Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «aquila», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Aquila

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate aquila

Aquila tirolese

Sempre più in alto

Porta Cittadina - Lecce
Tag correlati: uccello, ali, rapace, oro, stemma, becco, ferro, montagna, piume, alberi, insegna
Giochi di Parole
La parola aquila è formata da sei lettere, quattro vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: à-qui-la. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
aquila si può ottenere combinando le lettere di: qua + [ali, lai].
Componendo le lettere di aquila con quelle di un'altra parola si ottiene: +oca = acquaiola; +[ceo, eco] = acquaiole; +[ciò, coi] = acquaioli; +con = acquolina; +ani = aquiliana; +nei = aquiliane; +noi = aquiliano; +tot = aquilotta; +toc = loquacità; +ogm = quagliamo; +ong = quagliano; +tag = quagliata; +lsd = squallida; +bite = equabilità; +nego = equiangola; +[erte, rete] = equilatera; +[nevo, nove] = equivalano; +dong = quagliando; +[ergi, regi] = quaglierai; +smog = squagliamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per aquila
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: aquile.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: aula.
Parole con "aquila"
Iniziano con "aquila": aquilana, aquilane, aquilani, aquilano, aquilastri, aquilastro.
Parole contenute in "aquila"
ila, qui. Contenute all'inverso: ali.
Incastri
Si può ottenere da ala e qui (AquiLA).
Lucchetti
Usando "aquila" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tea * = tequila; * aoni = aquiloni.
Lucchetti Riflessi
Usando "aquila" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alletta = aquiletta.
Lucchetti Alterni
Usando "aquila" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anoa = aquilano; * inia = aquilini.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "aquila"
»» Vedi anche la pagina frasi con aquila per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • E' difficile avvistare un'aquila reale che vola sulle vette.
  • Durante un'escursione in montagna all'improvviso ho avvistato un'aquila che, con gioia, ho subito fotografato.
  • Mentre cercavo di raggiungere la vetta della montagna, vidi volteggiare un'aquila: formava centri concentrici nel cielo.
Proverbi
  • Roma santa, Aquila bella, Napoli galante.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Aquila - Questo uccello ha servito di stendardo a varie nazioni. I primi popoli che lo portarono nelle loro insegne furono i Persi, secondo attesta Zenofonte. I Romani, dopo diverse altre insegne si fermarono all'aquila al secondo consolato di Mario. Innanzi a quell'epoca portavano indifferentemente aquile, lupi e leopardi, a norma del capriccio dei loro capi. Dicesi che Costantino fosse il primo ad introdurre l'aquila a due teste, per mostrare che l'impero, ancorchè sembrasse diviso, era però uno stesso corpo. Al dire di altri, Carlomagno riassunse l'aquila come essendo l'insegna dei Romani, e vi aggiunse una seconda testa. Ma questa opinione è distrutta da un aquila a due teste che I. Lipse ha osservata sulla colonna Antonina, e perchè vedesi una sola testa nel sigillo dell'imperatore Carlo IV. apposto alla bolla d'oro. [immagine]
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Aquila - Si è malamente creduto che l'Aquila non fosse stata l'insegna delle Legioni Romane, se non chè dopo Mario. Si trovano prove in contrario negli Autori antichi, e soprattutto in Plinio, ed in Tito Livio. Mario non introdusse già l'Aquila in tutte le Legioni per sostituirla a tutte le altre Insegne. Egli fece soltanto sparire dalle Armate Romane tutte queste insegne, e non vi lasciò che l'Aquila, la qual vi esisteva già da lungo tempo. In seguito le Insegne furono ristabilite sul piede antico. (Vedi Bandiere).
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Aquila - S. f. (Zool.) Genere di uccelli di rapina che hanno la testa ed il collo coverto di folte piume; il becco forte, diritto alla sua base, curvo verso la punta; i tarsi corti, grossi, coverti di penne sino alla radice delle dita; le ali in lunghezza eguali alla coda, e la prima penna delle medesime brevissima. Il loro volo è rapido ed elevato; il loro coraggio superiore a quello di tutti gli altri uccelli. Vivono sulle alture, e perseguitano gli uccelli e i quadrupedi. Sono dotate di una vista acutissima; e da ciò nascono molte espressioni ed emblemi che significano Perspicacia e Penetrazione d'ingegno. Fra le sue diverse specie l'Aquila reale di color leonato, detta anche Aquila reale maggiore, Aquila germanica, Aquila imperiale, è annoverata come la prima. – Aff. al lat. Aquila. Franc. Sacch. Op. div. 90. (C) Aquila è un uccello che non ha mai tanta fame che quando piglia uccelli, in su ch'ella si pasce, che non lasci la metà del cibo agli uccelli che gli sono presso. Bocc. Nov. 77. 37. Niuna gloria è ad un'aquila l'aver vinta una colomba. D. Purg. 9. In sogno mi parea veder sospesa Un'aquila nel ciel con penne d'oro. Petr. Canz. 11. 6. Orsi, lupi, leoni, aquile e serpi. Fav. Esop. Avendo tolto l'aquila i suoi figliuoli alla volpe, avevali messi nel nido ai suoi aquilini, e gabbavali con esso i volpicini. Tes. Br. 5. 8. L'aquila è colla miglior veduta che nessun altro uccello del mondo, e vola sì in alto, che l'uomo perde la sua veduta. [Val.] Ros. Sat. 6. Dall'aquila imparai, che agli innocenti Nidi de' figli suoi porta una pietra, Onde il morso e il velen doma ai serpenti.

T. Prov. Tosc. 371. Stride come un'aquila.

2. [Camp.] Aquila, per Imagine e forma di quest'uccello formata da tanti lumi, a quel modo che far suolsi nelle luminarie nostre. Dant. Par. 18. E, quïetata ciascuna in suo loco, La testa e 'l collo d'un'aquila vidi Rappresentare a quel distinto foco.

3. T. Fig. D'acuta vista. Hor. Cur in amicorum vitiis tam cernis acutum, Quam aut aquila, aut serpens Epidaurius? – Vista, Sguardo d'aquila.

4. T. Alto volo e quindi Sublimità d'ingegno e di parola. D. 1. 4. Quel Signor dell'altissimo canto, Che sovra gli altri com'aquila vola. E 3. 26. L'aguglia di Cristo (Giovanni, il cui simbolo è un'aquila). (Il Campi legge Aquila in vece di Aguglia.)

T. Aquila d'Ippona, Agostino. – Il Bossuet è chiamato l'Aquila di Meaux.

T. Un'aquila d'ingegno.

T. Non è un'aquila. Dice non solo negazione di grande ingegno, ma talvolta denota stupidità più che mezza. Il Non aquila allora è Tartaruga o Talpa. In senso sim. diciamo Non ha inventata la polvere.

5. T. Dice anche Vigore. Ps. Renovabitur ut aquilae juventus tua. Hor. Fortes creantur fortibus… Nec imbellem feroces Progenerant aquilae columbam.

6. T. Insegne militari de' Romani. Dav. Tac. Ann. volg. 1. 34. Intorno all'aquile fu il travaglio, le quali nè portare si poteano contro alle voltate punte, nè nel suolo acquidoso ficcare.

T. Segner. Pred. Vedrete le aquile romane far nido intorno alle vostre mura, e aguzzare gli artigli per avventarsi alla preda. [Camp.] Dant. Purg. 10. Dintorno a lui parea calcato e pieno Di cavalieri, e l'aquile dell'oro Sovr'essi, in vista, al vento si movieno. (In D. (2. 10.) alcuni testi Aquile per Aguglie.) [Cam.] Cecch. Com. 1. 502. L'Aquila nostra… avendo Colla pietà de' buon' governatori, E saggi correttori, il becco e l'unghie Arrotate, e così rinovellato Sua gioventù. T. Campan. Mon. Spagn. Camminando da Levante a Ponente, la Monarchia universale per mano d'Assiri, Medi, Persiani, Greci e Romani, i quali furono divisi in tre teste dell'Aquila Imperiale, venne finalmente in mano degli Spagnoli.

[Camp.] Volgere l'aquila. Fig. per Tramutare la sede dell'Impero. Dant. Par. 6. Poscia che Costantin l'aquila volse Contra il corso del ciel ch'ella seguio Dietro l'antico che Lavina tolse. Così i migliori Mss.

7. Prov. L'aquila non mangia o non piglia pesci. Un animo grande non attende a cose di poca importanza.

Dicesi pure: L'aquile non fanno guerra ai ranocchi. Un animo generoso non piglia a far vendette contra persona bassa, e non attende a cose vili. Serd. Prov. (Mt.)

8. (Zool.) Specie di pesce marino. Red. Oss. an. 12. (C) Nell'ossa untuose di differenti maniere di pesci marini, e particolarmente… nella tenia, nell'aquila, nel polpo. E 201. Mi sono imbattuto a vederne un'altra volta negl'intestini d'un grossissimo pesce aquila. Salvin. Oppian. Pesc. (Mt.) Dal can vorace, ed aquila, e da quante Razze cartilaginee si nomano.

(Zool.) Aquila marina. Aquila pescatrice, detta Uccello aquilastro, Falco pescatore. (Mt.)

9. (Astr.) Costellazione dell'emisfero settentrionale, che in novembre sparisce per la vicinanza del Sole. Pros. Fior. 1. 7. (Mt.)

10. Aquila. (Arald.) [Cibr.] Come simbolo di forza e dignità è molto adoperata nel blasone, sia con una, sia con due teste, d'oro, d'argento, di vajo, rossa, verde, nera; coronata, o no; armata, cioè cogli artigli dello stesso o d'altro colore; scaccata, fasciata, posta in banda, o in palo, ecc., nascente, uscente, spiegata, ecc.

11. Nel blasone l'Aquila imperiale, o l'Aquila di due teste è l'arme dell'impero austriaco. [Val.] Ner. Sammin. 5. 1. O che sul Reno a piedi ed a cavallo S'azzuffino tra lor l'Aquila e il Gallo (la Francia).

12. (Numism.) Sulle medaglie quest'uccello è indizio della divinità, della provvidenza; l'insegna delle legioni e l'ordinario simbolo dell'impero. (Mt.)

13. (Numism.) Moneta d'oro degli Stati Uniti pari a L. it. 54 con i suoi spezzati in proporzione. (Mt.)

14. (Chim.) [Sel.] I vecchi Chimici chiamarono Aquile alcuni corpi volatili, che più presto degli altri e più alto si sublimavano o distillavano per opera di calore. Così il Mercurio sublimato corrosivo fu detto Aquila alba. Brac. Esp. Geb. p. 43. Per Jove s'intende quello sale sopradetto, il quale per distillazione si converte in aquila, cioè in acqua mercuriale, in quest'arte detta aquila perchè vola sopra gli altri spiriti.

15. (Mit.) Era l'uccello sacro a Giove, e perciò da' poeti vien detta l'Uccello, la Ministra di Giove, fingendo che portasse i fulmini di lui. (Mt.)
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Aquila - s. f. Aigle. Insegna principale della legione Romana, ed era un'effige dell'aquila in rame dorato o in argento, colle ali aperte, e stringendo con un artiglio il fulmine, posta in cima d'una lunga asta.

L'uso di porre l'immagine di rapaci augelli, o di feroci animali per insegna ai soldati è antichissimo. Adoperarono l'aquila anche i Persiani. Gli eserciti Romani, sul principio della repubblica, ebbero fra le principali insegne delle legioni le immagini del lupo, del toro, del cavallo, del cignale e dell'aquila. Quest'ultima consagrò Mario, ed abolì tutte le altre. Avevano i Romani per essa un culto divino adorandola e giurando nel suo nome. Ogni legione ne aveva una, e la gente da guerra valevasi promiscuamente del nome di aquila per indicare una legione. Le aquile erano in campo poste nelle principali, cioè in un'apposita cappella, ove si amministravano le cose sacre. Nel marciare portavansi alla testa della colonna, e in ordinanza di battaglia stavano nel mezzo delle schiere dopo quella de' Principi, e guardate da una mano di centurioni, e principali eletti. Era vergognoso il lasciarle in preda al nemico, glorioso il conservarle gran tempo illese. Dopo la vittoria ornavansi d'alloro e di fiori.

I reggimenti francesi, al tempo di Napoleone Imperatore, ebbero anch'essi l'aquila per insegna. Gras. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: apuani, apuano, aquagym, aquario, aquascooter, aquifoliacea, aquifoliacee « aquila » aquilana, aquilane, aquilani, aquilano, aquilastri, aquilastro, aquile
Parole di sei lettere: apuano « aquila » aquile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): macrodattila, perodattila, isodattila, mettila, ammettila, smettila, mutila « aquila (aliuqa) » tequila, assolvila, monoxila, alla, balla, traballa, riballa
Indice parole che: iniziano con A, con AQ, parole che iniziano con AQU, finiscono con A

Commenti sulla voce «aquila» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze