Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «palude», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Palude

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate palude

Riposo invernale

in attesa

Due Svassi nel canneto
Giochi di Parole
La parola palude è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: pa-lù-de. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: pedula, plaude (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di palude con quelle di un'altra parola si ottiene: +[csi, ics, sci, ...] = cuspidale; +cri = duplicare; +tic = duplicate; +[eri, ire, rei] = epidurale; +rii = epidurali; +rii = iperdulia; +mas = lampedusa; +[pio, poi] = papuloide; +don = plaudendo; +tai = plaudiate; +rii = plaudirei; +[eoni, ione, noie] = aneuploide; +ioni = aneuploidi; +[apri, pari, pira, ...] = applaudire; +[patì, pita, tipa] = applaudite; +[armi, mari, mira, ...] = impaludare; +[arti, atri, irta, ...] = lapidature; +clic = palliducce; +erri = peridurale; +[miro, mori, rimo] = plaudiremo; +[erti, iter, reti, ...] = plaudirete; +vita = plaudivate; +erri = preluderai; ...
Vedi anche: Anagrammi per palude
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: paludi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: pale.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: pedula.
Parole con "palude"
Contengono "palude": impaluderà, impaluderò, impaluderai, impaluderei, impaluderemo, impaluderete, impaluderanno, impaluderebbe, impaluderemmo, impaludereste, impaluderesti, impaluderebbero.
»» Vedi parole che contengono palude per la lista completa
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "palude" si può ottenere dalle seguenti coppie: palchi/chiude, palla/laude.
Usando "palude" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * destre = palustre.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "palude" si può ottenere dalle seguenti coppie: pacca/acclude, pala/allude, pali/illude, palle/elude.
Usando "palude" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * educo = palco; * educhi = palchi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "palude" si può ottenere dalle seguenti coppie: palustre/destre.
Usando "palude" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * laude = palla; * chiude = palchi; * aree = paludare; * atee = paludate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "palude"
»» Vedi anche la pagina frasi con palude per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nel novecento tutto l'agro pontino era una palude.
  • La costruzione di una diga sta mettendo a rischio l'ecosistema della palude.
  • Ci alzeremo all'alba per recarci a fotografare gli uccelli nella palude.
Proverbi
  • Rana di palude sempre si salva.
Titoli di Film
  • Cielo sulla palude (Regia di Augusto Genina; Anno 1949)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Padule, Palude, Paludoso, Palustre - I Toscani preferiscono nel linguaggio familiare Padule mascolino a Palude femminile: ma il Padule è sempre più ristretto della Palude. Una piccola estensione di terreno paludoso, sarebbe affettazione, anche in nobile scrittura, chiamarla Palude. – I derivati di Padule, sebbene si possano citare molti esempii e autorevoli, hanno mal suono e un che di goffo, ed è meglio ricorrere a Palude, massime ne’ traslati. – Le spazzole di padule fatte con una canna palustre, sarebbe affettazione dirle di palude; e così è della caccia in padule e dei relativi stivaloni da padule. Ma, e parlando e scrivendo, sempre «Palude stigia – Palude d’Acheronte – Le paludi infernali – Le paludi pontine. – La palude meotide.» - Si noti infine che oggi Padule è, anche negli scritti, sempre maschile, e Palude sempre femminile, nonostante i due esempii dell’Alighieri (Purgatorio, c. 5 e Paradiso, c. 9). G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Palude, Padule, Stagno, Acquitrino, Pozzanghera, Pozza, Pantano, Piscina, Gora, Bottaccio; Stagnare, Ristagnare - «Palude è fondo basso, umido, che riceve le acque senza avere scesa o china da cui farle uscire. Stagno è ricettacolo d'acqua, che ristagnando si ferma e muore in un luogo: suol essere più piccolo della palude e meno insalubre, e non è permanente. Acquitrini sono acque che gemono dalla terra. Pantano è luogo con poc'acqua e fango di molto. Pozzanghera è buca piena d'acqua sucida, dovecchè sia. Salmi: «Noi viviamo qui ne' paduli e nelle pozzanghere». Romani.

Tommaseo avverte che i Toscani dicono padule, impadulare, padulaccio, ma che non sono nè di tant'uso, nè di sì buon suono, come palude, paludaccio e impaludare: a me sembra che padule e i derivati siano più affini a pantano che a palude; e certo non si dirà il padule Meotide come la palude. Ristagna l'acqua che corre cessando dal moto e corso suo, come se prima di essere in moto già fosse stagnante: stagna quando è ristagnata e proprio sta: stagno è il vaso, la botte che non lascia dalle commettiture trasudar goccia del liquore contenuto: stagnante, in senso traslato, ho sentito dire il commercio, gli affari quando non hanno il moto, il corso ordinario; e stagno un uomo che avaro propriamente non sia, ma che nessuna spesa superflua faccia anche piccola e minuta. Pozza è una specie di largo fosso che si fa nelle campagne, atto a ricevere da diverse parti le acque piovane o altre per l'uso poi di abbeverare i buoi, i cavalli, o per adacquare il terreno circostante, se fu fatto molto capace. Gora è canale artificiale per lo più, per cui si conduce l'acqua deviata dal corso di fiume o di torrente, a far girare ruote di mulini o d'altre macchine.

«Quando la gora non ha assai dell'acqua per far andare il mulino, allora si raccoglie in un recipiente chiamato bottaccio: e dicesi in tal caso, che il mulino lavora a bottacciate». Tommaseo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Palude - S. com. Aff. al lat. aur. Palus, udis. Luogo basso dove stagna, e si ferma l'acqua, e l'estate per lo più s'asciuga. V. il detto a PADULE. [Cont.] Cat. P. Arch. I. 3. Palude d'acqua dolce di l uona altezza di fondo. Agr. Geol. Min. Metall. 131.

Le quali raccolte di acqua tra sè differiscono; per che i laghi hanno gran copia di acque, la dove ne hanno le paludi poca, e poco profonda. = Dant. Inf. 3. (C) Quinci fur quele le lanose gote Al nocchier della livida palude. E Purg. 5. Corsi al palude, e le cannucce, e 'l braco M'impigliâr sì, ch'io caddi. Petr. Canz. 7. 4. part. II. Cercar m'ha fatto deserti päesi…, Monti, valli, paludi, e mari e fiumi. Vegez. 107. Ad andare per ispesse, e fonde selve, o per paludi,… Red. Ins. 86. I quali raccontano, che dalla terra, dal fango, e dalla belletta de' fiumi, e dalle paludi s'ingenerano infinite maniere di animali.

2. Disseccare o Seccare una palude. Ridurla in istato secco. Borgh. Vinc. Op. 1. 28. (Gh.) Se l'anno di Roma 536, quando fu questa passata (di Annibale), paludi ci erano, sarebbe manifestissimo segno che elle non fossero state da lui (da Ercole) disseccate. E 1. 23. in principio. Il quale (Ercole) vogllono… seccasse la palude che ci era, e ci edificasse questa città. Menz. Op. 3. 94. Altri seccarono le paludi vastissime, e ne ferono granajo all'Italia. Alber. L. B. Archit. p. 375. Gioverà o seccare le paludi affatto, o veramente far che vi sia di molta acqua di rivi, o di fiume, o di mare.

3. † Per Fossa di letame. Cresc. l. 2. c. 14. v. 1. p. 114. (Gh.) Al tutto è convenientissimo nutrimento delle piante il letame nella palude, putrefatto con temperata umiditade, e mischiato di conveniente sterco. Cr. 1. 7. 6. (Man.) Allato alle capanne delle bestie si faccia un palude, o vero fossa.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: paludamento, paludare, paludarsi, paludata, paludate, paludati, paludato « palude » paludi, paludosa, paludose, paludosi, paludoso, palustre, pamela
Parole di sei lettere: pallet, pallio, palpai « palude » paludi, pamela, panama
Vocabolario inverso (per trovare le rime): chiude, racchiude, socchiude, richiude, rinchiude, schiude, dischiude « palude (edulap) » acclude, reclude, preclude, include, conclude, esclude, elude
Indice parole che: iniziano con P, con PA, parole che iniziano con PAL, finiscono con E

Commenti sulla voce «palude» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze