Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «salvezza», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Salvezza

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
anima (9%), aiuto (7%), ancora (7%), eterna (6%), esercito (6%), salvagente (3%), raggiunta (3%), liberazione (2%), sos (2%), retrocessione (2%), salute (2%), vita (2%), zattera (2%), sicurezza (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Informazioni di base
La parola salvezza è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: sal-véz-za. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con salvezza per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La salvezza del pianeta è affidata a tutti noi: è necessario sensibilizzare le persone su questo importante problema.
  • Durante una nuotata mi è preso un crampo. Una boa galleggiante è stata la mia salvezza.
  • Dopo una lunga siccità, la salvezza del raccolto è stata una provvidenziale pioggia.
Citazioni da opere letterarie
  • La coscienza di Zeno di Italo Svevo (1923): Bisogna essersi allontanati dal tavolo da giuoco con le tasche vuote e il dolore di averlo trascurato; allora non sfugge più. E quando lo si ha trascurato, non c'è più salvezza per quel giorno perché le carte si vendicano. Però al tavolo verde è assai più perdonabile di non averlo sentito che dinanzi al tranquillo libro mastro, ed infatti io lo percepii chiaramente, mentre gridava in me: «Compera subito quella frutta secca!»
  • Il Marchese di Roccaverdina di Luigi Capuana (1901): E guardava attorno, non riuscendo ancora a convincersi che lo spettacolo che gli stava sotto gli occhi fosse cosa reale. Un senso di smarrimento e di gran vuoto gli faceva correre rapidi brividi di freddo per la schiena, quasi tutto stesse per crollare e miseramente inabissarsi attorno a lui. E, questa volta, senza nessuna speranza di prossimo aiuto, senza nessuna lusinga di lontana salvezza!
  • L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): Regolata da una maestosa necessità, che la porta a creare e distruggere mondi, a intessere le nostre pallide vite. Se quella accetto, se questa Necessità riesco ad amare, tornare a essa, e piegarmi ai suoi futuri voleri, questo è la condizione della Felicità. Solo accettando la sua legge troverò la mia libertà. Rifluire in Essa sarà la Salvezza, la fuga dalle passioni nell'unica passione, l'Amore Intellettuale di Dio.
Espressioni e Modi di Dire
  • Ancora di salvezza
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per salvezza
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: saldezza, salvezze.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: malvezzi, malvezzo.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: salva, sale, sala, svezza, alea, alza, avezza, azza.
Parole contenute in "salvezza"
salve. Contenute all'inverso: azze.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "salvezza" si può ottenere dalle seguenti coppie: sala/avezza, saldi/divezza, salverà/razza, salverò/rozza.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "salvezza" si può ottenere dalle seguenti coppie: salva/avvezza.
Lucchetti Alterni
Usando "salvezza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * divezza = saldi; * razza = salverà; * rozza = salverò.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Salvezza, Scampo, Salute, Sutterfugio - Nella frase andare in luogo di salvezza, sia essa dell'anima che del corpo, non potrebbonsi mettere gli altri affini; luogo di salvezza, detto assolutamente, è il cielo. Salute, meglio del corpo: ma anco dell'anima, nel qual senso però richiama alquanto all'idea il salut de' Francesi. Scampo vale modo o luogo a salvarsi, a mettersi in salvo da pericolo che minaccia la vita o altro che di assai grave. Il sutterfugio è un modo di scampare; cioè fuggendo, mettendosi al coperto (sotto qualche cosa); ma più comunemente ha senso men grave: il sutterfugio è scusa o altro ripiego o riparo talvolta poco onorevole; chi cerca sutterfugi per non dire la verità o per non fare il debito suo è uomo dappoco. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Salvezza - S. f. Salvazione, Salute, Scampo. Bocc. Nov. 4. g. 5. (C) In questa guisa puoi e la mia pace e la tua salvezza acquistare. E nov. 2. g. 7. È adunque mia intenzione di dirvi ciò che una giovane… quasi in un momento di tempo per salvezza di sè… facesse. T. Àncora di salvezza.

T. Col Da. Salvezza da' pericoli, da' nemici.

[G.M.] Nel senso rel. crist. Segner. Quares. 7. 4. Non potete però negarmi che il riserbare la salvezza dell'anima al passo estremo, non sia per lo manco un cimento molto arrisicato.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: salverei, salveremmo, salveremo, salvereste, salveresti, salverete, salverò « salvezza » salvezze, salvi, salvia, salviamo, salviate, salvietta, salviette
Parole di otto lettere: salvasti, salverai, salverei « salvezza » salvezze, salviamo, salviate
Vocabolario inverso (per trovare le rime): contenutezza, sostenutezza, minutezza, sparutezza, avezza, cavezza, divezza « salvezza (azzevlas) » svezza, avvezza, rozzezza, aizza, bizza, arabizza, gambizza
Indice parole che: iniziano con S, con SA, parole che iniziano con SAL, finiscono con A

Commenti sulla voce «salvezza» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze