Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scapito», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scapito

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola scapito è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: scà-pi-to. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: copista, patisco, postica, scopati, spatico.
scapito si può ottenere combinando le lettere di: sto + [paci, pica]; top + [casi, scia]; pos + [cita, taci]; [pio, poi] + cast; [pois, posi, sopì, ...] + tac; toc + [aspi, pisa, spai, ...]; tic + [aspo, posa]; [csi, ics, sci] + [opta, pota]; cip + [osta, tosa]; cito + spa; [cosi, scio, soci] + tap; copi + sta.
Componendo le lettere di scapito con quelle di un'altra parola si ottiene: +cap = accoppasti; +cra = accorpasti; +pin = antiscippo; +tai = apostatici; +tao = apostatico; +[lao, ola] = apostolica; +ilo = apostolici; +[par, rap] = appostarci; +nel = calpestino; +ram = capomastri; +mas = captassimo; +zia = capziosità; +mal = citoplasma; +ram = comparasti; +mas = compassati; +sim = compitassi; +tum = computasti; +tum = computista; +san = contapassi; +[ero, ore, reo] = cooperasti; +[ire, rei] = copisteria; +sir = cospirasti; ...
Vedi anche: Anagrammi per scapito
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scapato, scipito.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: capito. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: saio.
Altri scarti con resto non consecutivo: scapo, scio, spio, sito, capto, capo, caio, cito.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: scalpito.
Parole con "scapito"
Finiscono con "scapito": discapito.
Parole contenute in "scapito"
api, cap, ito, capi, scapi, capito. Contenute all'inverso: tipa.
Incastri
Si può ottenere da sito e cap (ScapITO); da sto e capi (ScapiTO).
Inserendo al suo interno glia si ha SCAPIgliaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scapito" si può ottenere dalle seguenti coppie: scarica/ricapito.
Usando "scapito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: casca * = capito; cresca * = crepito; ricasca * = ricapito; * togli = scapigli; decresca * = decrepito; * togliamo = scapigliamo; * togliate = scapigliate; * toglierà = scapiglierà; * toglierò = scapiglierò; * toglierai = scapiglierai; * toglierei = scapiglierei; * toglieremo = scapiglieremo; * toglierete = scapiglierete; * toglieranno = scapiglieranno; * toglierebbe = scapiglierebbe; * toglieremmo = scapiglieremmo; * togliereste = scapigliereste; * toglieresti = scapiglieresti; * toglierebbero = scapiglierebbero.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scapito" si può ottenere dalle seguenti coppie: scapigli/togli, scapigliamo/togliamo, scapigliate/togliate, scapiglierà/toglierà, scapiglierai/toglierai, scapiglieranno/toglieranno, scapiglierebbe/toglierebbe, scapiglierebbero/toglierebbero, scapiglierei/toglierei, scapiglieremmo/toglieremmo, scapiglieremo/toglieremo, scapigliereste/togliereste, scapiglieresti/toglieresti, scapiglierete/toglierete, scapiglierò/toglierò.
Usando "scapito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: crepito * = cresca; decrepito * = decresca.
Sciarade incatenate
La parola "scapito" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: scapi+ito, scapi+capito.
Intarsi e sciarade alterne
"scapito" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: si/capto.
Intrecciando le lettere di "scapito" (*) con un'altra parola si può ottenere: * li = scalpitio; * rna = scarpinato.
Frasi con "scapito"
»» Vedi anche la pagina frasi con scapito per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Marco è stato raccomandato a scapito di altri che erano nella lista.
  • Hai ottenuto in modo deprecabile quel posto a scapito degli altri partecipanti al concorso.
  • Non hai avuto alcuna esitazione ad accettare la parte in teatro a scapito di chi si era preparato con dedizione e da lungo tempo.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Danno, Detrimento, Nocumento, Scapito, Discapito, Perdita, Pregiudizio, Svantaggio, Aggravio, Iattura - «Danno, da demere, indica qualunque privazione che soffre una persona o un oggetto, sia corpo o spirito. Detrimento, da deterere, indica diminuzione fatta per lenta detrazione, per attenuazione. Nocumento, da nocere, è privazione di bene prodotta per forza di male, senza idea diretta di detrazione o scemamento. Svantaggio è il danno che viene dalla privazione di un utile: è idea negativa. Iattura è propriamente il gettare delle merci in mare, per alleggerire la barca pericolante. Ma in traslato, iattura vale ogni danno che viene dal gettar via. Discapito è propriamente danno di capitale in denaro ed in merci: ha sottintese le due idee relative del guadagno che se ne poteva attendere, e del fondo scemato. Perdita è la causa o una del danno. Aggravio è peso indebito che rechi danno alle facoltà, o nocumento al benessere». Romani.

«Pregiudizio è nocumento che procede da giudizio anticipato, o come che sia erroneo, che altri porti sul conto nostro. E chi prima applicò questa voce a significare ogni altro danno, mostrò di ben conoscere quanto l’uomo esser possa danneggiato dalle false opinioni degli uomini». Polidori.

Scapito è lo stesso presso a poco che discapito: è perdita reale, ovvero è non conseguimento di guadagno creduto certo. Discapito pare vorrebbe dire più precisamente intacco del capitale, quasi discapitalizzare; e scapito, soltanto il provento, il guadagno, il reddito: scapita però la merce nello stare nei magazzini, invecchiando. Si scapita nella riputazione, si scapita nell’onore per colpa nostra e d’altri. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scapigliereste, scapiglieresti, scapiglierete, scapiglierò, scapiglino, scapigliò, scapiglio « scapito » scapo, scapocchiante, scapocchianti, scapocchiare, scapocchiata, scapocchiate, scapocchiati
Parole di sette lettere: scapato « scapito » scapola
Vocabolario inverso (per trovare le rime): capito, decapitò, decapito, recapitò, recapito, ricapitò, ricapito « scapito (otipacs) » discapito, rapito, eccepito, recepito, concepito, percepito, crepito
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCA, finiscono con O

Commenti sulla voce «scapito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze