Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sciocchezza», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sciocchezza

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: sciocchezzuola.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola sciocchezza è formata da undici lettere, quattro vocali e sette consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: cc, zz. Lettera maggiormente presente: ci (tre).
Divisione in sillabe: scioc-chéz-za. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
sciocchezza si può ottenere combinando le lettere di: sozzi + cacche; sozze + [cacchi, chicca]; cozzi + sacche; schizzo + ceca; cozze + [caschi, sacchi]; [ceco, ecco] + schizza; scocchi + azze.
Vedi anche: Anagrammi per sciocchezza
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: sciocchezze.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: sciocca, scie, scia, scocche, scocca, sicché, sozza, ciocca, cioè, cicche, cicce, cicca, ciche, cica, cocche, cocce, cocca, coca, cozza, oche.
Parole contenute in "sciocchezza"
che, ciò, sci, scio, ciocche, sciocche. Contenute all'inverso: coi, ics, azze.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sciocchezza" si può ottenere dalle seguenti coppie: scioccherà/razza, scioccherò/rozza.
Usando "sciocchezza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: risciò * = ricchezza.
Lucchetti Alterni
Usando "sciocchezza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ricchezza * = risciò; * razza = scioccherà; * rozza = scioccherò.
Intarsi e sciarade alterne
"sciocchezza" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sicché/cozza, sozza/cicche.
Frasi con "sciocchezza"
»» Vedi anche la pagina frasi con sciocchezza per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Se dici un'altra sciocchezza, giuro che mi alzo e me ne vado!
  • Quello che hai fatto è proprio una sciocchezza e te ne pentirai presto.
  • É meglio stare zitto quando pensi di dire una sciocchezza.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Freddura, Sciocchezza, Scioccheria - Freddura è, nell'uso comune, motto che altri dice col proposito di mostrarsi arguto e brioso, quando è invece una cosa senza brio e senza calore se non apparentemente. - Sciocchezza è atto o detto da persona sciocca e senza gran senno; ma questa indica più l'abito. - A significare l'atto è forse più proprio il dire Scioccheria. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Balordaggine, Sciocchezza - La prima può essere accidentale, la seconda no; proviene da difetto organico, o da mancanza totale di coltura o d'esperienza: il balordo può capire e non eseguire per dimenticanza e per avere confuso l'ordine delle idee. Lo sciocco neppure intende o comprende. [immagine]
Insipido, Sciocco, Scipito, Insulso, Insipiente; Sciocchezza, Scioccheria, Scipitezza, Scipitaggine - Insipido, che non ha sapore difinito o non troppo sensibile; scipito, che non ne ha alcuno affatto; insulso, che non ha sale, e che nausea; onde è più: discorso insipido muove a riso; discorso scipito muove a pietà; discorso insulso, stomaca. Questi tre, d'uomo qualche volta, ma più di cosa: sciocco e insipiente, più di persona; il primo dice proprio mancanza d'ingegno naturale; il secondo, mancanza di sapere, di scienza, di cognizioni acquisite. Sciocchezze sono le azioni dello sciocco, e talvolta anche di chi sciocco non è; scioccheria, lo stato abituale dello sciocco; così scipitezza è detto scipito, insulso; scipitaggine è il detto anco, ma meglio il modo d'essere dello scipito: la scipitaggine fa dire di grandi scipitezze; la scioccheria fa dire e fare di grandi sciocchezze. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sciocchezza - S. f. Scipitezza. (Fanf.) Franc. Sacch. Nov. 192. (C) Bonamico lasciò quella pentola nella sua sciocchezza. In questo senso, non comune.

2. Fig. Mancanza di saviezza, di prudenza. Bocc. Nov. 10. g. 7. (C) Cominciò a far beffe della sua sciocchezza. E nov. 10. g. 8. Dolente oltre modo, seco medesimo la sua sciocchezza piangea. Cron. Morell. 253. Si dichiarerà i gran danni e persecuzioni a noi avvenute o per distino di fortuna, o per malizia di chi ci ha avuto a ministrare, o per nostra sciocchezza.

3. Si dice anche delle Azioni, delle Parole, che manifestano mancanza di saviezza, di prudenza. Cronichett. d'Amar. 73. (C) Tu fai sciocchezza a fidarti di lui. [Cors.] Fir. Luc. 1. 1. Io giudico che coloro che legano i prigioni colle catene di ferro… facciano una grande sciocchezza. Car. Rett. Arist. 3. 1. I poeti piacevano alla gente, ancora che dicessero delle sciocchezze. = Borgh. Disc. Scriv. contr. 7. (M.) Io credo che la sarebbe sciocchezza pur a pensarlo. Cas. Galat. 86. (Man.) Or che debbo io dire di quelli che escono dello scrittojo fra la gente con la penna nell'orecchio?… E di chi si sputa sulle dita? e di altre innumerevoli sciocchezze? [Pol.] Tolom. lett. lib. I. Piuttosto ho eletto di sentire una morte di dispiacerne l'animo, che mostrandovi le mie sciocchezze (intende delle sue lettere) partorir a voi fastidio e a me vergogna. [Val.] Chiabr. Lett. 62. Basta quella sciocchezza rappresentata per farli ridere.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scioccherelloni, scioccheremmo, scioccheremo, sciocchereste, scioccheresti, scioccherete, scioccherò « sciocchezza » sciocchezze, sciocchezzuola, sciocchezzuole, sciocchi, sciocchiamo, sciocchiate, sciocchina
Parole di undici lettere: scioccherei « sciocchezza » sciocchezze
Vocabolario inverso (per trovare le rime): crudezza, schifezza, saggezza, ubriachezza, fiacchezza, secchezza, ricchezza « sciocchezza (azzehccoics) » tisichezza, salvatichezza, selvatichezza, stitichezza, zotichezza, dimestichezza, rustichezza
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCI, finiscono con A

Commenti sulla voce «sciocchezza» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze