Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «piazze», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Piazze

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola piazze è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: piàz-ze. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: pazzie (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di piazze con quelle di un'altra parola si ottiene: +[par, rap] = apprezzai; +pro = azzoppire; +top = azzoppite; +col = capezzoli; +pod = doppiezza; +ram = impazzare; +mat = impazzate; +ram = impazzerà; +rom = impazzerò; +alt = palizzate; +tan = piazzante; +sta = piazzaste; +tai = piazziate; +tot = piazzotte; +[ilo, oli] = pizzaiole; +cri = pizzicare; +tic = pizzicate; +rom = prezziamo; +[ter, tre] = prezziate; +par = rappezzai; +ras = spazzerai; +sta = spazziate; +[est, set] = spezziate; +ras = spiazzare; ...
Vedi anche: Anagrammi per piazze
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: piazza, piazzi, piazzo.
Con il cambio di doppia si ha: pialle, piatte.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: pazze, pizze.
Parole con "piazze"
Iniziano con "piazze": piazzerà, piazzerò, piazzerai, piazzerei, piazzetta, piazzette, piazzeremo, piazzerete, piazzeranno, piazzerebbe, piazzeremmo, piazzereste, piazzeresti, piazzettina, piazzettine, piazzerebbero.
Contengono "piazze": spiazzerà, spiazzerò, spiazzerai, spiazzerei, rimpiazzerà, rimpiazzerò, scopiazzerà, scopiazzerò, spiazzeremo, spiazzerete, rimpiazzerai, rimpiazzerei, scopiazzerai, scopiazzerei, spiazzeranno, spiazzerebbe, spiazzeremmo, spiazzereste, spiazzeresti, rimpiazzeremo, rimpiazzerete, scopiazzeremo, scopiazzerete, rimpiazzeranno, rimpiazzerebbe, rimpiazzeremmo, rimpiazzereste, rimpiazzeresti, scopiazzeranno, scopiazzerebbe, ...
»» Vedi parole che contengono piazze per la lista completa
Parole contenute in "piazze"
pia, azze.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "piazze" si può ottenere dalle seguenti coppie: piaga/gazze, piano/nozze, piastra/strazze.
Usando "piazze" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * azzera = pira; * azzeri = piri; * azzero = piro; copia * = cozze; * azzecca = picca; * azzecco = picco; * azzecchi = picchi; * azzerata = pirata; * azzerati = pirati; corpi * = corazze; * azzeccata = piccata; * azzeccate = piccate; * azzeccati = piccati; * azzeccato = piccato; * eone = piazzone; * eoni = piazzoni; * azzeccante = piccante; * azzeccanti = piccanti; * azzecchino = picchino; * azzecchiamo = picchiamo; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "piazze" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: strip * = strazze.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "piazze" si può ottenere dalle seguenti coppie: rapi/azzera.
Usando "piazze" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: azzera * = rapi; azzera * = rapì; * rapi = azzera.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "piazze" si può ottenere dalle seguenti coppie: picca/azzecca, piccante/azzeccante, piccanti/azzeccanti, piccata/azzeccata, piccate/azzeccate, piccati/azzeccati, piccato/azzeccato, picchi/azzecchi, picchiamo/azzecchiamo, picchiate/azzecchiate, picchino/azzecchino, picco/azzecco, pira/azzera, pirata/azzerata, pirati/azzerati, piri/azzeri, piro/azzero.
Usando "piazze" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: corazze * = corpi; * nozze = piano; * aie = piazzai; * alee = piazzale; * aree = piazzare; * atee = piazzate; * eroe = piazzerò.
Sciarade incatenate
La parola "piazze" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: pia+azze.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "piazze" (*) con un'altra parola si può ottenere: sette * = spietatezze; segrete * = spiegazzerete.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "piazze"
»» Vedi anche la pagina frasi con piazze per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Piazze (Stati maggiori delle) - Le piazze da guerra, baluardi degl'imperj, sono tanti posti d'onore che qualunque militare deve difendere sino alla morte; quindi nella difesa di essi si sono illustrati molti generali, uffiziali e soldati. Ne' primi tempi delle guerre, in quell'epoca remota in cui non si cercavano nè le posizioni, nè i ripari, il campo di battaglia era l'unica piazza da difendersi: vecchi, donne, fanciulli, ricchi, tutti vi si trovano raccolti; ivi si decidevano con la sorte delle armi gl'interessi dei popoli nemici. Nell'epoca delle grandi invasioni, le popolazioni delle pianure si rifugiavano nei paduli, e quelle dei monti correvano fra le rupi. Dopo alcuni secoli d'incivilimento si videro i popoli dell'Italia Orientale a ritirarsi nelle lagune dell'Adriatico, dove fondarono Venezia; le popolazioni del Belgio a cercare un rifugio nelle paludi; i Cristiani di Spagna sottrarsi alla loro distruzione fuggendo nei monti delle Asturie, ove della caverna di Manreso fecero una capitale da cui uscì bell'e armato un nuovo impero. Soltanto allorchè le arti applicate alla guerra offersero maggiori mezzi di difesa, si fecero custodire o guardare le città, ed esse servirono di ricovero ai deboli, d'ospedali agli ammalati e di magazzini agli eserciti. Senza riandare più addietro che ai tempi de' Greci, in quell'impero le città difendevano la propria indipendenza dietro alle loro mura. Sparta, però, non ebbe per lunga pezza altro ramparo che il coraggio de' suoi cittadini!

Quando Romolo ebbe date le sue prime cure alla costruzione dei muri e delle case della sua città nascente, convocò un'assemblea del popolo, e le rappresentò qualmente «la forza delle armi che si acquista col coraggio e con gli esercizj è il più saldo baluardo contro i nemici stranieri.»

I Francesi seguirono il sistema dei Romani nella costruzione delle loro città. A' tempi di Carlo il Calvo non erano ancora chiuse che da fossi e palizzate. Dopo l'uso del cannone furono ridotte a bastioni, invece di essere fiancheggiate da torri come erano le antiche. Bensi, questo nuovo sistema fu adottato soltanto verso il regno di Luigi XII. Alcuni autori ne pongono l'applicazione sotto Carlo V., ed altri la fanno risalire solo a Francesco I°. Il maresciallo di Vauban perfezionò questo metodo, e fece fare sommi progressi all'arte delle fortificazioni, i quali poi si estesero a tutta l'Europa. Tutto quanto può operare il valore, e quanto può l'arte, essendo stato impiegato negli assedj, bisognò porre nelle città forti uomini noti per talenti militari, fermezza di carattere e coraggio, tanto pella custodia di quelle piazze come per dirigere le truppe nella difesa se venissero ad essere attaccate. E questa fu l'origine dello stato maggiore delle piazze.

In Francia, ne' primi tempi della monarchia, i castelli forti erano comandati da capitani o castellani; parecchie di tali fortezze erano custodite dai signori a loro spese. Dopo stabiliti i comuni, i borghesi facevano la guardia alla propria città insieme coi militi, e non vi si mettevano truppe che in caso di guerra. Luigi XI. accostumò le città, e segnatamente quelle di frontiera, ad avere forti guarnigioni, e così fu fatto in appresso. Appena introdotto questo uso, si crearono governatori di città, luogotenenti del re, comandanti di fortezze. Secondavano tali ufficiali alcuni altri a cui si diedero i titoli di maggiori ed ajutanti maggiori. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: piazzato, piazzava, piazzavamo, piazzavano, piazzavate, piazzavi, piazzavo « piazze » piazzerà, piazzerai, piazzeranno, piazzerebbe, piazzerebbero, piazzerei, piazzeremmo
Parole di sei lettere: piazza « piazze » piazzi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scamorze, azze, bazze, galeazze, gazze, ragazze, chiazze « piazze (ezzaip) » molazze, mazze, ramazze, paonazze, bonazze, pazze, razze
Indice parole che: iniziano con P, con PI, iniziano con PIA, finiscono con E

Commenti sulla voce «piazze» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze