Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «spasimo», il significato, curiosità, forma del verbo «spasimare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Spasimo

Forma verbale
Spasimo è una forma del verbo spasimare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di spasimare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola spasimo è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: spà-si-mo. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: spasimò.
Anagrammi
spasimo si può ottenere combinando le lettere di: pss + miao; sos + ampi; [ops, pos] + [mais, siam, sima]; sms + paio; psi + [maso, soma]; osi + spam; [pois, posi, sopì, ...] + mas; miss + poa; mio + pass.
Componendo le lettere di spasimo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[par, rap] = approssima; +aie = assiepiamo; +[ero, ore, reo] = assopiremo; +avo = assopivamo; +tac = captassimo; +cri = carpissimo; +cra = comparassi; +tac = compassati; +tic = compitassi; +[ciò, coi] = copiassimo; +[del, led] = diplomasse; +idi = dissipiamo; +sei = espiassimo; +[ter, tre] = importasse; +tir = importassi; +[est, set] = impostasse; +sei = ispessiamo; +[ero, ore, reo] = operassimo; ...
Vedi anche: Anagrammi per spasimo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: spasima, spasimi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: spasmo. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: saio.
Altri scarti con resto non consecutivo: spai, spam, spio, paio.
Parole contenute in "spasimo"
sim, spa.
Incastri
Inserendo al suo interno nas si ha SPAnasSIMO; con ras si ha SPArasSIMO; con mia si ha SPASImiaMO; con mere si ha SPASImereMO; con massi si ha SPASImassiMO.
Lucchetti
Usando "spasimo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * simona = spana; crespa * = cresimo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "spasimo" si può ottenere dalle seguenti coppie: spana/ansimo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "spasimo" si può ottenere dalle seguenti coppie: spana/simona, crespa/cresimo.
Usando "spasimo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cresimo * = crespa; spasimassi * = massimo; * ateo = spasimate; * avio = spasimavi; * astio = spasimasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "spasimo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * orsa = sorpassiamo; * arno = spasimarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "spasimo"
»» Vedi anche la pagina frasi con spasimo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Lo spasimo provocato da una colica renale è di un dolore lancinante.
  • Si impegnò fino allo spasimo per finire il lavoro in tempo, ma il suo capo non apprezzò lo sforzo.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Spasimo, Spasmo - Negli antichi le due voci sono usate promiscuamente, e certuni le confondono anch'oggi che l'uso le distingue. - Spasimo è dolore intenso fisico e morale. - «Gli spasimi che dà una ferita - un tumore - un dente bacato. - Morire in mezzo agli spasimi d'un'operazione. - Negli spasimi all'agonia. - Gli spasimi del rimorso. - Il famoso Spasimo di Raffaello rappresentante la Passione di Cristo.» - Spasmo è voce, più che altro, della medicina, ed esprime la contrazione muscolare involontaria prodotta da causa morbosa, o comecchessia da sovraeccitabilità nervosa. - Ha l'aggettivo Spasmodico che non si direbbe Spasimodico. - «Dolori spasmodici. - Contrazioni spasmodiche. - Colica spasmodica.» G. F. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Spasimo - † SPASMO, e † SPASIMA. S. m. e f. Dolore intenso cagionato da ferite, da posteme e da cose simili; Convulsione. Gr. Σπάσμα, Σπασμός. Spasma e Spasmus, in Plin. – M. V. 3. 18. (C) Per la percossa e per lo disordinato caldo di presente morì di spasimo. Cr. 1. 2. 3. Fa prode agl'idropici e a' paralitici, e all'umido spasmo. Morg. 3. 47. Subito cadde quel famiglio in terra, E poi per grande spasimo morìo. Bern. Orl. Inn. 23. 33. Che pel crudele spasimo e dolore Era perduto, e di se stesso fuore. M. Aldobr. B. V. 13. Ma certo di divenire ebbro spesso avvengono molte malattie, siccome paraletico, apopletico e spasima. T. Volg. Mes. L'olio volpino è cosa molto esperimentata e provata alle spasime, ed all'altre malattie de' nervi e degli articoli. [G.M.] Segner. Quares. 9. 2. Voi non mostrate d'intendere che dolori atrocissimi sieno i loro, che spasimi, che struggimenti! E Mann. Ag. 4. Di trafitture, di angoscie, di amarezze, di stiramenti, di spasimi, di agonie. = Lasc. Spirit. 5. 1. (M.) Oimè che mi è venuto in un tratto il battiquore, e l'asima, e la spasima, e la fantasima. [Cont.] Auda, Secr. 300. Oglio per indisposizione di stomaco, e che, applicato nelle ferite, ne leva lo spasimo.

2. T. Per enf. Dolore grave e acuto, anco che non sia propriam. spasmodico. Dopo due mesi di spasimo ebbe qualche sollievo.

3. T. Per ell., accennando alla cagione. Lo spasimo di quel dente guasto.

4. T. D'angoscia mor. Nello spasimo dell'aspettazione. – Tra gli spasimi del rimorso.

5. T. Il quadro di Raffaello rappresentante nella Passione di G. C. i dolori del Figlio e della Madre, s'intitola Il quadro dello Spasimo; e più ass. Lo Spasimo di Raffaello. Fecesi traffico di questo come di tanti altri spasimi.

6. [Val.] Voglia, Prurito, Passione, Frega. Fag. Rim. 5. 77. È pazzia de' versi aver lo spasimo.

(Med.) Spasimo. Propriamente Contrazione involontaria dei muscoli destinati al moto locale, e soggetti alla volontà, accompagnata o no da dolore. Più generalmente prendesi per Convulsione. In origine questo vocabolo si usò per dinotare il granchio, l'epilessia, le convulsioni; di poi ogni affezione nervosa; finalmente servì ad indicare non solo i disordini della contrazione muscolare locomotrice, ma eziandio quello dei muscoli, e da ultimo la sofferenza delle parti denudate delle fibre muscolari. (Mt.) [Cont.] Dalla Croce. G. Cir. 114. 40. Molte volte precedono questo tumore estensioni, cioè spasmi detti tetani, ed altri accidenti pessimi, e poi morte. E 123. Dicono i Greci un spasimo, ed i Latini una convulsione… quando li muscoli, o nervi, o tendini si contraeno o ritirano verso la loro origine involontariamente, e con alcun sforzo seguitano alcuni moti contrattivi in alcune membra, detti spasimi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: spasimeresti, spasimerete, spasimerò, spasimi, spasimiamo, spasimiate, spasimino « spasimo » spasmi, spasmo, spasmodica, spasmodicamente, spasmodiche, spasmodici, spasmodico
Parole di sette lettere: spasimi « spasimo » spatica
Vocabolario inverso (per trovare le rime): saluberrimo, acerrimo, integerrimo, miserrimo, plurimo, biasimò, biasimo « spasimo (omisaps) » esimo, centodecesimo, trecentodecesimo, settecentodecesimo, duecentodecesimo, cinquecentodecesimo, novecentodecesimo
Indice parole che: iniziano con S, con SP, iniziano con SPA, finiscono con O

Commenti sulla voce «spasimo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze