Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sensi», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sensi

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola sensi è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: sèn-si. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: nessi (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di sensi con quelle di un'altra parola si ottiene: +bai = abissine; +ala = analessi; +ama = animasse; +una = annuisse; +oca = asinesco; +oda = assedino; +agà = assegnai; +tai = assentii; +tao = assetino; +caì = assicine; +boa = bossiane; +[sub, usb] = business; +cad = candisse; +[csi, ics, sci, ...] = censissi; +tic = censisti; +tac = cessanti; +[ceo, eco] = cessione; +[ciò, coi] = cessioni; +hac = chinasse; ...
Vedi anche: Anagrammi per sensi
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bensì, censi, densi, pensi, senso, senti, sessi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: censo, densa, dense, denso, mensa, mense, pensa, penso, pensò, tensa, tense.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: seni.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: senesi, spensi.
Parole con "sensi"
Iniziano con "sensi": sensismi, sensismo, sensista, sensiste, sensisti, sensibile, sensibili, sensitiva, sensitive, sensitivi, sensitivo, sensistica, sensistici, sensistico, sensibilità, sensistiche, sensitività, sensibilizza, sensibilizzi, sensibilizzo, sensibilizzò, sensitometri, sensitometro, sensibilizzai, sensibilmente, sensitometria, sensitometrie, sensibilizzano, sensibilizzare, sensibilizzata, ...
Finiscono con "sensi": assensi, bisensi, consensi, dissensi, nonsensi, polisensi, controsensi.
Contengono "sensi": insensibile, insensibili, fotosensibile, fotosensibili, insensibilità, ipersensibile, ipersensibili, desensibilizza, desensibilizzi, desensibilizzo, desensibilizzò, extrasensibile, extrasensibili, iposensibilità, radiosensibile, radiosensibili, soprasensibile, soprasensibili, termosensibile, termosensibili, ultrasensibile, ultrasensibili, desensibilizzai, fotosensibilità, insensibilmente, ipersensibilità, desensibilizzano, desensibilizzare, desensibilizzata, desensibilizzate, ...
»» Vedi parole che contengono sensi per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno tir si ha SENtirSI; con mide si ha SEmideNSI; con tendo si ha SENtendoSI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sensi" si può ottenere dalle seguenti coppie: seconde/condensi, sede/densi, sesti/stinsi, senale/alesi, senario/ariosi, seno/osi, sente/tesi, senti/tisi, sentir/tirsi, sento/tosi.
Usando "sensi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fuse * = funsi; muse * = munsi; * sino = senno; * sita = senta; * site = sente; * siti = senti; * sito = sento; spese * = spensi; accise * = accinsi; estese * = estensi; intese * = intensi; * iati = sensati; * iato = sensato; propese * = propensi; cassinese * = cassinensi; eporediese * = eporediensi; ercolanese * = ercolanensi; nicaraguese * = nicaraguensi.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sensi" si può ottenere dalle seguenti coppie: senile/elisi.
Usando "sensi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * issata = sensata; * issate = sensate; * issati = sensati; * issato = sensato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sensi" si può ottenere dalle seguenti coppie: seni/sii, senno/sino, senta/sita, sente/site, senti/siti, sento/sito.
Usando "sensi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: funsi * = fuse; munsi * = muse; * tesi = sente; * tisi = senti; * tosi = sento; * stinsi = sesti; accinsi * = accise; * alesi = senale; * tirsi = sentir; * ariosi = senario; * atei = sensate.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sensi" (*) con un'altra parola si può ottenere: * gas = segnassi; * era = senseria; * ere = senserie; * ora = sensoria; * ore = sensorie; * oro = sensorio; * usa = senussia; * elio = seleniosi; atone * = astensione; atoni * = astensioni; * azoni = sensazioni; * orale = sensoriale; * orali = sensoriali; ditone * = distensione; * elodea = selenodesia; * elodee = selenodesie.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sensi"
»» Vedi anche le pagine frasi con sensi e canzoni con sensi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il contratto di locazione è stato stipulato ai sensi dell'articolo 2 – 1° comma della legge 9.12.98 N435.
  • I miei sensi si sono risvegliati con l'arrivo della primavera.
Espressioni e Modi di Dire
  • Riprendere i sensi
  • Perdere i sensi
Libri
  • I sensi incantati (Scritto da: Alberto Bevilacqua; Anno 1992)
  • Sovvertimento dei sensi (Scritto da: Stefan Zweig; Anno 1927)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Sentimenti, Sensi, Sentimento, Senso, Sensibilità, Sensualità - Sentimento, alla lettera, vale sentire in mente; è dunque come il senso dell'anima, e fu detto da qualche filosofo il sesto senso: egli è come l'oscillazione prodotta nelle corde dello spirito, dirò così, dagli urti esterni o anco interni venutigli dal corpo e a cui rispondono idee e pensieri. Da ciò i sentimenti di un uomo detti così al plurale, valgono il complesso della sua maniera di pensare su tutte e singole cose. Sensi per sentimenti, è traslato, come si vede, e vale que' sentimenti che furono espressi in parole: è della poesia e della prosa sostenuta; questi sensi, questi miei sensi. Poi sensi di generosità, di pietà, di gratitudine, d'affetto e va dicendo perchè dipendenti in gran parte dal modo proprio di sentire anco fisicamente. I sensi del corpo ognuno sa che e quali siano. Sensibilità è delicatezza di sentire relativa alla fibra e al cuore; sensualità è compiacenza esagerata del sentire, ed è vizio, se il corpo ha da essere ministro dell'anima, e non questa serva del corpo. L'uomo sensibile si risente facilmente, si riscuote alla vista di ciò che è bene o male, siano dessi relativi a chi si voglia; l'uomo sensuale non pensa che a sè, è l'egoista per eccellenza. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sensazionalistici, sensazionalistico, sensazionalmente, sensazione, sensazioni, senseria, senserie « sensi » sensibile, sensibili, sensibilità, sensibilizza, sensibilizzai, sensibilizzammo, sensibilizzando
Parole di cinque lettere: senno « sensi » senso
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scompensi, propensi, spensi, dispensi, forensi, nemorensi, castrensi « sensi (isnes) » bisensi, polisensi, consensi, nonsensi, controsensi, assensi, dissensi
Indice parole che: iniziano con S, con SE, iniziano con SEN, finiscono con I

Commenti sulla voce «sensi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze