Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «paralizzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Paralizzare

Verbo
Paralizzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è paralizzato. Il gerundio è paralizzando. Il participio presente è paralizzante. Vedi: coniugazione del verbo paralizzare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di paralizzare (immobilizzare, bloccare, impedire il movimento, rendere paralitico, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola paralizzare è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz. Lettera maggiormente presente: a (tre). Divisione in sillabe: pa-ra-liz-zà-re. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con paralizzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Era buio e quando mancò la luce per la strada, mi riproposi di non farmi paralizzare dalla paura.
  • Il veleno della vipera riuscì in pochi minuti a paralizzare il povero topolino.
  • Con un solo tamponamento si riuscì a paralizzare l'intera strada.
Citazioni da opere letterarie
I drammi della schiavitù di Emilio Salgari (1896): Il capitano intanto, fatti sbarcare venti uomini armati, procedeva rapidamente all'imbarco dei negri, che i guerrieri di Bango conducevano sulla sponda a drappelli, e accuratamente legati per impedire qualsiasi tentativo di fuga. Quei disgraziati però, sembravano ormai rassegnati alla loro triste sorte ed in preda a un terrore così vivo da paralizzare le loro forze: senza dubbio quel misterioso legno, del quale ne avevano udito vagamente parlare e sul cui conto narravano tante strane e paurose istorie, esercitava sui loro animi una profonda e superstiziosa impressione.

Il deserto dei tartari di Dino Buzzati (1940): un progressivo rallentamento della costruzione, mano mano che gli stranieri si allontanavano dalla fonte dei rifornimenti; complicazioni di carattere politico che consigliassero di sospendere l'opera per un certo periodo; la neve, che avrebbe potuto paralizzare anche totalmente i lavori per due o più mesi; le piogge, che trasformassero la pianura in pantano.

L'Isola dell'Angelo Caduto di Carlo Lucarelli (1999): Aveva cercato una spiegazione al suo terrore e ne aveva trovata una simbolica. Aveva pensato che lui, uomo di scienza e raziocinio, vedesse in quegli incubi assurdi, che sembravano vomitati dalla notte più cieca dell'inferno, i mostri generati dal Sonno della Ragione. I demoni dell'inconscio primordiale, le forze incontrollate del caos, tumori maligni dallo sviluppo imprevedibile, in grado di paralizzare la ragione impedendole di esercitare il suo logico dominio.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per paralizzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: paralizzate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: parai, parare, parli, parlare, parla, paria, parie, pari, pare, pali, pala, pale, paia, pazza, pazze, pizza, pizze, aralia, aralie, arai, arare, aria, arie, arre, alzare, alza, alare, aizzare, aizza, azza, azze, raia, raie, razza, razze, rare, rizzare, rizza, rizze, lizze, lire, lare.
Parole contenute in "paralizzare"
ali, ara, are, par, zar, para, lizza, lizzare, paralizza. Contenute all'inverso: era, ila, rap, razzi.
Incastri
Si può ottenere da parare e lizza (PARAlizzaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "paralizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: parco/coalizzare, paramedica/medicalizzare, parasti/stilizzare, paralizzai/ire, paralizzata/tare.
Usando "paralizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = paralizzata; * areate = paralizzate; * areati = paralizzati; * areato = paralizzato; * rendo = paralizzando; * resse = paralizzasse; * ressi = paralizzassi; * reste = paralizzaste; * resti = paralizzasti; * ressero = paralizzassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "paralizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: paralizzerà/areare, paralizzata/atre, paralizzato/otre.
Usando "paralizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = paralizzata; * erte = paralizzate; * erti = paralizzati; * erto = paralizzato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "paralizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: paralizza/area, paralizzata/areata, paralizzate/areate, paralizzati/areati, paralizzato/areato, paralizzai/rei, paralizzando/rendo, paralizzasse/resse, paralizzassero/ressero, paralizzassi/ressi, paralizzaste/reste, paralizzasti/resti, paralizzate/rete, paralizzati/reti.
Usando "paralizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * coalizzare = parco; * stilizzare = parasti.
Sciarade e composizione
"paralizzare" è formata da: para+lizzare.
Sciarade incatenate
La parola "paralizzare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: paralizza+are, paralizza+lizzare.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Un comando... paralizzante, Paralizza il commercio, Paralisi che colpisce una metà del corpo, Strade di grande comunicazione parallele ad altre, Bebe, la schermitrice paralimpica.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Paralizzare - [T.] V. a. Rendere paralitico, la pers. tutta, o parte del corpo. Ma il pop. invece di Paralizzato sempre dirà Paralitico; e il verbo non è di suo uso. I trasl., de' quali abusa, vengono dal fr.; nè il fr. elegante li aveva. Diranno barbaram. Paralizzare lo sviluppo delle facoltà, delle forze sociali.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: paralizzai, paralizzammo, paralizzando, paralizzandolo, paralizzano, paralizzante, paralizzanti « paralizzare » paralizzarono, paralizzasse, paralizzassero, paralizzassi, paralizzassimo, paralizzaste, paralizzasti
Parole di undici lettere: parainguine, paralitiche, paralizzano « paralizzare » paralizzata, paralizzate, paralizzati
Lista Verbi: parafrasare, paragonare « paralizzare » parallelizzare, parametrizzare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): costituzionalizzare, personalizzare, spersonalizzare, esternalizzare, vernalizzare, coalizzare, municipalizzare « paralizzare (erazzilarap) » desacralizzare, liberalizzare, generalizzare, mineralizzare, moralizzare, demoralizzare, teatralizzare
Indice parole che: iniziano con P, con PA, parole che iniziano con PAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «paralizzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze