N. Re Enz. 1. 174. (M.) Dotto marino fugge tempestanza, E attende chetanza.

[T.] Cr. 6. 37. 1. Erba la qual si truova nella parti marine. – Correnti marine. Tass. Ger. 15. 32. Come risuona Il roco ed alto fremito marino. Virg. Fluctibus et fremitu assurgens, Benace, marino.

II. T. Fir. Dial. Bell. donn 376. Chiocciola marina. Bocc. Nov. 6. g. 5. Marine conche con un coltello dalle pietre spiccando. Red. Ins. 15. Materia crostosa, simile a quella delle gambe della locusta marina. Cald. Oss. Anat. 3. Crustacei tanto marini che d'acqua dolce. – Mostri marini.

III. T. Giunco marino. (Palm.) Detto anco Sparto, dei cui steli si fanno corde da resistere all'acqua, gabbie da mulini, da olio. – Marinomontane produzioni.

T. Guardie marine, alle coste sul mare.
Marino - Agg. Di mare, Che nasce in mare, Che di sua natura sta in mare. (Fanf.) Aureo lat. Bocc. Nov. 1. g. 5. (C) Nel cavalcare, e nelle cose belliche, così marine, come di terra, espertissimo. E nov. 6. ivi. Marine conche con un coltello dalle pietre spiccando. E nov. 10. g. 8. È una usanza in tutte le terre marine, che hanno porto. Dant. Inf. 26. Che non surgeva fuor del marin suolo. E Purg. 2. Giù nel Ponente sopra 'l suol marino. E 25. Tanto ovra poi, che già si muove e sente, Come fungo marino. Petr. Son. 100. part. I. Non d'atra e tempestosa onda marina Fuggío 'n porto giammai stanco nocchiero. Ott. Com. Inf. 26. 454. Ulisses, e li suoi erano già vecchi, non di cuore, ma di tempo. La battaglia aveva loro tolto del miglior sangue, e l'avversitade, e i pensieri marini il rimaso avevan intiepidito. Stor. Eur. 5. 114. Non si trovando esercito nè marino nè terrestre da potergli fare resistenza, ricorse subitamente all'arte, ed allo 'ngegno.

T. Targ. Viagg. 2. 530. Pianta marina (che cresce nel mare). – Uccelli marini.

[Cont.] Lana marina. Che viene portata per mare. Ond. Gab. Siena, Lana marina e sardesca… laua agnellina… lana pelata… lana francesca.

[Cont.] Vittoria marina. Dicesi più sovente marittima. Mann. Pist. Arch. St. It. App. 8. 143. Da Matteo di Simone delli Strozzi, mio ottimo fratello, sono stato avvisato, come a grado aresti avuto che v'avessi avvisato particularmente come passò il processo della vittoria marina; e che ancora vi parrebbe, che di qualunque cosa occorrente degna di memoria, che di questa arma si facesse, vi scrivessi due versi.

[Val.] Sale marino. Sale estratto dall'acqua del mare. Cocch. Op. 3. 23. Renderlo corrosivo come si fa col sal marino.

[Cont.] Acqua marina. Cit. Tipocosm. 115. Avendo noi parlato de l'acque marine, venimmo poi a parlar de l'acque dolci.

2. T. Carta marina. che ritrae la giacitura delle coste e de' mari.

3. T. Ospizii marini, aperti per medicatura ai bagni di mare, segnatam. in servizio de' poveri.

4. [Cors.] † Per Esposto o Confinante al mare. Frescob. Viag. 11. Voi Fiorentini non siete usi alle tempeste del mare, come siamo noi e gli altri della terra marina.

5. Detto di vento, che è quello che viene di verso il mare. Burch. 1. 50. (C) Ch'egli è difetto del vento marino, Ch'entra in casa pel buco dell'acquajo.

E a modo di Sost. [Tor.] Targ. Ar. Vald. 1. 345. La grandiosa villa di Bellavista, essendo situata sur una collinetta, certamente gode quasi sempre un marino tanto fresco, che sulla sera fa di mestieri tener serrate le finestre, altrimenti riuscirebbe incomodo anche in estate, e tal vento, sceso che uno abbia per i viali di essa villa nel piano, più non si trova. T. E Relaz. Febbr. 33. Vicende di nuvolo, di sereno, di scirocchi affannosi, di marini freschi…

[G.M.] Prov. Tosc. Chi vuole il buon mattino, La notte tramontano e il dì marino. Il tramontano non buzzica, se il marin non lo stuzzica.

Onde in prov. Alzare a marino vale Andarsi ratto, Andarsi con Dio; tolta la metaf. da' contadini, i quali quando mondano il grano la state al soffiar di questo vento dicono: Alza, a chi 'l getta in alto. Cecch. Prov. 37. (Man.) S'ei non fosse l'amor ch' i' porto al vecchio…, Io avrei tolto su i mazzi, E alzato a marin, fossine poi Uscito quello ch'e' poteva uscirne.

6. Aggiunto di Colore vale Ceruleo. Ovid. Simint. 2. 181. (Man.) Lo colore è marino. [Camp.] Metam. XIV. Lo colore era marino com'elli era (Caeruleus, ut fuerat color est).

[Cont.] Colore d'acque marine, di Gazzera marina. Neri, Arte vetr. Pr. Aierino (colore) con un'acqua marina maravigliosa. E IV. 61. Vero modo di fare il vetro di piombo, cavarlo, e calcinarlo, e li colori in detto vetro di piombo, cioè verde smeraldino, topazio, color celeste, o vero di gazzera marina, in granato, zaffiro, giallo d'oro, lapislazzuli.

7. Diciamo Le zucche marine, quando vogliamo negare una cosa detta affermativamente da un altro, e che noi crediamo che sia impossibile a seguire giammai. Fir. Trin. 2. 2. (C) E basterebbe le zucche marine.

[G.M.] Dicono che presto avremo la pace universale – Le zucche marine! – Voi non credete che l'uomo venga dalle scimmie? – Le zucche marine!

8. (Zool.) [Bell.] Aquila marina. Lo stesso che pesce Aquila, specie di pesce dell'ordine dei Selacii. V. AQUILA. § 8.

[Bell.] Marino pescatore, nome toscano del Larus marinus, L. Uccello dell'ordine dei Palmipedi.

[Cont.] Bue, Cavallo, Vitello marino, Stella marina. Ram. Viaggi, I. 93. C. Bue marino… Questo è un altro animale, che somiglia in ogni sua parte al bue, ma è molto piccolo, di maniera che pare un vitello di sei mesi: e si truova nel Niger, e nel Nilo ancora. Cavallo marino… Nel Niger e ancora dentro il Nilo si truova questo animale: il quale ha forma di cavallo, ma non ha pelo; la sua pelle è durissima, ed è grande come un asino, vive così nell'acqua come nel terreno. Spet. nat. II. 98. Le balene, i delfini, i porci, ed i vitelli marini. Bocc. Museo fis. 267. In altre zoofite vi siano organi, e vasi comuni agli altri animali, come sussistono nelle stelle marine, echini, urtica marina.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: marinista, mariniste, marinisti, marinistica, marinistiche, marinistici, marinistico « marino » mario, mariologa, mariologhe, mariologi, mariologia, mariologica, mariologiche
Parole di sei lettere: marini « marino » marisa
Lista Aggettivi: marinaro, marinato « marino » maritale, marittimo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): clarino, acclarino, collarino, giullarino, vocabolarino, focolarino, foularino « marino (oniram) » amarino, ultramarino, oltremarino, salmarino, omarino, sottomarino, cismarino
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «marino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze